Parole per Ricominciare "Prefazione 2"

Il Laboratorio di scrittura creativa URIEL rappresenta un’ ulteriore tappa 

della preziosa collaborazione che nel corso di questi anni si è consolidata 

tra il Centro Diurno del Servizio di Psichiatria di Cuneo e l’associazione 

“MenteInPace” e che ha portato a dare vita a progetti significativi contro il 

pregiudizio nei confronti della malattia mentale e di apertura verso un 

mondo misterioso e affascinante , ma anche inquietante come quello del 

disagio psichico. 

L’apertura del parco ”La Pinetina”, l’organizzazione delle rassegne 

cinematografiche e musicali, le feste del quartiere sono state, in questi 

anni, veri esempi di integrazione e contaminazione con la popolazione 

cittadina e soprattutto con il quartiere in cui siamo ospitati. 

Il laboratorio di scrittura, fortemente voluto da Luciano Jolly e Giovanna 

Garbarino, rappresenta una scommessa ulteriore, un altro mosaico del 

prezioso puzzle che si sta delineando in questi anni nella realtà cuneese, 

dove i saperi si incontrano mantenendo una loro specificità. 

Una scelta coraggiosa, da parte degli organizzatori, è stato collocare questa 

attività al di fuori dei luoghi della psichiatria, all’interno della sede del 

quartiere, rimarcare che il filo conduttore del laboratorio non era una 

terapia per uno specifico disagio, ma che lo scrivere poteva aiutare a stare 

meglio indipendentemente da una diagnosi psichiatrica . 

“Parole per ricominciare” racconta in modo poetico questa esperienza e ci 

permette di capire il senso del Laboratorio 

Con l’augurio che l’esperienza prosegua e si arricchisca di nuovi contenuti. 

 

Dott. Ugo Palomba 

responsabile Centro Diurno Psichiatria Territoriale ASL CN1 

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 120.336

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 94

Dati aggiornati

al 24-1-2022

---------------------------------

DATI SITO www.menteinpace.it
2014-2021
DATI SITO 2014-2021.pdf
Documento Adobe Acrobat 848.8 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 Claudio Giunta

«Ma se io volessi diventare una fascista intelligente?»

L'educazione civica, la scuola, l'Italia

Rizzoli, 2021

 

Agile, ironico, allo stesso tempo equilibrato e tagliente, ma soprattutto profondamente antimanicheo, questo libro riflette con intelligenza sugli spazi, i tempi, i metodi e i contenuti di un approccio alla scuola che non sembra più in grado di intercettare i veri bisogni educativi dei ragazzi italiani, e osserva secondo una prospettiva nuova un insegnamento cruciale che fin qui è stato affrontato in maniera sconclusionata, retorica e persino controproducente.

«Ma se io volessi diventare una fascista intelligente, perché mai la scuola e lo Stato dovrebbero impedirmelo?» Claudio Giunta se l'è sentito chiedere da una studentessa alla fine di una lezione in un liceo. Una domanda niente affatto banale – anzi, acuta e attualissima – che avrebbe meritato una risposta chiara e articolata, se un insegnante non l'avesse subito bollata come «provocazione», troncando ogni possibilità di dialogo. Questo libro nasce anche dal desiderio di dare una risposta sensata al quesito che la studentessa ha posto con ovvio intento polemico: «Lo Stato e la scuola» osserva Giunta «non dovrebbero impedirle di diventare una fascista intelligente, ma dovrebbero agire in modo tale da non fargliene venire la voglia, e prima della voglia l'idea».

CLICCA QUI

 

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI