CONVEGNO SU "LA RECOVERY" - TORINO  (Programma)

Workshop sulla

 

Recovery


Con

Oryx COHEN e

Will HALL

 

VENERDI’ 28 OTTOBRE 2016
Aula Magna Corso di Laurea in Infermieristica
Via Rosmini 4/a TORINO

 

PROGRAMMA

9.00 BENVENUTI (Benvenuti a tutti: utenti, famigliari, operatori, volontari,
studenti…. Rispetto e riservatezza)
9.15 INTRODUZIONE
9.30 DIFFERENTI MODELLI DI SALUTE MENTALE
10.00 LA STORIA DI ORYX COHEN E WILL HALL
(Freedom Center, Rete degli Uditori di Voci)
11.00 Coffe Break
11.30 PROSPETTIVE DIFFERENTI SULLA SALUTE MENTALE
Cosa causa la psicosi/malattia mentale, differenti modelli di salute
mentale, cosa è importante per noi, i pro e i contro di ogni modello
13.00 Pranzo
14.00 GLI PSICOFARMACI
Nè pro nè contro i farmaci, come funzionano i farmaci, come possono essere
utili e anche pericolosi, una prospettiva di riduzione del danno, gioco di ruolo:
sono un medico, convincimi a supportare il tuo percorso di riduzione dei farmaci
15.00 STRUMENTI PER IL BENESSERE (esercizio di brainstorming)
15.30 IL SUPPORTO TRA PARI
16.00 CHIUSURA DEL WORKSHOP
_____________________________________________________________
Potranno essere affrontati anche altri argomenti a seconda degli interessi dei
partecipanti: il suicidio, i famigliari, le differenze culturali, cosa fare nella crisi,
oppressione/liberazione……
Il workshop è aperto a Persone con diretta esperienza di problemi di salute
mentale, Persone che hanno esperienze considerate inusuali, Famigliari, Operatori
dei Servizi di salute mentale e del Privato sociale, Studenti e a tutti coloro che
avessero voglia di sapere di Salute e Guarigione!
Will Hall e Oryx Cohen originari del Massachusset negli Stati Uniti, sono persone
con diretta esperienza di problemi di salute mentale: si considerano "psychiatric
survivors”. Oggi, fanno di questa esperienza motivo di orgoglio e la mettono a
disposizione, raccontando come l'hanno attraversata, per incentivare buone
pratiche nei servizi di salute mentale, ma anche per favorire un cambiamento
culturale dal paradigma di malattia a quello di diversità.
Oryx è oggi Chief Operating Officer del National Empowerment Centre, ha scritto
diversi articoli sulla Recovery e sulla Guarigione, in particolare sull'udire le voci.
Nel 2014 ha co-prodotto il film "Healing Voices", vincitore del premio di miglior
film al Festival Internazionale del Cinema di Boston.
Will è autore di diversi libri tra cui la "Guida alla Riduzione del Danno con gli
Psicofarmaci", e "Outside Mental Health: Voices and Visions of Madness".
Collabora con "Radio Madness". Nel 2001 ha co-fondato il Freedom Center e nel
2004-09 ha co-coordinato "Il progetto Icarus".

Scrivi commento

Commenti: 0

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

28360

TOTALE VISITE

43275

Dati aggiornati

al 17-2-2019

---------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 

Mario Maffi

1957. UN ALPINO ALLA SCOPERTA DELLE FOIBE

Gaspari Editore

 

Cinquant’anni dopo, i ricordi della ”missione segreta” emergono dalla memoria di Mario Maffi e si trasformano in racconto scritto, inseriti in una rapida rivisitazione autobiografica a tutto campo. “Scendere” in una foiba è come scendere nella storia, cogliendola in uno dei suoi momenti più spietati: i crani mescolati alla ruggine di una bicicletta, le ossa sparse tra cocci di vetro e pagliericci, sono una visione infernale. Per metà tomba e per metà discarica, la foiba rappresenta il rovesciamento dei valori, l’umiliazione dei corpi morti che si aggiunge alla ferocia sui vivi. È una pagina in più che ci restituisce i contorni di una tragedia lontana, attorno alla quale c’è ancora tanto da studiare e da scoprire: una pagina che porta anche noi lettori al fondo della “foiba”, con la suggestione inquietante di un buio carico di significati e di simboli. (dalla Prefazione di Gianni Oliva).

 

Mario Maffi racconta interessanti aneddoti di storia cuneese nel periodo della seconda guerra mondiale sino al dopoguerra, a cui aggiunge la missione segreta nelle foibe, assegnatagli come alpino esperto in speleologia. 

 

Note biografiche sull'autore

 

Mario Maffi,
(Cuneo 1933-2017) ufficiale esperto di mine ed esplosivi, speleologo e fotografo, viene convocato nel 1957 dal ministero della Difesa per una missione segreta che lo porta a diventare inconsapevole testimone di una delle più atroci pagine del secondo dopoguerra: le foibe. Tale esperienza rimase per 50 anni solo nella sua memoria perché coperta dal segreto militare.
È autore di studi storico militari fra cui L’onore di Bassignano - il maggiore piemontese che non volle fucilare gli alpini del Val d’Adige (Gaspari 2010).