Leggevamo Quattro Libri al Bar (L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus)

Carissime amiche e carissimi amici,

leggere è uno modo semplice e immediato per prendersi cura di sé e degli altri, per questo organizziamo ogni anno la Leggevamo Quattro Libri al Bar: appuntamento con la lettura ad alta voce. Questo piccolo festival collettivo, giunto all'undicesima edizione, partirà sabato 23 settembre 2017, anche se qualcuno come ogni anno ha deciso di iniziare prima. La particolarità delle proposte de L'Arte del Vivere con Lentezza Onlus è proprio quella di non dare date fisse, quello che conta è ritrovarsi, con la Quattro Libri sarà per leggere, raccontare, comunicare, riflettere, conoscersi, sorridere, commuoversi e innamorarsi attraverso un libro. Quando e dove sono dettagli. 

Rivolta a ognuno di noi, organizzata in luoghi deputati o inconsueti, a casa, in un bar, nelle sale d'aspetto di una stazione, al lavoro, in riva al mare, in mensa, sul treno, in biblioteca o in libreria, su di una panchina in un parco, a scuola, in ospedale, in carcere, sull'autobus, a teatro, sotto un albero, ogni luogo può diventare un ortolibro, "a bookyard" dove coltivare l'amore per la lettura. Ciascuno potrà inventare un modo per godere di un libro e di una buona compagnia, respirando parole.

Se ci inviterete faremo di tutto per venire a conoscervi di persona, bere assieme un caffè non ha prezzo. Da parte nostra organizzeremo letture a Pavia, Milano, Ziano Piacentino, che ci regalano stimoli ed emozioni tutto l'anno.

Avete già idee? Scriveteci, qualcuno l'ha già fatto! info@vivereconlentezza.it

Gli appuntamenti verranno pubblicati su www.vivereconlentezza.it, sui social network collegati e sui media. 

Ne approfittiamo per ricordarvi che i soci e le socie di Vivere con Lentezza si ritrovano sabato 16 e domenica 17 settembre per meditare, riflettere, praticare yoga e leggere libri. Se volete unirvi a noi chiedeteci i dettagli direttamente su info@vivereconlentezza.it oppure al 333.4996314. 

Buonissima giornata, 

la segreteria 

www.vivereconlentezza.it

Scrivi commento

Commenti: 0
ATTIVITA' ASSOCIATIVA 2017
MIP - ATTIVITA' 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 138.4 KB
BILANCIO CONSUNTIVO 2017
MIP - B. CONSUNTIVO 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 353.7 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Alda Merini

 

IL SUONO DELL'OMBRA

Mondadori

 

Poetessa amatissima, personaggio trasgressivo e commovente che ha saputo parlare direttamente al cuore del popolo, Alda Merini ha rappresentato un caso del tutto particolare nella storia letteraria del Novecento italiano. In questa ricca antologia, che ne raccoglie tutti gli scritti importanti in poesia e in prosa, sono riproposte per intero le raccolte poetiche degli inizi: "La presenza di Orfeo" (1953), "Nozze romane" (1955), "Paura di Dio" (1955), "Tu sei Pietro" (1962), nelle quali si intrecciano temi mistici e slanci erotici, interrogativi estremi senza risposta. Il volume comprende poi notissimi e più recenti titoli come "Vuoto d'amore" (1991), "Ballate non pagate" (1995), "Superba è la notte" (2000) e "Il carnevale della croce" (2009). In questi versi l'autrice conferma la potenza della sua lirica, estranea a qualunque "linea" o "corrente", nella quale si mescolano passione e tenerezza, ironia e sarcasmo, gioco e disperazione, nel segno di un'urgenza assoluta di fare poesia. Le prose autobiografiche "L'altra verità" (1986) e "Lettere al dottor G." (2008), infine, testimoniano la straziante discesa negli inferi del manicomio.