FILASTROCCHE SU MISURA come ci si può inventare un lavoro con fantasia e sentimento

A Milano c’è un ragazzo (quello nella foto) che si è inventato un lavoro che sembra assurdo, bohemienne, poetico ma …pare funzioni. Laura Conforti l’ha conosciuto alla Fiera del volontariato “Fai la cosa giusta”, svoltasi a Milano dal 28 al 30 marzo 2014 e ce ne ha parlato. Questo ragazzo si chiama Andrea Giongo; lo presentiamo utilizzando le parole tratte dal suo sito web, invitandovi ad andare a curiosare.

 

« Una filastrocca su misura ha la forma di un gioco, ma è un atto d'amore. E' un’esperienza, nei casi più belli un viaggio al centro del cuore di chi la regala. Io li seguo per mano con un caschetto da minatore, e riportiamo alla luce tesori che sono sentimenti che era così difficile esprimere: invece con le rime ci si riesce, perché è un mondo magico dove si può fare tutto e dove non riesce a entrare ciò che non è bello»

 

MA COS’E’???

Una filastrocca scritta apposta per una persona, piena di elementi che questa persona può riconoscere quando la legge.

 

PERCHE’?

Magari per dire una cosa troppo bella, o troppo delicata o troppo importante, per esprimerla come si fa di solito.

 

QUANDO?

Per le grandi occasioni e per quelle piccole. Per dire:

auguri! Grazie! Mi perdoni? TI voglio bene! Come ti chiami di cognome? Hai visto che c’è il sole? E le stelle, te le ricordi?

La cosa bella è che non serve un quando, ma un cosa: qualcosa nel cuore da dire, qualcosa di tutti i colori!

 

COME?

TUdovrai darmi tutte le indicazioni possibili. Dunque ci incontriamo di persona o, se proprio siamo lontani, via telefono! 

IOprendo la tua idea, le tue indicazioni, i tuoi sentimenti e li porto nel mondo delle filastrocche. E qualche giorno dopo, sarà tutto pronto. 

 

COSTI

Dipende dalle indicazioni, dal tempo, dall'impegno emotivo, ma soprattutto... da quanto sarà bella una volta finita!! Attenzione però, è anche in atto un’offerta!

 

Andrea Giongo

Cell. 3470160914

andrea@filastrocchesumisura.it

www.filastrocchesumisura.it

 

IL SORRISO AQUILONE

 

Ho incontrato un aquilone

tutto vivo di passione,

tutto azzurro e tutto giallo,

coi colori del cristallo.

 

Se ne stava fermo e zitto,

con il naso sul soffitto,

ma incontrando un vento amico,

tutto il cielo ha risalito!

 

È volato in groppa al sole

e tra mille capriole,

teso forte ha tutto il viso:

l’aquilone è il mio sorriso!

 

 

Andrea Giongo

Cell. 3470160914

andrea@filastrocchesumisura.it

www.filastrocchesumisura.it

 

LA PAROLA MAGICA

 

Corre il sole sulla terra,

quando è dura, quando è bella,

quando è dura un poco stride

quando è bella ti sorride.

 

Ma col sole in uno sguardo,

si saprà senza ritardo,

che ogni cuore può sbocciare

imparando il verbo “amare”.

 

Andrea Giongo

Cell. 3470160914

andrea@filastrocchesumisura.it

 

www.filastrocchesumisura.it

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 97759

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 71

Dati aggiornati

al 12-06-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 GIOVANNI MARIA FLICK, MAURIZIO FLICK

ELOGIO DELLA FORESTA

Dalla selva oscura alla tutela costituzionale

Il Mulino

 

Il nuovo Testo Unico in materia di Foreste e Filiere forestali (d.lgs. n. 34/2018) offre l’occasione per approfondire il tema dell’evoluzione della vita della foresta nel suo incontro-scontro con gli obiettivi dell’uomo. Il diritto interviene in questa relazione col suo ruolo regolatore, ricercando un punto di equilibrio tra la funzione ambientale e quella economico-produttiva e superando le polemiche che le scelte del legislatore hanno provocato tra gli studiosi della materia. Con un linguaggio piano e accessibile il libro approfondisce alcune tra le questioni giuridiche maggiormente dibattute a livello forestale e ambientale e le loro premesse di ordine costituzionale. Si analizzano le problematiche legate alla governance nella tutela della foresta, così come viene affrontato il tema della frammentazione delle proprietà boschive. Fra la categoria dei beni privati e quella dei beni pubblici si affaccia quella dei beni comuni; ne vengono prospettati pregi e difetti, prospettive di sviluppo e collegamenti con le tradizioni e con il principio di solidarietà. Si ipotizza poi un nuovo approccio alla «fiscalità ambientale», affinché venga abbandonata la funzione soltanto disincentivante e risarcitoria del tributo e vengano invece maggiormente apprezzate e incentivate le condotte virtuose. Si evidenziano i principi richiamati con decisione dall'enciclica «Laudato si'» di papa Francesco e il sempre più importante ruolo dell’Unione Europea rispetto all’ambiente e in particolare nell’azione di contrasto al commercio illegale del legno. Si guarda, infine, al futuro approccio del mondo economico-finanziario rispetto alle tematiche ambientali.

Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale, ministro della Giustizia nel governo Prodi I, è professore emerito di diritto penale. È autore di monografie sui temi della Costituzione, della giustizia, dei rapporti fra diritto penale ed economia, della criminalità organizzata, dei diritti umani e del diritto ambientale. Maurizio Flick, avvocato, è presidente della Camera civile di Genova. Collabora dal 2005 con la cattedra di Diritto civile dell’Università della medesima città, dove insegna nella Scuola di specializzazione per le professioni legali.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI