MAD PRIDE A TORINO (Lukasz Mrozinski condiviso da Matti a cottimo)

  

"Mad pride è un'organizzazione informale - apartitica e non confessionale - composta da persone che rivendicano la libertà di vivere il proprio disagio psichico senza essere per questo emarginati, sedati o rinchiusi." 

Camicie di forza torinesi, 

E' con Elettroshockante gioia che vi comunico quanto segue! 

(applausi) 

a giugno il MAD PRIDE, ovvero la Dignità del matto, sfilerà! 

(applausi) 

Sono invitati ad aderire tutti coloro i quali vengan detti matti, ovvero persone che per scelta o fato abbiano intrapreso il sentiero dell'irrazionale con l' arditezza e la determinazione di chi è certo che non è tramite la psichiatria e qualsiasi altra forma di assistenzialismo che la propria individualità potrà trovare spazio vitale! 

(applausi) 

Sono anche invitati tutti coloro i quali svolgano una professione che abbia a che fare con il mondo della Salute Mentale e che siano convinti che il proprio lavoro sia insufficiente se non accompagnato da un folle contributo! 

(applausi) 

Sono invitati anche i cittadini i quali o per circostanze famigliari o interesse, morbosità, curiosità, etc siano interessati a fare la conoscenza della Torino più visionaria, per unirsi, attratti da magnetismo animale, al flusso delle nostre menti ferine! 

(applausi) 

Nella nostra città di origine romana, l'impero dell'ebbrezza avanzerà seguendo le nuove bussole dell'imprevisto! 

(applausi) 

Camerate dei repartini di Torino.... 

SVUOTATEVI!!! 

(applausi) 

La parola d'ordine è una, categorica e impegnativa per tutti. Essa già trasvola e accende i cuori dalle Alpi alle ASL TO 

SVEGLIARSI!!! 

E CI SVEGLIEREMO!!!!!!! 

Scrivi commento

Commenti: 0

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

33057

TOTALE VISITE

49490

Dati aggiornati

al 21-05-2019

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

Referenti del Movimento “Le Parole Ritrovate”

a cui ci si può rivolgere per informazioni e collaborazioni

nelle regioni d’Italia dove il movimento è presente

 

vai anche alla pagina CONTATTI

Movimento LE PAROLE RITROVATE
Elenco Referenti regione per regione
elenco referenti regionali.pdf
Documento Adobe Acrobat 196.6 KB

----------------------------------------------

ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Sandro Bozzolo

UN SINDACO FUORI DEL COMUNE

Prefazione di Domenico Finiguerra
Pubblicato da  EMI 
Prima Edizione  2012
Seconda Edizione 2014

 

La storia di Antanas Mockus, bizzarro sindaco di Bogotá che per ben due mandati ha gestito la difficile capitale colombiana in un modo del tutto alternativo alla repressione: clown, ironia e la partecipazione convinta dei cittadini. Quella di Mockus appare una proposta nonviolenta, democratica, efficace e, soprattutto, esportabile.
Filosofo, matematico e rettore universitario, Antanas Mockus ha trasformato i tradizionali paradigmi della politica, inaugurando una trasformazione sociale basata su un massiccio ricordo alla pedagogia e all'arte. "Un sindaco fuori del comune", nato come tesi di laurea nel 2008, si completa con l'exploit elettorale del 2010, quando alle elezioni presidenziali colombiane Mockus e il suo neonato Partido Verde sconvolgono ogni equilibrio.


La storia di Mockus, sconosciuta in Italia, è stata recentemente raccontata anche dal documentario "Life is Sacred", selezione Mondovisioni/Internazionale 2015.

 

http://www.sandrobozzolo.work/#/un-sindaco-fuori-del-comune/