SPIRITO LIBERO (di Raffaele Sivolella)

Riceviamo alla nostra casella di posta elettronica menteinpace@libero.it questa bella notizia da Raffaele di Napoli, che abbiamo conosciuto a Trento alle Parole Ritrovate, e volentieri pubblichiamo.

Sono felice di farvi sapere che è appena uscito (con un po' di ritardo rispetto al previsto) il mio quarto libro, la raccolta di poesie "Spirito Libero" (in allegato l'immagine di copertina), come sempre pubblicato da Edizioni Progetto Cultura - Roma (a breve, troverete la scheda sul sito www.progettocultura.it ).

Il libro può essere ordinato/acquistato nelle migliori librerie (a Roma quella di riferimento è "Mangiaparole" di via Manlio Capitolino), o sui siti internet specializzati (in particolare, scrivendo a info@progettocultura.it).

Come per gli altri ("Il buio nell'anima", "La stanza del gruppo" e "Viveremorirerinascere"), sono disponibile a presentarlo presso librerie, associazioni, sale consiliari e scuole. Chiunque voglia darmi una mano in tal senso, è ben accetto.

Per darvi un'idea del senso di questo nuovo lavoro, a seguire la "Nota dell'autore", presente in apertura del libro.

 

Nota dell’autore

In Italia la poesia non vende, è un dato di fatto. Ecco spiegata l’espressione inizialmente perplessa del mio editore quando gli ho presentato le prime bozze di questo libro. E lo capisco.

Ma Spirito libero, scritto più o meno per intero durante l’ultimo anno, rappresenta quanto avevo bisogno di esprimere nel momento in cui avevo bisogno di farlo, nella forma che sentivo più congeniale.

Avvertivo poi forte l’esigenza di prendere le distanze dalla possibilità, purtroppo per niente remota, di essere etichettato come “scrittore del disagio mentale” o, peggio ancora, “disagiato mentale che scrive”. Con questo non voglio rinnegare una parte importante del mio passato, né il mio sincero interesse verso l’argomento – di cui continuo e continuerò comunque ad occuparmi –, semplicemente far venire il lettore a conoscenza del fatto che io sono stato, sono e sarò tante altre cose. Piaccia o no.

Qual è infatti il più grande pericolo per uno scrittore oggi?

Scrivere per assecondare i gusti degli altri, per continuare ad essere letto ed alimentare il proprio narcisismo. Abortita qualsiasi spinta o motivazione profonda, manipolata ad uso e consumo proprio e/o del pubblico la realtà. Un po’ come accade, purtroppo sempre più spesso, anche nella vita.

Spero di essere riuscito ad evitarlo. Spero di riuscirci ancora a lungo.

 

Grazie. Un abbraccio.

 

Raffaele Sivolella

Napoli

Sivolella Raffaele, Spirito Libero, Edizioni Progetto-Cultura, Roma, 2014, € 10,00 (prefazione del Prof. Gaetano Coppola)

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Raffaele (martedì, 20 gennaio 2015 22:08)

    Ciao, Paco!
    Come va? Spero tutto bene.
    Cercando in rete un articolo riguardante il mio ultimo libro, ho scoperto che il mese scorso avete pubblicato la notizia dell'uscita sul vostro forum. Ci tenevo a ringraziarvi di cuore per il pensiero!
    Un abbraccio.

    Raffaele

ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

31792

TOTALE VISITE

47863

Dati aggiornati

al 24-04-2019

---------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 LA SCIENZA DELLE ORGANIZZAZIONI POSITIVE

Far fiorire le persone

e ottenere risultati

che superano le aspettative

 

Veruscka Gennari 

Daniela Di Ciaccio

 

FRANCO ANGELI editore

 

Questo libro sfida il modello organizzativo convenzionale, il sistema di valori, i principi e le credenze su cui oggi la maggior parte dei leader (manager, insegnanti, amministratori pubblici, imprenditori) fonda il proprio approccio al lavoro. Il testo integra le informazioni scientifiche e la letteratura manageriale, offrendo un risvolto pratico, grazie alle voci di esperti e a diverse storie italiane di successo, che dimostrano che un nuovo modo di fare impresa, scuola, informazione e amministrazione esiste già nel nostro Paese.

 

Siamo sicuri che i modelli organizzativi sui quali abbiamo costruito il mondo del lavoro siano gli unici possibili, i più adeguati a gestire la complessità e a garantirci l'evoluzione?

Questo libro sfida il modello organizzativo convenzionale, il sistema di valori, i principi e le credenze su cui oggi la maggior parte dei leader (manager, insegnanti, amministratori pubblici, imprenditori) fonda il proprio approccio al lavoro. Le scienze - dalla chimica all'epigenetica, dalla fisica alla biologia alle neuroscienze - ci offrono informazioni, dati ed esperienze solide e preziose per costruire un nuovo paradigma: la positività e il benessere "pagano" perché attivano i centri dell'apprendimento, della creatività e della concentrazione, innescando un circolo virtuoso che si traduce in maggiore produttività e innovazione. 
Condividere uno scopo forte e collettivo, affiancare il paradigma emozionale a quello razionale, sperimentare la coerenza tra cultura e processi: così si creano organizzazioni in cui le persone fioriscono e ottengono risultati che superano le aspettative. 
Il libro integra le informazioni scientifiche e la letteratura manageriale, offrendo anche un risvolto pratico, grazie alle voci di esperti e a diverse storie italiane di successo, che dimostrano che un nuovo modo di fare impresa, scuola, informazione e amministrazione esiste già nel nostro Paese. 
Un percorso per quanti vogliano motivare e costruire organizzazioni positive e contribuire a ridisegnare la nostra società intorno ai principi della positività e del benessere.

Il libro è anche un portale digitale a cui potrai accedere liberamente utilizzando i QR Code che si trovano all'interno: risorse e approfondimenti, le case histories complete e mappe multimediali per entrare in relazione con il network. www.2bhappy.it

Veruscka Gennari, filosofa, divulgatrice, trainer e studiosa, è stata co-fondatrice e ha guidato la sede italiana di Six Seconds, network mondiale di Intelligenza emotiva applicata, lavorando per 12 anni come consulente al fianco di aziende, manager e team. Nel 2013 inaugura la fase 3.0 della sua vita: diventa mamma, si specializza in neuroscienze e scienza della Felicità. Nel 2014 fonda con Daniela 2BHappyAgency ed insieme nel 2016 sono invitate all'ONU per presentare il lavoro che svolgono in Italia. www.2bhappy.it


Daniela Di Ciaccio, sociologa, imprenditrice, insegnante yoga e ricercatrice, è stata HR manager, consulente e formatrice, progettando strumenti e metodologie per lo sviluppo di persone e organizzazioni. Dal 2012 si dedica alla ricerca e alla sperimentazione di pratiche spirituali e modelli integrati per il cambiamento positivo di persone e sistemi. Nel 2014 fonda insieme a Veruscka 2BHappyAgency.www.2bhappy.it