LA LUNA

È lei che per tutto l’anno

si presenta col suo volto

in quattro modi diversi senza fare danno.

Può presentarsi col primo quarto

che quasi pensi

vado su me la prendo me la incarto

come se fosse un dono regale, mica male.

Ne puoi anche vedere mezza

e ti piace senza alcuna incertezza.

Poi si cambia in tre quarti

che non è una frazione

ma guardandola ti provoca un’emozione.

E infine quella piena, bella, luminosa

nonché rotonda che paragonata ad un quadro d’autore

la affiancheresti alla Gioconda.

Ti può essere di estrema utilità

se guardi la terra e la sua fertilità.

Un buon aiuto anche morale personale

per sapere se qualcosa è andata bene oppure male.

La puoi vedere anche lieta e giocosa

in quel caso potrebbe capitarti una storia amorosa

soprattutto se sei singolo e all’acqua di rosa.

La luna in tutti i casi è bella da vedere

per il tuo gusto e il tuo piacere.

Non dimenticare mai il cuore perché

se fai una bella passeggiata al chiaro di luna

con una amica a cui hai regalato un fiore

bellissimo ricco di tenerezza e candore

stai tranquillo, prima o poi sboccerà l’amore.

 

Roberto Pacifico

 

 

(dal libro: Parole per ricominciare, Edizioni MenteInPace, B-Graf Centrostampa, Racconigi, aprile 2014)

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

  

Seguimi con gli occhi

 

di Nadia Galliano

Trama del libro:

Emma è giovane, ma da due anni ha messo in stand by la sua vita. Per la precisione dal giorno in cui ha scoperto – troppo tardi – che suo fratello era malato di HIV. Nico si è spento rapidamente e l’ha lasciata sola all’improvviso.

Con una rabbia primitiva verso una malattia che l’ha colta di sorpresa, senza darle il tempo di capire, Emma si è allontanata da tutto ciò che le era familiare. Durante un lungo percorso, insieme a Met, Carlo, Teresa, Camilla, Federico, Andrea e Adele, cercherà le risposte alle sue domande, scoprendo una realtà molto più ricca e profonda di quanto credesse.

 

Nadia Galliano

 

Nadia Galliano, classe 1988, è un medico di Caraglio (CN).

Si sta specializzando in Psichiatria e collabora con la sezione salute del Corriere della Sera, in particolare riguardo a temi inerenti il virus HIV.
Seguimi con gli occhi è il suo primo romanzo, nato dalla collaborazione con
l’associazione Anlaids.

 

 

Vedi il trailer

https://www.youtube.com/watch?time_continue=41&v=TP-_Vrjz_NY https://www.youtube.com/watch?time_continue=41&v=TP-_Vrjz_NY