ITACA : IL TEATRO PER I GIOVANI (Voci Erranti, Racconigi)

 Ti piace giocare,
   sperimentare,
   e conoscere nuove persone?

 

 


   Vieni a ITACA, il laboratorio teatrale che    
   l’Assessorato alla Cultura offre a tutti gli studenti   
   come spazio di creazione.
   Ti aspettiamo il SABATO, dalle ore 16 alle 17,30   
   nello spazio dell'Associazione Voci Erranti presso il Teatro Milanollo a Savigliano
 
     L’ATTIVITA’ E’ GRATUITA
 
          INFO:        Marco      cell. 340.5568688
                              Jurgen     cell. 339.1199693

 

“Non è il teatro ad essere necessario, ma assolutamente qualcos’altro:
superare le frontiere fra me e te
per arrivare  ad incontrarci, per non perderci tra la folla,
né fra le parole,
né fra le dichiarazioni,
né fra idee graziosamente precisate”.
J. Grotowski

L’Associazione Culturale ITACA nasce a Savigliano, nell’anno 2006, per volontà di un gruppo di giovani che, sostenuti dall’Assessorato alla Cultura della città, decide di creare uno spazio di espressione artistica per tutti gli studenti interessati.
Il gruppo, coordinato da Marco Mucaria, svolge annualmente un percorso di formazione teatrale che termina con la messa in scena di performances e spettacoli teatrali inseriti nel calendario degli eventi culturali di Savigliano e dei paesi limitrofi.
I giovani di ITACA si impegnano in attività di volontariato culturale in ambiti sociali del territorio, partecipano con i loro spettacoli a Rassegne Teatrali Nazionali ed organizzano momenti di confronto con professionisti del settore.
L’obiettivo del gruppo è quello di poter stare bene insieme grazie alla possibilità concreta di poter esprimere attraverso la creazione artistica sogni e pensieri personali e collettivi.
Per saperne di più vai sul sito

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Alda Merini

 

IL SUONO DELL'OMBRA

Mondadori

 

Poetessa amatissima, personaggio trasgressivo e commovente che ha saputo parlare direttamente al cuore del popolo, Alda Merini ha rappresentato un caso del tutto particolare nella storia letteraria del Novecento italiano. In questa ricca antologia, che ne raccoglie tutti gli scritti importanti in poesia e in prosa, sono riproposte per intero le raccolte poetiche degli inizi: "La presenza di Orfeo" (1953), "Nozze romane" (1955), "Paura di Dio" (1955), "Tu sei Pietro" (1962), nelle quali si intrecciano temi mistici e slanci erotici, interrogativi estremi senza risposta. Il volume comprende poi notissimi e più recenti titoli come "Vuoto d'amore" (1991), "Ballate non pagate" (1995), "Superba è la notte" (2000) e "Il carnevale della croce" (2009). In questi versi l'autrice conferma la potenza della sua lirica, estranea a qualunque "linea" o "corrente", nella quale si mescolano passione e tenerezza, ironia e sarcasmo, gioco e disperazione, nel segno di un'urgenza assoluta di fare poesia. Le prose autobiografiche "L'altra verità" (1986) e "Lettere al dottor G." (2008), infine, testimoniano la straziante discesa negli inferi del manicomio.