I RISULTATI DEL PROGETTO "LAVORARE SI PUO' "

MenteInPace, Caritas diocesana di Cuneo e ASL CN1


INVITANO

 

giovedì 10 dicembre 2015, h. 17,30

Salone Caritas via A. Rossi 28, Cuneo

 

alla presentazione dei risultati del Progetto

 

 

“Lavorare si può”

 

Realizzato da MenteInPace in collaborazione con DiAPsi, AslCn1, Enaip, Caritas Diocesana,

Cooperativa Proposta 80, ACLI, ARCI, Comitati dei Quartieri Donatello e Gramsci

 

con il contributo della FONDAZIONE CRC

          

 

       Dal mese di ottobre 2014 a dicembre 2015 sette persone in cura presso il Servizio di

       Salute Mentale di Cuneo hanno seguito differenti percorsi di inserimento lavorativo

       con “borsa lavoro”.

       Saranno prese in considerazione le varie esperienze, con i risultati positivi e le difficoltà.

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 

Primo Levi

I SOMMERSI

E I SALVATI

Einaudi Edizioni

 

«Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre».

Primo Levi

 

 

Quali sono le strutture gerarchiche di un sistema autoritario e quali le tecniche per annientare la personalità di un individuo? Quali rapporti si creano tra oppressori e oppressi? Chi sono gli esseri che abitano la "zona grigia" della collaborazione? Come si costruisce un mostro? Era possibile capire dall'interno la logica della macchina dello sterminio? Era possibile ribellarsi? E ancora: come funziona la memoria di un'esperienza estrema? Le risposte dell'autore di Se questo è un uomo nel suo ultimo e per certi versi piú importante libro sui Lager nazisti. Un saggio imprescindibile per capire il Novecento e ricostruire un'antropologia dell'uomo contemporaneo.