DONNE E SCLEROSI MULTIPLA

 

Riceviamo alla nostra casella di posta elettronica menteinpace@libero.it  e volentieri

pubblichiamo.

 

Venerdì 30 maggio 2014

Salone di Rappresentanza Ospedale S. Croce   Via M. Coppino 26 – Cuneo

h 16.00 - 18.00

 

Iniziativa in occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla

 

Incontro aperto alla popolazione

 

Interverranno

 

-         Dr.ssaG. Baraldi  Direttore Generale ASO S. Croce e Carle: Saluti e introduzione

-         Dr L. Ambrogio  Direttore SC Neurologia  ASO S. Croce e Carle: Conoscere e gestire la Sclerosi Multipla. Ci sono differenze significative tra uomini e donne nella Sclerosi Multipla?

-         Dr  B. Favilla  Dirigente medico SC Ostetricia e Ginecologia: Cercare, portare avanti una gravidanza e crescere un bambino in una coppia in cui un genitore è affetto da Sclerosi Multipla.

-         Dr.ssaC.Rolando Psicologa-psicoterapeuta SC Psicologia ASL CN1: Le risonanze al femminile alla Sclerosi Multipla.

-         Dr.ssaS.Dalmasso Presidente Sezione di Cuneo AISM: L’impegno dell’associazione per l’altra metà del cielo.

-         G. Anghilante volontaria AISM: La vita e la maternità oltre la SM.

 

 

Spazio per dibattito 

 

 

Nadia Somale

Azienda Ospedaliera “S. Croce e Carle

 

 

AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla

ONDA – Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna

Azienda Ospedaliera “S. Croce e Carle

 

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Alda Merini

 

IL SUONO DELL'OMBRA

Mondadori

 

Poetessa amatissima, personaggio trasgressivo e commovente che ha saputo parlare direttamente al cuore del popolo, Alda Merini ha rappresentato un caso del tutto particolare nella storia letteraria del Novecento italiano. In questa ricca antologia, che ne raccoglie tutti gli scritti importanti in poesia e in prosa, sono riproposte per intero le raccolte poetiche degli inizi: "La presenza di Orfeo" (1953), "Nozze romane" (1955), "Paura di Dio" (1955), "Tu sei Pietro" (1962), nelle quali si intrecciano temi mistici e slanci erotici, interrogativi estremi senza risposta. Il volume comprende poi notissimi e più recenti titoli come "Vuoto d'amore" (1991), "Ballate non pagate" (1995), "Superba è la notte" (2000) e "Il carnevale della croce" (2009). In questi versi l'autrice conferma la potenza della sua lirica, estranea a qualunque "linea" o "corrente", nella quale si mescolano passione e tenerezza, ironia e sarcasmo, gioco e disperazione, nel segno di un'urgenza assoluta di fare poesia. Le prose autobiografiche "L'altra verità" (1986) e "Lettere al dottor G." (2008), infine, testimoniano la straziante discesa negli inferi del manicomio.