Notizie dalla Casa del QuartiereSettimana dal 16 al 22 novembre (Casa del Quartiere Donatello)

Notizie dalla Casa del Quartiere
Settimana dal 16 al 22 novembre

Lunedì 16

GINNASTICA DOLCE > ore 9.00

iniziare la settimana riscaldando i muscoli per rimanere attivi ed in forma.

YOGA BIMBI > ore 16.30

In un'epoca in cui i bambini vivono tempi accelerati e non adatti ai loro ritmi naturali è importante cercare nuovi strumenti che, con metodologie semplici come il movimento e la respirazione, consentano ai più piccoli di imparare a "stare bene"

YOGA ADULTI > ore 19.30

Lo yoga è una fantastica esperienza di crescita personale.
Attraverso il corpo si crea uno speciale benessere che regala armonia.
Una disciplina facile, libera da giudizi, che ha come risultato un miglioramento importante dello stress.
La meditazione è la scoperta della nostra mente: un potente strumento per gestire le nostre emozioni ed avere più equilibrio.

IL QUARTIERE incontra LA GIUNTA > ore 21.00

Una serata per parlare del Quartiere Donatello con l'Amministrazione comunale, scambiarsi opinioni e portare idee e proposte.

Si parlerà di:

Nuove Opere del Quartiere

Verde Pubblico

Viabilità

Vigilanza e Sicurezza


Martedì 17

DonaUnderground | spazio studio > ore 15.00

uno spazio per fare compiti e studiare insieme, per bimbi ed adolescenti del Quartiere Donatello

DonaUnderground | Spazio gioco > ore 17.00

dopo il dovere, arriva il piacere di divertirsi in compagnia, di giocare, di fare laboratori. Un centro aggregativo di Quartiere per bimbi, adolescenti e giovani

Giovedì 19

GINNASTICA DOLCE > ore 9.00

riscaldare i muscoli in compagnia è una buona pratica per rimanere in forma

Venerdì 20

ITALIANO per ADULTI > ore 9.00

corso di italiano per stranieri di lingua francofona o araba alla Casa del Quartiere, tutti i venerdì alle ore 9.00. > aperto ad adulti

DonaUnderground | spazio studio > ore 15.00

uno spazio per fare compiti e studiare insieme, per bimbi ed adolescenti del Quartiere Donatello


Photo SMART lab > ore 17.00

I tuoi SELFIE non saranno più gli stessi
6 incontri di fotografia Base per il tuo SMARTPHONE
aperto a tutti i giovani tra i 14 e i 17 anni
INGRESSO GRATUITO


CENA in Casa > ore 19.30

Una Cena tra amici della Casa del Quartiere Donatello, aperta ai soci ACLI.

Prenotazioni presso il Bar della Casa > 0171.697649 > posti limitati


IMPARARE A DISEGNARE > ore 21.00

Corso di disegno per principianti
Il corso si rivolge soprattutto a chi non sa disegnare e dubita di non poter imparare ma che avrebbe voglia di provare. La capacità di disegnare può essere acquisita da tutti a ogni età. Disegnare non è molto difficile, basta passare a un particolare modo di vedere. Questo corso vi aiuterà a compiere quel passaggio mentale.
Il percorso in programma è adatto anche a genitori, educatori e insegnanti. La pratica del disegno aiuta a riconquistare: pazienza, capacità di attenzione e concentrazione. Proverete che disegnando si entra in una condizione di rilassamento, priva di ansia, simile alla meditazione, con la mente attiva ma distaccata dai problemi quotidiani.

Sabato 21

La FESTA dell'ALBERO > ore 9.30

Nella giornata Nazionale degli Alberi, festeggeremo la nascita del Giardino Foresta, un luogo che in futuro ci nutrirà con i suoi frutti.

Sarà l'occasione per trascorrere del tempo condividendo l'esperienza della piantumazione dei primi alberi e degli arbusti.

Saranno con noi Pietro Zucchetti, Presidente dell'Istituto Italiano di Permacultura, e Onorio Belussi coltivatore della prima foresta edibile in Italia, nata 26 anni fa ad Adro (BS).

Tutti sono invitati a portare un piatto cucinato da condividere nella pausa pranzo, dalle 13,00 alle 14,00

Un momento dedicato al contatto con la terra, alla cura delle piante e di noi.

In caso di pioggia leggera portare ombrelli, giacche impermeabili e stivali di gomma, in caso di diluvio la giornata è rinviata a domenica 22 o a sabato 28 novembre.



SUBurbia > ore 22.00

Il Non Locale Musicale dove si suona dal vivo.

