Ricorso contro l’art. 6 del Patto per la Salute

Riceviamo alla nostra casella di posta elettronica menteinpace@libero.it e volentieri pubblichiamo.

 

Il Patto per la Salute fra Governo e Regioni (Intesa rep. n. 82/CSR del 10/07/2014), che ha stabilito lo stanziamento per il Fondo Sanitario nazionale per i prossimi 3 anni ha definito all’articolo 6 che per le aree della Non Autosufficienza, della disabilità, della salute mentale adulta e dell’età evolutiva, dell’assistenza ai minori e delle dipendenze gli interventi socio-sanitari sono effettuati nei limiti delle risorse previste. In altri termini i servizi di cui usufruiscono e necessitano le categorie più deboli possono essere eliminati per ragioni di bilancio: una grave decisione che andrà a colpire proprio coloro che hanno più bisogno e che è in evidentissima contraddizione con gli articoli 3 e 32 della Costituzione e con le norme sui Livelli Essenziali di Assistenza (DPCM 29/11/2001, legge 289/2002 art. 54).

Per questa ragione, l’associazione firmataria della presente, insieme a molte altre, ha promosso ricorso al TAR del Lazio, (competente a livello nazionale), per chiedere che tale norma venga abolita.

La posizione del Governo (questa volta insieme alle Regioni) ci rimanda a quando, intorno al 1850, i bisogni sociali e sanitari della popolazione erano affidati alle associazioni caritatevoli. Ed infatti oggi, l’eliminazione dei diritti viene chiamata “innovazione” ed inserita nell’ambito delle cosiddette riforme!

 

Milano, 27 ottobre 2014

Fulvio Aurora

Associazione Senza Limiti

tel. 3392516050 (mail: fulvio.aurora@virgilio.it)

 

IL PROGRAMMA 2017-2018

http://www.casadelquartieredonatello.it

MENTEINPACE
RELAZIONE ATTIVITA’ 2016
MIP-ATTIVITA' 2016.pdf
Documento Adobe Acrobat 136.6 KB
INSIEME E' MEGLIO
Relazione descrittiva del progetto
IEM-Relazione descrittiva.pdf
Documento Adobe Acrobat 154.8 KB

Zuleika Fusco
Viaggio nelle energie del femminile

OM Edizioni

 

Viaggio nelle energie del Femminile è un libro scritto per le Donne che vogliono crescere e diventare consapevoli di sé, del proprio ruolo e delle proprie potenzialità. È un libro dedicato agli Uomini che vogliono comprendere come dialogare soddisfacentemente con l’altra parte del proprio universo interiore e avere relazioni appaganti. 
L’Autrice traccia con accortezza e profondità le fasi di un vero e proprio percorso che il lettore può attuare autonomamente, perché ricco di spunti meditativi e operativi, e che si avvale di antichissimi strumenti sapienziali, tra i quali l’Enneagramma, per la prima volta connotato in chiave femminile.


Zuleika Fusco è Counselor Relazionale, formatrice esperta in Comunicazione e risoluzione pacifica del conflitto, scrittrice. Cultrice di discipline olistiche ed esoteriche, conduce seminari volti all’integrazione del potenziale umano 
e dirige la scuola Counseling e Media-Comunic-Azione.
Ha fondato Avalon-Laboratorio per la consapevolezza e l’espansione del Sé, di cui coordina le attività e in cui insegna e gestisce incontri.