LE VOCI DI PROMETEO (Associazione Arcobaleno onlus, Torino)

MERCOLEDI' 17 MAGGIO 2017 

presso il Circolo Bloom,

Via Challant 13, Torino

ORE 18.00
PRESENTAZIONE DELLA CAMPAGNA NAZIONALE
"E TU SLEGALO SUBITO"
PROMOSSA DAL FORUM DELLA SALUTE MENTALE



ORE 19.30
Spettacolo Teatrale - Le Voci di Prometeo
L'associazione Arcobaleno onlus mette in scena uno spettacolo teatrale che è una denuncia della pratica inumana e degradante della contenzione meccanica. 
Un testo che è stato scritto partendo dalle testimonianze delle persone che hanno subito questo trattamento durante i ricoveri in reparto psichiatrico.
Abbiamo messo in scena Il fantasma di Basaglia, la signora follia e Prometeo per raccontare fatti veri che sembrano non appartenere a questo tempo, ma forse appartengono a tutti i tempi poichè il rischio di costruire muri, lacci e prigioni per allontanare da noi ciò che ci fa paura come il diverso e la follia, è un pericolo sempre presente.
TESTO : Raffaella Dal Toso , Alberto Righetti, Enea Solinas, Samael Coral 
REGIA: Raffaella Dal Toso
LUCI: Franco Lupi
MUSICHE : Lab. Polifonia
PROTAGONISTI : GianLuca Fruscio, Giovanna Lazzara, Valter Ripoli, Silvia Pavia, Serena Cambareri, Alberto Righetti, Silvia Del Sarto, Samael Coral, Chiara Frulla, Patrizia Casagrande, Massimo De Marie, Francesca Gabanino

Iniziativa sostenuta dalle ACLI Provinciali di Torino
Progetto "Un passo in più", finanziato dalla Città di Torino

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

30084

TOTALE VISITE

45592

Dati aggiornati

al 19-03-2019

---------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

PolisAnalisi.

Una clinica del sociale

 Filippo Pergola 

Leonardo Seidita 


pubblicato da Franco Angeli

Economia impazzita, distruzione della madre terra, xenofobia, sessismo, fondamentalismi, terrorismo hanno concause comuni. Peste emozionale, fuga del tempo, obesità tecnologica configurano un corpo sociale affetto da depressione mascherata da accelerazione. Le crisi generano identità fragili, ansietà, rancore, immobilismo e quindi paranoia: per semplificare i conflitti cerchiamo capri espiatori, costruendoci dei nemici e innalzando muri. Ogni situazione politica è espressione di un parallelo problema psichico presente in milioni d'individui; a sua volta ogni personalità è anche frutto del portato della storia e di visioni del mondo nel contesto sociale di appartenenza. Tutto quello che avviene nella città (polis) è un insieme di fatti psichici. La Polisanalisi è un cammino per ampliare le visioni (il capitale semiotico) e favorire l'empatia e la bellezza nell'incontro con l'Altro, dato che la quantità di violenza è proporzionale alla ristrettezza del proprio punto di vista. Una clinica per permettere una cittadinanza terrestre vissuta in fiducia, reciprocità e cooperazione; interconnettendoci con il locale, il globale, la natura. Una cura per riattivare desiderio e speranza attraverso la condivisione di doni (comunità). Iniziamo la lettura chiedendoci: che domanda poniamo all'Altro con la nostra storia e che domanda l'Altro ci pone con la sua storia?