I GIOVEDI' DELLA GRAMIGNA -Presentazione del libro "Tutti no ma questo sì" (Fabrizio Biolè)

L'ottima affluenza di pubblico alla prima proiezione inserita all'interno dei "Giovedì della Gramigna", "Cronaca di una vita semplice" di Kosmoki, ci stimola a continuare con la proposta di produzioni locali, anche letterarie.

Giovedì' 29 dunque, sempre alle 20,45, sempre in sala Tiboldo, il Comune di Gaiola, in collaborazione con Araba Fenice Libri proporrà la presentazione del volume "Tutti no, ma questo sì", la recentissima fatica letteraria delle sorelle Elisa e Sonia Ricci, che ne hanno curato la scrittura e l'illustrazione.

Si tratta di una fiaba non solo per bambini ma per tutte le età, ambientata fra gli animali selvatici ospiti del Centro Recupero di Bernezzo.

Il suggestivo abstract:

"Quando schiaccia senza volere un grillotalpa, Lili vorrebbe tenerlo con sè per curarlo, ma come le dice il papà: "Non si possono salvare tutti gli animali".
La compassione la spinge però a disobbedirgli e ad avventurarsi nella notte per andare alla ricerca del Centro Recupero Animali Selvatici.
Sulla strada incontrerà altre bestiole ferite, tutte con un problema, tutte con la paura dell'altro, e Lili dovrà trovare la forza di aiutarle tutte quante.
Un libro magnifico.
Elisa narra questa storia con delicatezza e humor, mentre Sonia ne disegna i volti, i paesaggi, le emozioni con illustrazioni oniriche ed evocative.
Una bella storia per l'infanzia, ma non solo. Da leggere a tutte le età, magari accarezzando un micio o un cagnolino davanti al caminetto."


Fabrizio Biolè, Sindaco di Gaiola e Assessore alle Politiche Giovanili dell'Unione Montana Valle Stura: "Come amo dire durante le serate, tutti i giovedi, alla Gramigna, vi aspettiamo per qualcosa di interessante. Smetteremo solo quando ci saremo davvero stancati! A rivederci giovedì con un libro fresco, malinconico e davvero evocativo..."


Fabrizio Biolé
Sindaco di Gaiola (CN)
Unione Montana Valle Stura di Demonte

 

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

143.383

Dati aggiornati al 4-12-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Elisa Schininà

Noi voci invisibili

Le Château Edizioni, 2022

 

In questo testo, come un alpinista che affronta il tormento della fatica per scelta, l'autrice ha deciso di ripercorrere e analizzare tutti i gradi del travaglio che le ha procurato la malattia, senza compiangersi, con una scrittura piana e temperata; anche in lei la volontà di conoscere ha prevalso sulla sofferenza, dominata e sconfitta, seppure brevemente, attraverso l'analisi e la descrizione di quanto le stava accadendo. Elisa Schininà conosceva la potenza delle parole che hanno il dono di creare la realtà, anche quella impalpabile, torbida e strisciante della malattia mentale, per renderla comprensibile a se stessa e agli altri. In questo senso il libro rappresenta la sua Passione nelle due accezioni; quella del delirio che l'ha accompagnata verso l'esito finale e quella verso se stessa, la vita e gli altri a cui ha deciso di donare la sua esperienza, senza reticenze o ipocrisie. Una realtà bifronte nella quale la storia dell'autrice/protagonista ci appare attraverso una lente deformata con due Elisa che si parlano e si affrontano severamente per la vita e per la morte.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------