ASSEMBLEA ORDINARIA DELL’ASSOCIAZIONE “RETE ITALIANA NOI E LE VOCI”

Sabato 6 maggio alle ore 10,30 si terrà a Roma (presso il Laboratorio del Dipartimento di Scienze della Formazione, piazza della Repubblica 10) l’Assemblea annuale dell’Associazione con il seguente ordine del giorno:

 

1. Approvazione bilancio consuntivo anno 2016


2. Iniziative anno 2017


3. Rinnovo Consiglio Direttivo


4. Varie ed eventuali

 

Prima dell’Assemblea alle ore 9,00 verrà proiettato “Healing Voices” un film-documentario che esplora le esperienze comunemente etichettate come “psicosi” o “malattia mentale” attraverso le storie di vita di tre persone che hanno trovato un modo per superare situazioni di grave disagio mentale e integrare queste esperienze nella propria vita dando loro un significato. Il film include anche interviste con Robert Whitaker (giornalista scientifico), Will Hall (esperto per esperienza) e Marius Romme (psichiatra).Sul sito www.parlaconlevoci.it trovate la convocazione per l’assemblea ed il modulo per eventuale delega.Per partecipare all’assemblea è necessario essere in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno in corso.


E’ possibile pagare la quota al momento dell’assemblea.

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Alda Merini

 

IL SUONO DELL'OMBRA

Mondadori

 

Poetessa amatissima, personaggio trasgressivo e commovente che ha saputo parlare direttamente al cuore del popolo, Alda Merini ha rappresentato un caso del tutto particolare nella storia letteraria del Novecento italiano. In questa ricca antologia, che ne raccoglie tutti gli scritti importanti in poesia e in prosa, sono riproposte per intero le raccolte poetiche degli inizi: "La presenza di Orfeo" (1953), "Nozze romane" (1955), "Paura di Dio" (1955), "Tu sei Pietro" (1962), nelle quali si intrecciano temi mistici e slanci erotici, interrogativi estremi senza risposta. Il volume comprende poi notissimi e più recenti titoli come "Vuoto d'amore" (1991), "Ballate non pagate" (1995), "Superba è la notte" (2000) e "Il carnevale della croce" (2009). In questi versi l'autrice conferma la potenza della sua lirica, estranea a qualunque "linea" o "corrente", nella quale si mescolano passione e tenerezza, ironia e sarcasmo, gioco e disperazione, nel segno di un'urgenza assoluta di fare poesia. Le prose autobiografiche "L'altra verità" (1986) e "Lettere al dottor G." (2008), infine, testimoniano la straziante discesa negli inferi del manicomio.