DUE LIBRI DI UN GIOVANE CHE HA VISSUTO E SOFFERTO (di Simone Bargiotti)

Riceviamo a menteinpace@libero.it e volentieri pubblichiamo


Cari amici,


Approfitto dell'indirizzario mail de Il Faro per ricordarvi il mio libro sulla salute mentale, IL GIORNO PIU' BELLO DELLA MIA VITA IO NON C'ERO. E' reperibile in tutte le librerie italiane, fisiche e virtuali (Ibs, La Feltrinelli etc.), o direttamente da me.

Ricordo ciò che scrivo nell'introduzione: 

"Questo libro non è un romanzo. È la storia di una psicoterapia, ed è dedicata a tutti i medici e professori – alcuni con tanto di cattedra universitaria – che si credono Dio e non hanno capito nulla di quello che è successo. Perché vedete, io non nego di essere stato male una, un’unica volta nella vita e sotto il peso di ciò che leggerete. Il problema però è che nessuno si è chiesto perché. Perché un ragazzo di ventiquattro anni a un certo punto sta male? Cosa è davvero successo nella sua vita? Quanto c’è di vero? Nulla, hanno fatto presto a sentenziare questi signori, liquidando il tutto come non vero. E invece, grazie soprattutto al mio attuale psicoterapeuta, ho scoperto un notevole fondo di verità. Un perché. Una causa. Lascio a Voi queste pagine. Spero immaginiate cosa mi sono costate. "



Vi segnalo anche l'uscita del mio libro VOGLIO SENTIRE L'URLO DEL TUO RESPIRO, uscito proprio in questi giorni, che è "il rovescio della medaglia" del libro precedente. 
A chi li volesse comprare entrambi li sconto di 5 euro (20 anzichè 25)
Vi allego le due copertine
Inoltre ho in programma diverse presentazioni pubbliche del volume, Vi terrò informati via mail
Grazie a tutti

Simone Bargiotti  


Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Creola Schroyer (martedì, 31 gennaio 2017 11:05)


    Greate post. Keep writing such kind of information on your page. Im really impressed by your blog.
    Hi there, You've done an incredible job. I'll certainly digg it and individually suggest to my friends. I'm confident they'll be benefited from this website.

ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Gustavo Pietropolli Charmet

L'insostenibile bisogno di ammirazione

 

2018 Collana Tempi Nuovi, Edizioni Laterza

 

In pochi anni e con un'accelerazione imprevedibile è successa una catastrofe: sono spariti il Patriarcato e il suo rappresentante più noto, il Padre. Il loro posto è stato occupato dal Sé, è lui che comanda e sancisce il giusto dall'ingiusto. L'individuo, insensibile alle regole e alle leggi e in assenza di grandi narrazioni condivise, pretende di realizzarsi e di ottenere con facilità ricchezza, benessere e potere sociale. Se nelle società del passato l'urgenza era quella di adeguarsi alle regole e alla legge del Padre, oggi il desiderio più profondo dei ragazzi - ma sempre di più anche degli adulti - è quello di suscitare ammirazione. E se non c'è l'ammirazione, c'è la vergogna: risulta intollerabile l'idea di essere considerati brutti, insignificanti, privi di fascino. Alla caduta dell'etica condivisa ha corrisposto l'enfasi sull'estetica, sul potere della seduzione, sull'esibizione spudorata di doti spesso inesistenti. Ecco perché oggi la paura di essere inadeguati, di non essere all'altezza delle aspettative, di non essere desiderabili, è divenuta la causa più diffusa di sofferenza mentale.

 

L'Autore

 

Gustavo Pietropolli Charmet è uno dei più importanti psichiatri e psicoterapeuti italiani. È stato primario in diversi ospedali psichiatrici e docente di Psicologia Dinamica all’Università Statale di Milano e all’Università di Milano Bicocca. Nel 1985, con l’appoggio di Franco Fornari e con altri soci, ha fondato l’Istituto Minotauro di cui è stato presidente fino al 2011 e di cui è tuttora socio. Attualmente, presso il Minotauro, è docente della Scuola di Psicoterapia dell’Adolescenza ARPAD ed è il Direttore Scientifico del Consultorio per Adolescenti. A Milano è Presidente del C.A.F. Onlus - Centro Aiuto alla Famiglia in Crisi e al Bambino Maltrattato - e Direttore clinico del Progetto TEEN Comunità Residenziale e Centro Diurno. È Direttore Scientifico della collana “Parenting” della BUR – Rizzoli e della collana “Adolescenza, educazione, affetti” dell’Editore Franco Angeli; ha diretto la collana “Biblioteca dei genitori” del Corriere della Sera. È autore di numerosi saggi sull’adolescenza e dal 2014 è Direttore Scientifico del Festival della Mente di Sarzana.