IL PRIMO PORTALE ITALIANO PER FIGLI DI MALATI MENTALI (Associazione Contatto onlus) 

 

 

 

Buongiorno,

 

vi contatto per segnalarvi una iniziativa molto interessante: My Blue Box ( http://www.mybluebox.it/ ), il primo portale italiano di Informazione e Prevenzione per i Figli di Genitori affetti da Disagio Mentale creato dall'associazione Contatto Onlus, online da febbraio 2016. 

 

Sull'esempio di realtà all'avanguardia come l'Australia, l'Olanda e i paesi Scandinavi, ora anche l'Italia, grazie a questo innovativo portale intraprende la strada degli interventi preventivi nella salute mentale come percorso ideale per interrompere la catena intergenerazionale del disagio psichico. 

 

My Blue Box ha già ottenuto il patrocinio dell'Autorità Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza che ha anche voluto finanziare la realizzazione di un video delicato ma di impatto (visibile al seguente link:  https://www.youtube.com/watch?v=HlQZKBJAL9s  

e la stampa del libro "Si Può Dire", finalizzati alla prevenzione del disagio nei minori che vivono con uno o entrambi i genitori affetti da un disturbo psichico.

 

Augurandomi di aver suscitato il vostro interesse, allego il nostro comunicato stampa. 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell'Autorità Garante (AGIA):

 

http://www.garanteinfanzia.org/news/line-il-portale-my-blue-box

http://www.garanteinfanzia.org/news/si-può-dire-il-libro-i-figli-di-persone-con-disturbi-mentali

 

Vi ringrazio per l'attenzione e resto a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti.

 
 

Addetta alla Comunicazione

Associazione Contatto Onlus http://www.retisocialinaturali.it/

Membro della Commissione Scientifica

My Blue Box http://www.mybluebox.it/

 

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Valeria (mercoledì, 25 aprile 2018 14:08)

    Desideravo dare un aiuto ho vissuto da quando avevo tre anni con mio padre purtroppo con una sindrome dissociativa per 33 anni ,ho cercato di condurre sempre una vita normale ,ho conosciuto e ho frequentato sempre cliniche per malati di mente ,però ho avuto sempre dalla mia una grande madre e degli splendidi nonni dove mi hanno sempre messo davanti la realtà ma non come qualcosa di cui vergognarsi ma come qualcosa da aiutare e conoscere

    Valeria

ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Alda Merini

 

IL SUONO DELL'OMBRA

Mondadori

 

Poetessa amatissima, personaggio trasgressivo e commovente che ha saputo parlare direttamente al cuore del popolo, Alda Merini ha rappresentato un caso del tutto particolare nella storia letteraria del Novecento italiano. In questa ricca antologia, che ne raccoglie tutti gli scritti importanti in poesia e in prosa, sono riproposte per intero le raccolte poetiche degli inizi: "La presenza di Orfeo" (1953), "Nozze romane" (1955), "Paura di Dio" (1955), "Tu sei Pietro" (1962), nelle quali si intrecciano temi mistici e slanci erotici, interrogativi estremi senza risposta. Il volume comprende poi notissimi e più recenti titoli come "Vuoto d'amore" (1991), "Ballate non pagate" (1995), "Superba è la notte" (2000) e "Il carnevale della croce" (2009). In questi versi l'autrice conferma la potenza della sua lirica, estranea a qualunque "linea" o "corrente", nella quale si mescolano passione e tenerezza, ironia e sarcasmo, gioco e disperazione, nel segno di un'urgenza assoluta di fare poesia. Le prose autobiografiche "L'altra verità" (1986) e "Lettere al dottor G." (2008), infine, testimoniano la straziante discesa negli inferi del manicomio.