RIFLESSIONI SULLA GITA A BALMA BOVES (di Roberto Pacifico)



























Più hai poco e più sei umano...

Questo pensiero è quasi per intero il riassunto della gita a Sanfront, più precisamente a Balma Boves, dove con due giovani guide che facevano parte della associazione Marcovaldo, abbiamo percorso un sentiero attraverso la montagna . In alcuni passaggi intermedi ci hanno spiegato la storia, le date e il modo di vivere di alcune generazioni del passato. Abbiamo visto case rustiche, essiccatoi,stalle e locali adibiti per i lavori da svolgere nella vita quotidiana. Il tutto mi è sembrato molto interessante.

Ora è un ambiente protetto, chissà che non diventi un bel patrimonio naturale, perchè lo meriterebbe!!

Il gruppo era nutrito e come succede in gita sono state prese foto, fatte domande, scambiate mail per far conoscere meglio questi angoli di cultura a volte quasi dimenticati.

Un grazie a queste persone che aiutano a riscoprire queste belle realtà!

Dopo una breve pausa con i primi commenti a caldo, che direi positivi,purtroppo abbiamo 

dovuto tornare. E' stata proprio una bella giornata. Speriamo in altri appuntamenti futuri così interessanti.

 

 

 

ROBERTO  PACIFICO

MenteInPace, Cuneo

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Zenobia Mullins (domenica, 22 gennaio 2017 09:28)


    I am regular reader, how are you everybody? This article posted at this website is in fact pleasant.

ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

IL PROGRAMMA 2017-2018

http://www.casadelquartieredonatello.it

Marco Rizzo

Lelio Bonaccorso

 

SALVEZZA

Feltrinelli Comics

 

Tante righe sono state scritte, tante pagine sono state riempite, per raccontare il viaggio dei migranti. Conosciamo molte storie su chi parte, lasciando alle spalle guerre, persecuzioni e miserie. I giornali ci hanno raccontato l’accoglienza, come modello di integrazione o di business malato. Pochi, però, sono i racconti su quel momento di contatto tra chi viaggia nella disperazione e chi accoglie con coraggio. Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso salgono a bordo di una nave di soccorso di una ONG, per il primo reportage a fumetti da un’operazione di salvataggio. I due autori sono testimoni delle operazioni. E intervistano gli organizzatori, l’equipaggio, i mediatori culturali, ma anche i migranti. Raccogliendo storie, esperienze ed emozioni.

 

Per vedere il video di presentazione del libro clicca

https://www.youtube.com/watch?time_continue=17&v=4r_hK2OlujI