A PASSO DI LETTURA: RASSEGNA DI LETTURA AD ALTA VOCE (di News CSV - Società Solidale Cuneo)

Sabato 1 agosto, sabato 8 agosto e sabato 22 agosto a Rosbella di Boves

L'Associazione Sentieri di Pace di Boves propone tre appuntamenti di lettura ad alta voce dedicata a bambini e ragazzi e alle loro famiglie, ma non solo, anche agli appassionati di lettura in generale e a chi piace ascoltar leggere. Gli appuntamenti, uno in più dello scorso anno e alle proposte di lettura ad alta voce gli appuntamenti saranno caratterizzati anche da un bookcrossing: si potrà portare un libro di narrativa per ragazzi con sé e lo si potrà lasciare in un luogo “preferito” della frazione, e se ne potrà prendere un altro da portare a casa. Un vero e proprio baratto senza nessuno scambio di soldi, ma soltanto di libri. 
Per tutti gli appuntamenti il ritrovo e l’accoglienza sono alle 16, gli spettacoli/reading alle 16.30 e lo scambio bookcrossing alle 17.30.

  • Sabato  01 agosto P.P.P. (Piccolo Principe Pop)- dai sei ai 99 anni con Elisa Dani (voce) Michele Dimiccoli (dj bubu) Francesca Reinero (immagini). Attraverso la rivisitazione “libera” dell’opera ed il connubio voce/immagine, su di un tappeto sonoro continuo, le parole di  saint-exupéry risuonano ritmicamente a sottolineare valori quali l’amicizia, la responsabilità,la cura di sé e degli altri, la costruzione di legami affettivi importanti.
  • Sabato 08 agosto Mi fai amico? ovvero giallo verde blu-  dai tre anni con Elisa Dani. Tante storie divertenti sospese tra cielo e terra, tra il giallo oro della sabbia e il verde acido di un prato, per capire che l’importanza sta nella diversità di ciascuno, nell’unicità come valore per imparare a rispettarsi e a creare legami importanti.
  • Sabato 22 agosto le fiabe sono vere (da “le fiabe italiane” di italo calvino) dai 5 ai 99 anni con Elisa Dani e Maurizio Baudino (chitarra live). Un carosello di letture a spasso tra le paure, i sogni, i desideri, le ambizioni e le fantasie che arricchiscono l’immaginario di ciascuno. le tinte forti delle storie a tratti davvero fosche sono messe in risalto dal connubio voce e suono.


L’intenzione è quella di promuovere iniziative di promozione alla lettura in tutte le sue forme, rivolte a famiglie, bambini, ragazzi, adulti durante il periodo estivo, unendo l’interesse culturale, allo svago e alla valorizzazione della frazione.
L’ingresso ad ogni appuntamento è libero con offerta libera.
In caso di pioggia gli appuntamenti si svolgeranno ugualmente sempre a Rosbella.
Per informazioni contattare Elisa Dani 334-73.34.805 oppure 0171-38.74.54.

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

30034

TOTALE VISITE

45518

Dati aggiornati

al 18-03-2019

---------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

PolisAnalisi.

Una clinica del sociale

 Filippo Pergola 

Leonardo Seidita 


pubblicato da Franco Angeli

Economia impazzita, distruzione della madre terra, xenofobia, sessismo, fondamentalismi, terrorismo hanno concause comuni. Peste emozionale, fuga del tempo, obesità tecnologica configurano un corpo sociale affetto da depressione mascherata da accelerazione. Le crisi generano identità fragili, ansietà, rancore, immobilismo e quindi paranoia: per semplificare i conflitti cerchiamo capri espiatori, costruendoci dei nemici e innalzando muri. Ogni situazione politica è espressione di un parallelo problema psichico presente in milioni d'individui; a sua volta ogni personalità è anche frutto del portato della storia e di visioni del mondo nel contesto sociale di appartenenza. Tutto quello che avviene nella città (polis) è un insieme di fatti psichici. La Polisanalisi è un cammino per ampliare le visioni (il capitale semiotico) e favorire l'empatia e la bellezza nell'incontro con l'Altro, dato che la quantità di violenza è proporzionale alla ristrettezza del proprio punto di vista. Una clinica per permettere una cittadinanza terrestre vissuta in fiducia, reciprocità e cooperazione; interconnettendoci con il locale, il globale, la natura. Una cura per riattivare desiderio e speranza attraverso la condivisione di doni (comunità). Iniziamo la lettura chiedendoci: che domanda poniamo all'Altro con la nostra storia e che domanda l'Altro ci pone con la sua storia?