PROSSIMI APPUNTAMENTI DE "LE PAROLE RITROVATE" (Renzo De Stefani)

Carissime & carissimi

 

Il vostro segretario annaspa nel lavoro e manca da tempo agli appuntamenti del week end!

Me ne scuso anche perché avrei voluto raccontarvi dell’ultimo incontro nazionale di Parole ritrovate che si è tenuto il 5-6-7 ottobre.

Sono stati 3 giorni ricchi di presenze (cresciute rispetto agli ultimi 2-3 anni) nel consueto clima positivo e sorridente ricco naturalmente di ‘fiducia e speranza’.

Una citazione particolare al collegamento skype che abbiamo avuto venerdì con gli amici giapponesi e che ha colpito molto tutti. Non sono ovviamente mancati i consueti contributi di tanti utenti e familiari e anche di operatori, nuovi spesso all’esperienza che hanno apprezzato molto!

Pensando che qualcuno di voi che mi leggerà nelle prossime ore era a Trento in quei giorni, e magari ha voglia di raccontare cosa l’ha colpito di più … aspetto tante mail che come sempre farò girare.

Non bellissime le notizie sul fronte della Legge. Ormai siamo fuori tempo massimo. Il Parlamento non discuterà più leggi che non siano già in dirittura d’arrivo (e la nostra non lo è) e quindi tutto è rinviato alla prossima legislatura, incrociando tutte le dita possibili.

 

Venerdì al posto del pranzo il consueto incontro del coordinamento. Si è deciso di incontrarsi a Bologna sabato 18 novembre dalle ore 10 alle ore 17 in Via Canonica 18/20, Croce di Casalecchio di Reno (Bologna). Per arrivarci dalla Stazione ferroviaria bisogna prendere l’autobus N 20.

Per info logistiche si può telefonare a Roberto Cuni   3491673276  oppure a Fulvio Liverani, cell. 3348570881, Presidente del Centro Sociale sede dell’incontro.

Nelle prossime settimane vedrò di mandarvi una piantina dettagliata in modo da non costringervi a fare la caccia al tesoro!!

Obiettivo dell’incontro decidere cosa mettere in pista nei prossimi mesi sia sul fronte della Legge che di altre iniziative che riprendano il Giro d’Italia o altre avventure per rilanciare sempre di più e meglio il nostro movimento.

Venite numerosi perché l’incontro è particolarmente importante!!!!

 

Baci tanti

Renzo

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    Thesis writing service (mercoledì, 20 dicembre 2017 11:03)

    This is an awesome post. Really informative and creative content. This concept is a good way to enhance the knowledge. I like it and help me to development very well. Thank you for this brief explanation and very nice information

  • #2

    thesis writing service (lunedì, 22 gennaio 2018 09:35)

    Thanks for sharing amazing information !!!!!!
    Please keep up sharing.

  • #3

    https://exclusivethesis.com/ (lunedì, 29 gennaio 2018 10:42)

    You are interested in me, and I will continue to follow your blog.

  • #4

    Mergers and Acquisitions consultant (lunedì, 05 febbraio 2018 13:59)

    The blog article very surprised to me! Your writing is good.
    In this I learned a lot! Thank you!

    http://www.wordskshetra.com/mergers/

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

28553

TOTALE VISITE

43558

Dati aggiornati

al 22-2-2019

---------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Famiglie sospese. Sostenere la genitorialità di fronte ai disturbi mentali degli adulti

 

di F. TasselliM. PercudaniA. Zanobio (a cura di)

 

Descrizione del libro

I figli di persone affette da disturbo mentale sono maggiormente esposti al rischio di sviluppare a loro volta una qualche forma di malessere psichico. Inoltre, come si può facilmente immaginare, per questi genitori è significativamente più difficile provvedere alle esigenze di natura fisica, psicologica ed emotiva dei propri figli durante il percorso di crescita. Questo volume vuole analizzare la tematica del riconoscimento e del sostegno alla genitorialità di quanti sono affetti da una psicopatologia così che, attraverso un lavoro di ordine educativo e riflessivo, si possa raggiungere una finalità preventiva e protettiva rispetto alla trasmissione di una sofferenza psichica ai figli. Negli ultimi decenni, infatti, in molti Paesi si sono realizzati interventi preventivi per questi minori e per le loro famiglie proprio al fine di incrementare i fattori protettivi, promuovere un sano sviluppo e ridurre conseguentemente il rischio di sviluppare disturbi mentali. Il libro raccoglie molteplici contribuiti di esperti nazionali e internazionali - con puntuali riferimenti a modelli preventivi fondati su evidenze scientifiche - e offre una diversa prospettiva della trasmissione transgenerazionale delle problematiche psichiche. Molteplici sono i destinatari di questo testo: in primis, gli operatori della salute (psichiatri, neuropsichiatri infantili, psicologi, medici di medicina generale, pediatri, infermieri, educatori, assistenti sociali) che troveranno, per la prima volta, indicazioni aggiornate e sistematizzate per lavorare anche in direzione preventiva. Inoltre, il libro vuole essere un utile strumento per insegnanti e operatori delle scienze dell'educazione interessati e coinvolti nelle problematiche relative alla prevenzione dei disturbi mentali nei bambini e negli adolescenti. Infine, il libro è dedicato ai genitori che presentano un disturbo psichico: anche se non sono in cura, sanno di essere sofferenti ed è importante che inizino a preoccuparsi e ad occuparsi della salute mentale dei loro figli.