Leggevamo Quattro Libri al Bar (L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus)

Carissime amiche e carissimi amici,

leggere è uno modo semplice e immediato per prendersi cura di sé e degli altri, per questo organizziamo ogni anno la Leggevamo Quattro Libri al Bar: appuntamento con la lettura ad alta voce. Questo piccolo festival collettivo, giunto all'undicesima edizione, partirà sabato 23 settembre 2017, anche se qualcuno come ogni anno ha deciso di iniziare prima. La particolarità delle proposte de L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus è proprio quella di non dare date fisse, quello che conta è ritrovarsi, con la Quattro Libri sarà per leggere, raccontare, comunicare, riflettere, conoscersi, sorridere, commuoversi e innamorarsi attraverso un libro. Quando e dove sono dettagli. 

Rivolta a ognuno di noi, organizzata in luoghi deputati o inconsueti, a casa, in un bar, nelle sale d'aspetto di una stazione, al lavoro, in riva al mare, in mensa, sul treno, in biblioteca o in libreria, su di una panchina in un parco, a scuola, in ospedale, in carcere, sull'autobus, a teatro, sotto un albero, ogni luogo può diventare un ortolibro, "a bookyard" dove coltivare l'amore per la lettura. Ciascuno potrà inventare un modo per godere di un libro e di una buona compagnia, respirando parole.

Se ci inviterete faremo di tutto per venire a conoscervi di persona, bere assieme un caffè non ha prezzo. Da parte nostra organizzeremo letture a Pavia, Milano, Ziano Piacentino, che ci regalano stimoli ed emozioni tutto l'anno.

Avete già idee? Scriveteci, qualcuno l'ha già fatto! info@vivereconlentezza.it

Gli appuntamenti verranno pubblicati su www.vivereconlentezza.it, sui social network collegati e sui media. 

Ne approfittiamo per ricordarvi che i soci e le socie di Vivere con Lentezza si ritrovano sabato 16 e domenica 17 settembre per meditare, riflettere, praticare yoga e leggere libri. Se volete unirvi a noi chiedeteci i dettagli direttamente su info@vivereconlentezza.it oppure al 333.4996314. 

Buonissima giornata, 

la segreteria 

www.vivereconlentezza.it

Scrivi commento

Commenti: 0

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

37894

TOTALE VISITE

55652

Dati aggiornati

al 22-08-2019

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

Referenti del Movimento “Le Parole Ritrovate”

a cui ci si può rivolgere per informazioni e collaborazioni

nelle regioni d’Italia dove il movimento è presente

 

vai anche alla pagina CONTATTI

Movimento LE PAROLE RITROVATE
Elenco Referenti regione per regione
elenco referenti regionali.pdf
Documento Adobe Acrobat 196.6 KB

----------------------------------------------

ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Vittorino Andreoli

LA GIOIA DI VIVERE

A piccoli passi verso la saggezza

 

Rizzoli Editore

283 pagg. € 12,00

 

https://www.rizzolilibri.it/libri/la-gioia-di-vivere-3/

 

Di fronte allo scorrere del tempo e alle difficoltà la maggior parte di noi si lascia schiacciare dalla “fatica di vivere”: siamo sempre in azione e mai soddisfatti, continuamente spinti – e insieme sopraffatti – dalle ambizioni, dalle circostanze, dalle paure. C’è però chi, al contrario, sa reagire anche nei momenti più complicati, confrontandosi con ciò che l’esistenza dona e trovando l’equilibrio che porta alla “gioia di vivere”. Proprio questa “gioia di vivere” è al centro del libro di Andreoli, che qui delinea un percorso per aiutarci a sviluppare la capacità, che tutti abbiamo dentro, di passare dalla dimensione dell’“io” a quella del “noi”, di coltivare i nostri legami e guardare in faccia il presente, liberandoci dai desideri irrealizzabili che rimandano sempre la gioia al futuro e dai rimpianti che ci respingono nel passato. Perché la scelta tra vivere male e vivere bene è nelle nostre mani e, se lo vogliamo, è possibile imparare a godere in tutta la sua pienezza di ciò che accade dentro e fuori di noi.

 

Note sull'Autore

Vittorino Andreoli, psichiatra di fama mondiale, è stato direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona - Soave ed è membro della New York Academy of Sciences. Tra le sue ultime opere pubblicate in BUR: Le nostre paure (2011), Elogio dell’errore (2012, con Giancarlo Provasi), Il denaro in testa (2012). Con Rizzoli ha pubblicato decine di saggi. Tra gli ultimi compare L'educazione (im)possibile (2014).