L'ALVEARE CHE DICE SI' (QI - Centro di aggregazione giovanile)

L’Alveare che dice Sì! Arriva anche a Cuneo. Per capire in che modo, basta andare sul sito www.alvearechedicesi.it : il progetto è francese, poi importato in Italia dal Politecnico di Torino e nel capoluogo della Granda da Enrico Rinaldi, che gestisce il gruppo e che è ancora in costruzione ma a novembre sarà aperto presso il Centro di aggregazione QI a Cuneo.

 

Come funziona

Come funziona? Si cerca il proprio Alveare sul sito, ci si iscrive e al suo interno si troveranno i produttori che hanno aderito, con una descrizione dell’azienda, i loro prodotti e i prezzi che non subiranno il peso di troppe intermediazioni a tutto vantaggio dei clienti, ma anche dei piccoli produttori: tutti rigorosamente non oltre i 250 km di distanza e garantiti dal gestore che ha il compito di accertare una produzione, anche non necessariamente biologica, sicuramente etica e sostenibile. 

L’Alveare cuneese sta scegliendo i propri produttori di frutta e verdura biologica, formaggio e carne, miele e nocciole, erbe aromatiche e dolci, conserve e marmellate, trote e salmerini di sorgente di Morozzo, il cappone di Morozzo, tartufi e funghi senza  scordare il vino delle Langhe. Verrà anche inserito l’olio ligure, il pane e molta gastronomia e ci sarà persino la pasticceria francese.

Per partecipare al questo rivoluzionario progetto di comunità del cibo è necessario iscriversi al più presto al sito www.alvearechedicesi.it gratuitamente. Appena aprirà si potrà sceglie cosa si vuole tra i prodotti in vetrina, si paga con la carta di credito (anche se il pagamento diventerà effettivo solo a ritiro avvenuto) e ogni giovedì, dalle 18 alle 19, si potrà passare al Centro di aggregazione QI a prendere le proprie buste. 

 

«Ogni volta - spiega Enrico Rinaldi - saranno presenti i produttori che quella settimana hanno prodotti in vendita in modo che l’Alveare non abbia solo un valore commerciale, ma anche di scambio e confronto. Sarà una bellissima comunità dove si potrà incontrare e scambiare opinioni e desideri. Stò selezionando andando di persona a vedere come lavorano e sono molto soddisfatta dei produttori che ho scelto. Il progetto può contare su una piattaforma informatica ben collaudata e consolidata, con già diversi Alveari attivi in Italia. Strada facendo prenderemo tutti le misure per creare un sistema che soddisfi utenti e produttori, che spero crescano sempre di più. Per chi non fosse ancora a suo agio con i pagamenti elettronici, sarò a disposizione per un supporto. In primavera andremo a visitare i nostri produttori per toccare con mano il loro grande lavoro e capire quanto vale il loro prodotto in vendita».  

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

31658

TOTALE VISITE

47657

Dati aggiornati

al 21-04-2019

---------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 LA SCIENZA DELLE ORGANIZZAZIONI POSITIVE

Far fiorire le persone

e ottenere risultati

che superano le aspettative

 

Veruscka Gennari 

Daniela Di Ciaccio

 

FRANCO ANGELI editore

 

Questo libro sfida il modello organizzativo convenzionale, il sistema di valori, i principi e le credenze su cui oggi la maggior parte dei leader (manager, insegnanti, amministratori pubblici, imprenditori) fonda il proprio approccio al lavoro. Il testo integra le informazioni scientifiche e la letteratura manageriale, offrendo un risvolto pratico, grazie alle voci di esperti e a diverse storie italiane di successo, che dimostrano che un nuovo modo di fare impresa, scuola, informazione e amministrazione esiste già nel nostro Paese.

 

Siamo sicuri che i modelli organizzativi sui quali abbiamo costruito il mondo del lavoro siano gli unici possibili, i più adeguati a gestire la complessità e a garantirci l'evoluzione?

Questo libro sfida il modello organizzativo convenzionale, il sistema di valori, i principi e le credenze su cui oggi la maggior parte dei leader (manager, insegnanti, amministratori pubblici, imprenditori) fonda il proprio approccio al lavoro. Le scienze - dalla chimica all'epigenetica, dalla fisica alla biologia alle neuroscienze - ci offrono informazioni, dati ed esperienze solide e preziose per costruire un nuovo paradigma: la positività e il benessere "pagano" perché attivano i centri dell'apprendimento, della creatività e della concentrazione, innescando un circolo virtuoso che si traduce in maggiore produttività e innovazione. 
Condividere uno scopo forte e collettivo, affiancare il paradigma emozionale a quello razionale, sperimentare la coerenza tra cultura e processi: così si creano organizzazioni in cui le persone fioriscono e ottengono risultati che superano le aspettative. 
Il libro integra le informazioni scientifiche e la letteratura manageriale, offrendo anche un risvolto pratico, grazie alle voci di esperti e a diverse storie italiane di successo, che dimostrano che un nuovo modo di fare impresa, scuola, informazione e amministrazione esiste già nel nostro Paese. 
Un percorso per quanti vogliano motivare e costruire organizzazioni positive e contribuire a ridisegnare la nostra società intorno ai principi della positività e del benessere.

Il libro è anche un portale digitale a cui potrai accedere liberamente utilizzando i QR Code che si trovano all'interno: risorse e approfondimenti, le case histories complete e mappe multimediali per entrare in relazione con il network. www.2bhappy.it

Veruscka Gennari, filosofa, divulgatrice, trainer e studiosa, è stata co-fondatrice e ha guidato la sede italiana di Six Seconds, network mondiale di Intelligenza emotiva applicata, lavorando per 12 anni come consulente al fianco di aziende, manager e team. Nel 2013 inaugura la fase 3.0 della sua vita: diventa mamma, si specializza in neuroscienze e scienza della Felicità. Nel 2014 fonda con Daniela 2BHappyAgency ed insieme nel 2016 sono invitate all'ONU per presentare il lavoro che svolgono in Italia. www.2bhappy.it


Daniela Di Ciaccio, sociologa, imprenditrice, insegnante yoga e ricercatrice, è stata HR manager, consulente e formatrice, progettando strumenti e metodologie per lo sviluppo di persone e organizzazioni. Dal 2012 si dedica alla ricerca e alla sperimentazione di pratiche spirituali e modelli integrati per il cambiamento positivo di persone e sistemi. Nel 2014 fonda insieme a Veruscka 2BHappyAgency.www.2bhappy.it