SERVIZI PSICHIATRICI, SAITTA NON HA IMPARATO LA LEZIONE DEL TAR (Comunicato stampa di Davide Bono)

“SERVIZI PSICHIATRICI, SAITTA NON HA IMPARATO LA LEZIONE DEL TAR. PRIMA ASCOLTI LE ASSOCIAZIONI E POI SCRIVA LA NUOVA DELIBERA”

Oggi ho chiesto con un’interrogazione urgente all’Assessore lo stato della riforma psichiatrica. Messo alle strette dal TAR, Saitta ha dovuto chiarire finalmente come intende modificare la delibera 30 del 3 giugno 2015, sospesa dai giudici amministrativi ad ottobre e poi rinviata a gennaio 2016. L’assessorato ha valutato in questi mesi la domanda di servizi e in base a questa calibrerà meglio l’offerta regionale.

Secondo quanto riferito in aula, lunedì 9 maggio inizierà il percorso di modifica della delibera, da completarsi entro il 28 maggio (30 giorni dalla richiesta perentoria del TAR di fornire documentazione) e sarà portato in Commissione sanità. Solo in un momento successivo, forse, saranno contattate le associazioni dei famigliari dei pazienti psichiatrici e dei gestori, promotrici del ricorso.

Saitta si appresta quindi a commettere gli stessi errori del recente passato contattando le associazioni solo a giochi fatti. Proprio come avvenuto qualche mese fa con la prima edizione della delibera bocciata dal TAR. Errare è umano, perseverare?

Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte
Vicepresidente Commissione regionale Sanità

Scrivi commento

Commenti: 0

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

38008

TOTALE VISITE

55821

Dati aggiornati

al 24-08-2019

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

Referenti del Movimento “Le Parole Ritrovate”

a cui ci si può rivolgere per informazioni e collaborazioni

nelle regioni d’Italia dove il movimento è presente

 

vai anche alla pagina CONTATTI

Movimento LE PAROLE RITROVATE
Elenco Referenti regione per regione
elenco referenti regionali.pdf
Documento Adobe Acrobat 196.6 KB

----------------------------------------------

ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Vittorino Andreoli

LA GIOIA DI VIVERE

A piccoli passi verso la saggezza

 

Rizzoli Editore

283 pagg. € 12,00

 

https://www.rizzolilibri.it/libri/la-gioia-di-vivere-3/

 

Di fronte allo scorrere del tempo e alle difficoltà la maggior parte di noi si lascia schiacciare dalla “fatica di vivere”: siamo sempre in azione e mai soddisfatti, continuamente spinti – e insieme sopraffatti – dalle ambizioni, dalle circostanze, dalle paure. C’è però chi, al contrario, sa reagire anche nei momenti più complicati, confrontandosi con ciò che l’esistenza dona e trovando l’equilibrio che porta alla “gioia di vivere”. Proprio questa “gioia di vivere” è al centro del libro di Andreoli, che qui delinea un percorso per aiutarci a sviluppare la capacità, che tutti abbiamo dentro, di passare dalla dimensione dell’“io” a quella del “noi”, di coltivare i nostri legami e guardare in faccia il presente, liberandoci dai desideri irrealizzabili che rimandano sempre la gioia al futuro e dai rimpianti che ci respingono nel passato. Perché la scelta tra vivere male e vivere bene è nelle nostre mani e, se lo vogliamo, è possibile imparare a godere in tutta la sua pienezza di ciò che accade dentro e fuori di noi.

 

Note sull'Autore

Vittorino Andreoli, psichiatra di fama mondiale, è stato direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona - Soave ed è membro della New York Academy of Sciences. Tra le sue ultime opere pubblicate in BUR: Le nostre paure (2011), Elogio dell’errore (2012, con Giancarlo Provasi), Il denaro in testa (2012). Con Rizzoli ha pubblicato decine di saggi. Tra gli ultimi compare L'educazione (im)possibile (2014).