CROCEVIA46 Evento di presentazione del progetto (Claudio Mezzavilla, Direttore Caritas Cuneo)

CROCEVIA46

 

Evento di presentazione del progetto e degli spazi

 

Venerdì, 17 febbraio 2017

ore 15-17.30

Spazio incontri

Cassa di Risparmio 1855

 

 

Gentilissima/o,

facendo seguito a quanto emerso nel seminario sull’housing sociale dell’ottobre 2013, Caritas diocesana di Cuneo sta ultimando la ristrutturazione della palazzina di corso Dante 46.  In collaborazione con le Cooperative Sociali Emmanuele e Momo, ci si avvia quindi ad aprire nei prossimi mesi la residenza temporanea con l’obiettivo di contribuire a promuovere una nuova cultura dell’abitare e a migliorare al contempo le opportunità abitative di alcuni segmenti di popolazione.

Crocevia46 è la prima esperienza di housing sociale in città attraverso la quale si  intende sperimentare un mix sociale dove, accanto a sei alloggi per chi si trova in situazioni di temporanea vulnerabilità socio-economica e abitativa, siano presenti realtà economiche del territorio. In questa direzione, Crocevia46 dispone di un piano terra con giardino interno - i cui spazi saranno affittati a privati, soggetti del terzo settore o associazioni per usi professionali o commerciali - e di un terzo piano con sette stanze destinate a studenti o lavoratori che necessitano di una sistemazione temporanea in città.

Il progetto verrà presentato in un incontro pubblico che si terrà venerdì 17 febbraio alle ore 15 presso il Centro Incontri Cassa di Risparmio 1855, in Via Roma 15, Cuneo.

L’evento è rivolto anche a chi è interessato a uno spazio per uso studio professionale, sede di associazione o attività economica nei locali di corso Dante 46 a Cuneo o a chi è alla ricerca di una sistemazione abitativa temporanea (studenti o lavoratori).

Crocevia46 è realizzato con il contributo di Diocesi Cuneo Caritas Diocesana, CEI 8xMille, Compagnia di San Paolo Programma Housing, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

 

Le chiediamo di estendere questo invito a persone/enti che, secondo Lei, possono essere interessati a conoscere il progetto.

Per ragioni organizzative è gradita la conferma di partecipazione compilando la scheda di iscrizione da questo link (http://bit.ly/CROCEVIA46-iscrizione).

Per maggiori informazioni: e-mail direttorecaritas@diocesicuneo.it, tel. 0171 605151.

 

 

Cordialmente

 

Direttore Caritas Cuneo

Claudio Mezzavilla

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE VISITATORI:43630

 

TOTALE VISITE: 63436

 

MEDIA GIORNALIERA VISITATORI

negli ultimi 30 giorni31

 

MEDIA GIORNALIERAVISITE 

negli ultimi 30 giorni:41

 

Dati aggiornati

al 18-01-2020

----------------------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB
ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Marie-France Hirigoyen

Molestie morali

La violenza perversa nella famiglia e nel lavoro

 

Einaudi editore

 

Questo libro affronta un tema di drammatica attualità, che comincia a essere studiato dagli psicologi e considerato anche dalle organizzazioni del lavoro. Il "mobbing" è al centro dell'attenzione di molte riviste e giornali.

È possibile distruggere qualcuno con le parole, gli sguardi, i sottintesi: espressioni come violenza perversa o molestia morale si rifescono a questo tipo di situazioni.

Con l'apporto di numerose testimonianze, l'autrice analizza le peculiarità dei rapporti perversi e mette in guardia contro ogni tentativo di banalizzazione. Che si tratti di una coppia, di una famiglia o degli impiegati di un'azienda, il processo che porta le vittime nella spirale della depressione, se non al suicidio, è lo stesso.

 

Turismo
in Langa

   Caccia al          Tesoro        1 maggio

2020

Organizzata da Turismo in Langa, la Caccia al Tesoro è un gioco non competitivo con il classico formato di percorso ad indizi. L’itinerario si snoda tra le magnifiche colline delle Langhe, Patrimonio dell’Umanità UNESCO e andrà percorso in automobile o in motocicletta, per permettere ai partecipanti di visitare un’ampia fetta del territorio delle Langhe.

I giocatori, divisi in squadre da massimo 5 persone, seguiranno itinerari differenziati, ma omogenei per caratteristiche, lunghezza, tour e location. Si visiteranno paesi, cantine e castelli e in ogni location sarà possibile cimentarsi in una prova di gioco, degustando vini e prodotti del territorio.

Costo di partecipazione: 25 euro a persona
Per acquistare l’esperienza, scrivi a info@turismoinlanga.it o chiamaci al numero 0173 364030

Clicca qui per vedere il trailer dell’evento!

 

Gazpacho

La ricetta che seguo da anni è quella che più mi piace portare a tavola quando i pomodori sono al giusto grado di maturazione e la calura estiva ha bisogno di una zuppa fredda rinfrescante come questa! Di solito porto in tavola il Gazpacho con crostini e cubetti di cetriolo o di peperone verde. La cremosità e il gusto di questo piatto sapranno conquistarti, è semplice da preparare e non occorre cottura, ma un riposo in frigo di circa un’ora prima della sua consumazione. Se non disponi di mixer con lama grande, puoi sempre usare un frullatore classico!

 

Per la ricetta e la preparazione clicca su

https://unabloggerincucina.it/gazpacho-2/