RINGRAZIAMENTI DALLA DIAPSI PIEMONTE

Riceviamo alla casella menteinpace@libero.ite volentieri pubblichiamo.

 

Vorrei ringraziare Mario Silvestro per avermi offerto la possibilità di partecipare al  15° incontro nazionale “Le Parole Ritrovate” a Trento, che per me è stato molto arricchente in quanto mi ha permesso di acquisire molteplici esperienze, anche di “Fareassieme”, che non conoscevo, pur avendo svolto attività di volontariato nell’ambito della Psichiatria per sette anni.

Soprattutto ho avuto modo di conoscere la volontà, l’entusiasmo e la capacità dei molteplici gruppi di utenti e familiari in Italia che hanno dimostrato che “SI PUO’ FARE” per sviluppare le competenze degli ammalati psichici, e quindi migliorare il loro livello di entusiasmo e di autostima.

Faccio inoltre i complimenti:

- agli organizzatori per l’efficienza degli aspetti logistici dell’evento;

- a Beatrice Durbano e  Gianfranco Conforti per l’efficacia dei loro interventi;

- a Giuseppe Aimasso per la capacità e la pazienza dimostrata

nell’accompagnamento.

Porgo cordiali saluti a tutti

 

 

Sebastiano Piglia

 

(distaccato Di.A.Psi. Piemonte a Ceva)

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

  

Seguimi con gli occhi

 

di Nadia Galliano

Trama del libro:

Emma è giovane, ma da due anni ha messo in stand by la sua vita. Per la precisione dal giorno in cui ha scoperto – troppo tardi – che suo fratello era malato di HIV. Nico si è spento rapidamente e l’ha lasciata sola all’improvviso.

Con una rabbia primitiva verso una malattia che l’ha colta di sorpresa, senza darle il tempo di capire, Emma si è allontanata da tutto ciò che le era familiare. Durante un lungo percorso, insieme a Met, Carlo, Teresa, Camilla, Federico, Andrea e Adele, cercherà le risposte alle sue domande, scoprendo una realtà molto più ricca e profonda di quanto credesse.

 

Nadia Galliano

 

Nadia Galliano, classe 1988, è un medico di Caraglio (CN).

Si sta specializzando in Psichiatria e collabora con la sezione salute del Corriere della Sera, in particolare riguardo a temi inerenti il virus HIV.
Seguimi con gli occhi è il suo primo romanzo, nato dalla collaborazione con
l’associazione Anlaids.

 

 

Vedi il trailer

https://www.youtube.com/watch?time_continue=41&v=TP-_Vrjz_NY https://www.youtube.com/watch?time_continue=41&v=TP-_Vrjz_NY