Un Click per la casa del Quartiere Donatello (CQD, Cuneo)

Ciao  a tutti,
Stiamo partecipando ad un concorso con il progetto Dona Underground | HUB creato ed educativo
per questo vi chiediamo di sostenerci!
è semplice:
- cliccare sul link qui sotto
- registrarsi (si può accedere con account facebook)
- votare il progetto (10 voti a disposizione)

Grazie in anticipo a chi potrà farlo e a chi lo diffonderà 🤗

https://community-fund-italia.aviva.com/voting/progetto/schedaprogetto/16-572 



Il Dona Underground è un Hub aggregativo, educativo e creativo, all'interno della Casa del Quartiere Donatello che si rivolge a minori e giovani dai 6 ai 18 anni.
È un HUB che accoglie i minori e li supporta nelle dimensioni della socialità, della formazione e della cittadinanza.
Un Hub che promuove l'acquisizione di nuove competenze (video making, teatro, musica, arte, manualità) puntando sul protagonismo dei minori; accompagna i giovani in percorsi di cittadinanza attiva incoraggiandoli a proporre idee per altri giovani della propria città.
Un Hub presidiato da educatori che accolgono ed accompagnato bambini ed adolescenti che vivono sul quartiere, li supporta nello studio, provando a contrastare quei fenomeni di dispersione scolastica e povertà educativa presenti sul territorio.
Il Quartiere Donatello è caratterizzato da un tessuto sociale di periferia, popolare in cui convicono culture differenti. Vi sono molti bambini ed adolescenti di seconda generazione, figli di genitori immigrati. Per altri versi una popolazione anziana e in molti casi sola.

-- 
Direzione e Animazione Sociale CQD
389.7997866
fb: Casa Quartiere Donatello / www.casadelquartieredonatello.it

 

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

IL PROGRAMMA 2017-2018

http://www.casadelquartieredonatello.it

Marco Rizzo

Lelio Bonaccorso

 

SALVEZZA

Feltrinelli Comics

 

Tante righe sono state scritte, tante pagine sono state riempite, per raccontare il viaggio dei migranti. Conosciamo molte storie su chi parte, lasciando alle spalle guerre, persecuzioni e miserie. I giornali ci hanno raccontato l’accoglienza, come modello di integrazione o di business malato. Pochi, però, sono i racconti su quel momento di contatto tra chi viaggia nella disperazione e chi accoglie con coraggio. Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso salgono a bordo di una nave di soccorso di una ONG, per il primo reportage a fumetti da un’operazione di salvataggio. I due autori sono testimoni delle operazioni. E intervistano gli organizzatori, l’equipaggio, i mediatori culturali, ma anche i migranti. Raccogliendo storie, esperienze ed emozioni.

 

Per vedere il video di presentazione del libro clicca

https://www.youtube.com/watch?time_continue=17&v=4r_hK2OlujI