SOLI E BEN ACCOMPAGNATI

 

Riceviamo alla nostra casella di posta menteinpace@libero.it e volentieri pubblichiamo.

 

 

 

Certe volte la tristezza

 

prende tutto l’orizzonte

 

e millanta la certezza

 

che c’è un baratro di fronte.

 

 

 

Se la fronte la sollevi,

 

ed avanzi coraggiosa,

 

come un sole che si levi,

 

scorgerai che c’è qualcosa

 

 

 

che ti nasce nelle mani

 

ed è un atto di coraggio

 

che richiama il tuo domani

 

e, sì, siamo di passaggio

ma è il passaggio di una schiera

 

e se ci sentiamo “soli”

 

c’è una sola cosa vera:

 

se decidi, allora voli

 

 

 

Questo volo è una prodezza,

 

sono mille cose belle,

 

e ti svela la certezza

 

che quei “soli” sono stelle.

 

 

 

Andrea Giongo

 

FILASTROCCHE SU MISURA

 

Telefono: 347 01 60 914

 

 www.filastrocchesumisura.it

 

accademiadeglierrori.blogspot.it

 

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 

Primo Levi

I SOMMERSI

E I SALVATI

Einaudi Edizioni

 

«Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre».

Primo Levi

 

 

Quali sono le strutture gerarchiche di un sistema autoritario e quali le tecniche per annientare la personalità di un individuo? Quali rapporti si creano tra oppressori e oppressi? Chi sono gli esseri che abitano la "zona grigia" della collaborazione? Come si costruisce un mostro? Era possibile capire dall'interno la logica della macchina dello sterminio? Era possibile ribellarsi? E ancora: come funziona la memoria di un'esperienza estrema? Le risposte dell'autore di Se questo è un uomo nel suo ultimo e per certi versi piú importante libro sui Lager nazisti. Un saggio imprescindibile per capire il Novecento e ricostruire un'antropologia dell'uomo contemporaneo.