Nella serata si esibiscono:

La Chambre Quartét (Jazz), LA BANDA FRATELLI (rock'n'Roll cantautorale) e Boogia Boogia (anni '50/'60)

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

IL PROGRAMMA 2017-2018

http://www.casadelquartieredonatello.it

I LUOGHI DEL POSSIBILE

Fare salute mentale oggi

 

a cura del Consorzio Cascina Clarabella

 

Introduzione
La salute mentale che sogniamo
Claudio Vavassori, Carlo Fenaroli

L’IDEA DI CURA

Mettere tra parentesi la malattia mentale
Nuove (e vecchie) ipotesi per la cura della sofferenza psichica
Intervista a Angelo Barbato a cura di Roberto Camarlinghi e Francesco d’Angella

Riconoscersi nel destino di fragilità dell’altro
Per curare servono introspezione e immedesimazione
Eugenio Borgna

Perché non bastano gocce e pastiglie
Se la salute mentale è data da casa, lavoro e rete sociale
Andrea Materzanini

La salute mentale tiene le porte aperte
Il sogno di Cascina Clarabella
Intervista a Claudio Vavassori a cura di Roberto Camarlinghi

PER UNA CITTA’ CHE CURA

Il sogno della città che cura
L’attualità della lezione basagliana
Intervista a Franco Rotelli a cura di Roberto Camarlinghi

Di chi sono gli adulti fragili di una città?
Un’esperienza di collaborazione tra servizi a Piacenza
Corrado Cappa, Claudia Marabini

I luoghi buoni della cura
Come mandare avanti la rivoluzione culturale avviata da Basaglia
Intervista a Peppe Dell’Acqua a cura di Anna Poma

Fare inserimenti lavorativi nel tempo della crisi
Una sfida epocale per la cooperazione sociale
A cura di Carlo Fenaroli e Claudio Vavassori

Lavorare con il sogno di una felicità urbana
Senza un’utopia rimane il poco che viviamo quotidianamente
Intervista a Benedetto Saraceno a cura di Roberto Camarlinghi e Francesco d’Angella

PER UNA PSICHIATRIA DI COMUNITA’

In salute mentale il sociale è importante
Perché prendersi cura della vita quotidiana
Andrea Materzanini

Rompere l’inerzia psicotica
A cosa serve il budget di salute
Domenico Castronuovo

Il budget di salute in dieci punti
Verso una psichiatria di comunità
Roberto Legori, Greta Manca

Storie in cammino verso l’autonomia
Tre racconti di operatori
Valentina Gaspari, Mauro Peri,Greta Manca

LETTERE AI GIOVANI OPERATORI

A un giovane operatore della salute mentale
Lettera aperta per riconoscerci in una storia che parla al futuro
Peppe Dell’Acqua

Navigare nei mari della salute mentale
Raccomandazioni ai giovani marinai di un intrepido equipaggio
Intervista a Benedetto Saraceno a cura di Roberto Camarlinghi

 

Essere operatore della salute mentale
Idee per un manifesto
A cura degli operatori della Cascina Clarabella

 

   Micheline Cacciatore

  

Quando l'ansia infantile prende il sopravvento

 
Casa editrice: CreateSpace Independent Publishing Platform
pag.118 - € 11,22
 

https://www.amazon.it/Quando-lansia-infantile-prende-sopravvento/dp/1983896691

   

 

Uno psichiatra e una psicologa si confrontano a partire da un libro che racconta l'esperienza di lotta di una madre accanto a una figlia contro l'emetofobia, un'ansia infantile che genera una paura irrazionale.
 
Il libro narra una storia realmente accaduta, raccontata in prima persona da una madre che si trova a dover gestire l'insorgenza dell'emetofobia (paura irrazionale del vomito) nella vita di sua figlia e della sua famiglia. Mentre le condizioni di sua figlia peggiorano di giorno in giorno: diventa sempre più magra, si rifiuta di uscire di casa, utilizza una serie di rituali ossessivi, questa madre si rende conto che le normali sedute settimanali di psicoterapia non sono sufficienti ed è necessario trovare una cura specifica. Nonostante l'emetofobia sia una delle cinque fobie più diffuse, è ancora poco conosciuta e trovare una cura adeguata può essere difficoltoso. Dopo varie ricerche, la madre approda finalmente alla Clinica Universitaria di Miami che propone una terapia mirata: la desensibilizzazione graduale intensiva, che prevede un'esposizione progressiva allo stimolo che provoca la fobia, in questo caso il vomito. Nel corso del libro viene raccontato il percorso terapeutico che porta gradualmente la giovane paziente, ma anche i suoi familiari, a gestire e superare la fobia. In seguito a questa esperienza, Micheline Cacciatore, l'autrice ha aperto un blog “Emetofobia destrutturata” nel tentativo di raggiungere ed essere d'aiuto ad altri genitori che si trovano ad affrontare la stessa problematica.
Quando l'ansia infantile prende il sopravvento è il primo libro di Micheline Cacciatore. Il successo del suo blog, “Emetofobia Destrutturata”, l'ha convinta a scrivere per raggiungere ancora più persone. È cresciuta in Massachusetts e ha frequentato la Walnut Hill School of Arts, dove ha studiato danza classica. Dopo un brutto infortunio, che le ha impedito di proseguire la carriera di ballerina professionista, ha frequentato la scuola di fotografia, dove ha ottenuto il diploma di fotografa e ha conosciuto il suo futuro marito. Dopo aver lavorato alcuni anni come fotografa, è tornata alla sua vera passione, la danza, dedicandosi all’insegnamento. Nel 2010, Micheline ha venduto la scuola di danza in Massachusetts, per trascorrere più tempo con la sua famiglia. Insegna ancora danza e vive a Miami, con il marito e i due figli.