QI - EVENTI DAL 12 OTTOBRE 2016 (QI - Centro di Aggregazione Giovanile - Cuneo)

Son aperte le iscrizioni:

il LUNEDI' alle ore 18:00

 VINIYOGA                 

Insegnante Anna Conta

La tradizione del Viniyoga deriva dall’insegnamento di Tirumalai Krishnamacharya, in modo particolare dalla linea di trasmissione di suo figlio T. K. V. Desikachar,

Il termine viniyoga  fa riferimento a una «applicazione progressiva» delle tecniche dello yoga, e all’importanza e alla necessità di adattare e calibrare la pratica alla singola persona.

Il Viniyoga non va considerato una tradizione chiusa e immutabile, ma piuttosto un metodo di pratica i cui principi possono adattarsi a ogni genere di praticante: dal bambino all’adulto, dall’atleta alla persona sedentaria o ammalata.

Esso coinvolge ogni livello dell’individuo rispettandone l’unicità e le aspirazioni. Le tecniche di āsanaprāṇāyāma e mudrā proposte nel Viniyoga variano a seconda delle capacità e delle necessità del singolo praticante. La pratica può dunque prendere diverse direzioni: quella della cura (cikitsā), della protezione (rakṣaṇa), dell’apprendimento sistematico (śikṣaṇa), dello sviluppo delle potenzialità individuali (śakti) o dell’interiorizzazione (adhyātmika).

 

il MARTEDI' alle ore 18:00

e il VENERDI' alle ore 17:00

 TONE-UP                 

Insegnante Rosella Caccio

 

SABATO 15 OTTOBRE dalle ore 18:00 alle ore 22:00

INAUGURAZIONE DI

 HUBsolut                      

AUDIO MEDIA FACTORY

Verrà offerto un rinfresco durante il quale si avvicenderanno

due DJ e un Ensemble Elettronico.

Sarete anche coinvolti in un'installazione audio-video di Simone Sims Longo.

Vi aspettiamo ! !

 

VENERDI' 21 OTTOBRE ore 19:00

Aperitivo+inaugurazione della mostra

con le foto dei vincitori di

 # GREEN PARK 16       

a seguire

Cena con Galletto al Forno e contorno + fetta di torta

Costo 10€ bevande escluse

Prenotazioni: info@wsfcollective.com oppure Segreteria Qi

 

A novembre ripartono i

 Workshop DYME         

a Cuneo!

Il "Workshop di avvicinamento alla Chitarra Jazz & Blues" è indirizzato a tutti i chitarristi, sia di formazione classica che moderna, con una sufficiente padronanza delle principali tecniche di base.

Per info e costi: dyme.music@gmail.com


Qi - Centro di Aggregazione Giovanile
Corso V. Emanuele II, 33
Cuneo
Tel. 0171/070422
sy.qi33@gmail.com <sy.qi@gmail.com>
www.qi33.it

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

30034

TOTALE VISITE

45518

Dati aggiornati

al 18-03-2019

---------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

PolisAnalisi.

Una clinica del sociale

 Filippo Pergola 

Leonardo Seidita 


pubblicato da Franco Angeli

Economia impazzita, distruzione della madre terra, xenofobia, sessismo, fondamentalismi, terrorismo hanno concause comuni. Peste emozionale, fuga del tempo, obesità tecnologica configurano un corpo sociale affetto da depressione mascherata da accelerazione. Le crisi generano identità fragili, ansietà, rancore, immobilismo e quindi paranoia: per semplificare i conflitti cerchiamo capri espiatori, costruendoci dei nemici e innalzando muri. Ogni situazione politica è espressione di un parallelo problema psichico presente in milioni d'individui; a sua volta ogni personalità è anche frutto del portato della storia e di visioni del mondo nel contesto sociale di appartenenza. Tutto quello che avviene nella città (polis) è un insieme di fatti psichici. La Polisanalisi è un cammino per ampliare le visioni (il capitale semiotico) e favorire l'empatia e la bellezza nell'incontro con l'Altro, dato che la quantità di violenza è proporzionale alla ristrettezza del proprio punto di vista. Una clinica per permettere una cittadinanza terrestre vissuta in fiducia, reciprocità e cooperazione; interconnettendoci con il locale, il globale, la natura. Una cura per riattivare desiderio e speranza attraverso la condivisione di doni (comunità). Iniziamo la lettura chiedendoci: che domanda poniamo all'Altro con la nostra storia e che domanda l'Altro ci pone con la sua storia?