Parole per Ricominciare "Prefazione 2"

Il Laboratorio di scrittura creativa URIEL rappresenta un’ ulteriore tappa 

della preziosa collaborazione che nel corso di questi anni si è consolidata 

tra il Centro Diurno del Servizio di Psichiatria di Cuneo e l’associazione 

“MenteInPace” e che ha portato a dare vita a progetti significativi contro il 

pregiudizio nei confronti della malattia mentale e di apertura verso un 

mondo misterioso e affascinante , ma anche inquietante come quello del 

disagio psichico. 

L’apertura del parco ”La Pinetina”, l’organizzazione delle rassegne 

cinematografiche e musicali, le feste del quartiere sono state, in questi 

anni, veri esempi di integrazione e contaminazione con la popolazione 

cittadina e soprattutto con il quartiere in cui siamo ospitati. 

Il laboratorio di scrittura, fortemente voluto da Luciano Jolly e Giovanna 

Garbarino, rappresenta una scommessa ulteriore, un altro mosaico del 

prezioso puzzle che si sta delineando in questi anni nella realtà cuneese, 

dove i saperi si incontrano mantenendo una loro specificità. 

Una scelta coraggiosa, da parte degli organizzatori, è stato collocare questa 

attività al di fuori dei luoghi della psichiatria, all’interno della sede del 

quartiere, rimarcare che il filo conduttore del laboratorio non era una 

terapia per uno specifico disagio, ma che lo scrivere poteva aiutare a stare 

meglio indipendentemente da una diagnosi psichiatrica . 

“Parole per ricominciare” racconta in modo poetico questa esperienza e ci 

permette di capire il senso del Laboratorio 

Con l’augurio che l’esperienza prosegua e si arricchisca di nuovi contenuti. 

 

Dott. Ugo Palomba 

responsabile Centro Diurno Psichiatria Territoriale ASL CN1 

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

IL PROGRAMMA 2017-2018

http://www.casadelquartieredonatello.it

Marco Rizzo

Lelio Bonaccorso

 

SALVEZZA

Feltrinelli Comics

 

Tante righe sono state scritte, tante pagine sono state riempite, per raccontare il viaggio dei migranti. Conosciamo molte storie su chi parte, lasciando alle spalle guerre, persecuzioni e miserie. I giornali ci hanno raccontato l’accoglienza, come modello di integrazione o di business malato. Pochi, però, sono i racconti su quel momento di contatto tra chi viaggia nella disperazione e chi accoglie con coraggio. Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso salgono a bordo di una nave di soccorso di una ONG, per il primo reportage a fumetti da un’operazione di salvataggio. I due autori sono testimoni delle operazioni. E intervistano gli organizzatori, l’equipaggio, i mediatori culturali, ma anche i migranti. Raccogliendo storie, esperienze ed emozioni.

 

Per vedere il video di presentazione del libro clicca

https://www.youtube.com/watch?time_continue=17&v=4r_hK2OlujI