LA LUNA

È lei che per tutto l’anno

si presenta col suo volto

in quattro modi diversi senza fare danno.

Può presentarsi col primo quarto

che quasi pensi

vado su me la prendo me la incarto

come se fosse un dono regale, mica male.

Ne puoi anche vedere mezza

e ti piace senza alcuna incertezza.

Poi si cambia in tre quarti

che non è una frazione

ma guardandola ti provoca un’emozione.

E infine quella piena, bella, luminosa

nonché rotonda che paragonata ad un quadro d’autore

la affiancheresti alla Gioconda.

Ti può essere di estrema utilità

se guardi la terra e la sua fertilità.

Un buon aiuto anche morale personale

per sapere se qualcosa è andata bene oppure male.

La puoi vedere anche lieta e giocosa

in quel caso potrebbe capitarti una storia amorosa

soprattutto se sei singolo e all’acqua di rosa.

La luna in tutti i casi è bella da vedere

per il tuo gusto e il tuo piacere.

Non dimenticare mai il cuore perché

se fai una bella passeggiata al chiaro di luna

con una amica a cui hai regalato un fiore

bellissimo ricco di tenerezza e candore

stai tranquillo, prima o poi sboccerà l’amore.

 

Roberto Pacifico

 

 

(dal libro: Parole per ricominciare, Edizioni MenteInPace, B-Graf Centrostampa, Racconigi, aprile 2014)

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

IL PROGRAMMA 2017-2018

http://www.casadelquartieredonatello.it

Marco Rizzo

Lelio Bonaccorso

 

SALVEZZA

Feltrinelli Comics

 

Tante righe sono state scritte, tante pagine sono state riempite, per raccontare il viaggio dei migranti. Conosciamo molte storie su chi parte, lasciando alle spalle guerre, persecuzioni e miserie. I giornali ci hanno raccontato l’accoglienza, come modello di integrazione o di business malato. Pochi, però, sono i racconti su quel momento di contatto tra chi viaggia nella disperazione e chi accoglie con coraggio. Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso salgono a bordo di una nave di soccorso di una ONG, per il primo reportage a fumetti da un’operazione di salvataggio. I due autori sono testimoni delle operazioni. E intervistano gli organizzatori, l’equipaggio, i mediatori culturali, ma anche i migranti. Raccogliendo storie, esperienze ed emozioni.

 

Per vedere il video di presentazione del libro clicca

https://www.youtube.com/watch?time_continue=17&v=4r_hK2OlujI