LI STIAMO SALVANDO DA UN VERO E PROPRIO INFERNO

Riceviamo da Giovanna Caporali di Modena alla nostra casella di postamenteinpace@libero.itevolentieri pubblichiamo

 

I cani e i gatti, che in questi giorni stiamo salvando da un vero e proprio inferno, attendono da anni una seconda opportunità di vita. 

Sono più di 200 cani e 100 gatti, affettuosissimi e cercano casa.

Li stiamo tirando fuori dal "Rifugio" Parrelli di Roma, posto sotto sequestro per maltrattamenti. Li stiamo medicando, curando, rassicurando con tante coccole e ora cercano qualcuno a cui a fare le fusa e le feste, un amico da seguire, da difendere, da far ridere e da rendere felice.

Puoi cambiargli la vita e loro possono cambiare la tua.



Puoi contattarci allo 06-4461325 o scriverci a infoadozioni@lav.it.


Se non puoi prenderli con te allora prova a condividere il nostro appello con amici che potrebbero essere interessati ad accoglierli.

 

 

SEDE NAZIONALE L.A.V. LEGA ANTI VIVISEZIONE

VIALE REGINA MARGHERITA, 177

00198 ROMA

TEL. 06 446.13.25

MAIL: INFO@LAV.IT 

WEB: WWW.LAV.IT

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 

Primo Levi

I SOMMERSI

E I SALVATI

Einaudi Edizioni

 

«Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre».

Primo Levi

 

 

Quali sono le strutture gerarchiche di un sistema autoritario e quali le tecniche per annientare la personalità di un individuo? Quali rapporti si creano tra oppressori e oppressi? Chi sono gli esseri che abitano la "zona grigia" della collaborazione? Come si costruisce un mostro? Era possibile capire dall'interno la logica della macchina dello sterminio? Era possibile ribellarsi? E ancora: come funziona la memoria di un'esperienza estrema? Le risposte dell'autore di Se questo è un uomo nel suo ultimo e per certi versi piú importante libro sui Lager nazisti. Un saggio imprescindibile per capire il Novecento e ricostruire un'antropologia dell'uomo contemporaneo.