PROGETTO "MONDO IDEARE" (Fondazione CRC Cuneo)

 

 

 

La Fondazione CRC promuove, nell’ambito del programma trasversale “Giovani attivi” previsto dal Piano Operativo 2019, una nuova iniziativa denominata “MONDO IDEARE. Giovani e associazioni protagonisti del cambiamento”.

 

MONDO IDEARE ha l’obiettivo di incentivare il protagonismo giovanile, per promuovere la partecipazione dei giovani nelle diverse realtà associative operanti in provincia di Cuneo, favorendo al contempo la possibilità di generare forme di collaborazione e ricambio generazionale che assicurino la continuità nel tempo delle associazioni.

 

L’iniziativa prevede la realizzazione a partire dal mese di giugno di un percorso di coinvolgimento, formazione e accompagnamento – realizzato con il supporto tecnico di Associ&Rete (www.associerete.it) – finalizzato all’individuazione e al sostegno delle migliori progettualità, co-progettate da giovani e associazioni, da presentare su un Bando che sarà pubblicato a luglio dalla Fondazione CRC.

 

Lo scopo è quello di far emergere idee e proposte nuove a beneficio dei territori e delle comunità cuneesi, a partire dalla collaborazione tra associazioni territoriali già localmente attive, portatrici di esperienza e di conoscenza del territorio e giovani, portatori di idee innovative, energia creativa, spirito di iniziativa.

 

Il percorso, propedeutico alla presentazione delle proposte progettuali sul Bando, consiste in una prima fase di iscrizione all’iniziativa, una seconda fase di incontro e formazione rivolta a giovani e associazioni, cui seguirà una terza fase di abbinamento tra giovani e associazioni interessate a sviluppare idee progettuali comuni, quindi una quarta fase dedicata all’accompagnamento allo sviluppo di vere e proprie proposte progettuali da presentare, nell’ultima fase, alla Fondazione CRC attraverso la risposta al bando pubblico.


Nello specifico, il percorso si svolgerà, tra giugno e ottobre, con i seguenti tempi:

1.       ENTRO IL 22 GIUGNO: INVITO A PARTECIPARE AL PERCORSO

Invito a partecipare per i giovani tra i 16 e i 25 anni residenti in provincia di Cuneo e le associazioni del terzo settore operanti sul territorio.

2.       28/06 – 06/07: FORMAZIONE INIZIALE

Realizzazione di 4 incontri formativi, per ambiti territoriali, rivolti sia ai giovani sia alle associazioni:

o   28 GIUGNO a Cuneo

o   29 GIUGNO a Mondovì (per il territorio di Mondovì/Ceva)

o   05 LUGLIO ad Alba (per il territorio di Alba/Bra)

o   06 LUGLIO a Fossano (per il territorio di Fossano/Saluzzo/Savigliano).

3.       LUGLIO/AGOSTO: MATCHING E SVILUPPO DI IDEE PROGETTUALI

A partire dall’incontro tra giovani e associazioni nelle giornate formative, saranno promossi e accompagnati, attraverso il supporto di Associ&Rete, abbinamenti tra giovani e associazioni, interessati a sviluppare idee progettuali comuni.

4.       SETTEMBRE/OTTOBRE: ACCOMPAGNAMENTO METODOLOGICO E CO-PROGETTAZIONE

I giovani e le associazioni abbinati, che abbiano partecipato al percorso, saranno accompagnati nella fase di co-progettazione attraverso degli incontri di gruppo e/o per ambiti territoriali, attraverso l’azione di Associ&Rete.

5.       ENTRO il 15 NOVEMBRE: PRESENTAZIONE DEL PROGETTO AL BANDO DI FONDAZIONE CRC

Le proposte progettuali co-progettate potranno essere presentate alla Fondazione CRC, per ottenere un finanziamento, attraverso la partecipazione al bando che la Fondazione pubblicherà – con tutti i dettagli – nel mese di luglio, a seguito delle prime giornate formative.

 

Se come associazione sei interessata a partecipare al percorso MONDO IDEARE, consulta la pagina del sito www.mondoideare.ite compila il modulo on-line, indicando la data di partecipazione alla prima giornata formativa.

Inoltre, al fine di favorire la partecipazione di organismi associativi, quali Organizzazioni di Volontariato (OdV), Associazioni di Promozione Sociale (APS), Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD), Associazioni (di carattere sociale, culturale, sportivo, ricreativo, etc), Pro loco, Associazioni Mutualistiche (SOMS) con sede e attività in provincia di Cuneo, vi chiediamo di diffondere presso i vostri contatti il presente invito a partecipare all’iniziativa.

Per qualsiasi chiarimento, è possibile inviare richiesta scritta all’indirizzo e-mail info@mondoideare.it oppure a centro.studi@fondazionecrc.it.

 

Ringraziando anticipatamente per la collaborazione, si porgono cordiali saluti.

 

il Direttore Generale

Andrea Silvestri

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

 

Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

TOTALE VISITATORI

36032

TOTALE VISITE

53220

Dati aggiornati

al 21-07-2019

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2018
DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 618.6 KB

Referenti del Movimento “Le Parole Ritrovate”

a cui ci si può rivolgere per informazioni e collaborazioni

nelle regioni d’Italia dove il movimento è presente

 

vai anche alla pagina CONTATTI

Movimento LE PAROLE RITROVATE
Elenco Referenti regione per regione
elenco referenti regionali.pdf
Documento Adobe Acrobat 196.6 KB

----------------------------------------------

ATTIVITA' MENTEINPACE 2018
MIP - ATTIVITA' 2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 129.6 KB
PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

RENZO DE STEFANI E JACOPO TOMASI

 

LE PAROLE RITROVATE

LA RIVOLUZIONE DOLCE DEL FAREASSIEME

NELLA SALUTE MENTALE

 

Prefazione di Fabio Folgheraiter

 

 


Le Parole ritrovate sono un movimento che negli ultimi vent’anni ha cercato di rivoluzionare la salute mentale in Italia. Lo ha fatto    in maniera “dolce”: attraverso la passione e l’impegno quotidiano   di migliaia di persone. Questa rivoluzione si ispira a un principio: dare voce alle persone. Fare in modo che anche utenti e familiari abbiano un ruolo attivo e siano coinvolti nelle decisioni che con- tano attraverso quell’approccio che è diventato noto in tutta Italia come fareassieme. Sembra un principio semplice, ma purtroppo non è scontato. Nell’Italia della salute mentale, che viaggia a molte velocità diverse, ci sono ancora realtà dove le persone che soffrono di disturbi psichici – e le loro famiglie – sono spesso abbandonate    e inascoltate. Lasciate ai margini.

Le Parole ritrovate, in questi vent’anni, hanno messo in atto mol- tissime iniziative per far ritrovare le parole a queste persone. E ascoltare davvero i loro bisogni. Per una salute mentale più umana   e più giusta.

 

Questo libro racconta proprio la storia di Le Parole ritrovategrazie ai contributi – preziosi e variegati – di chi questa rivoluzione l’ha messa in atto con azioni e iniziative concrete: dalle attività nei Dipartimenti, ai convegni, passando per originali traversate dell’o- ceano in barca a vela o viaggi in treno fino a Pechino. Il comune denominatore è che ogni iniziativa ha visto protagonisti medici e utenti, operatori e familiari. Tutti, in questo libro, raccontano un cambiamento possibile. Tante esperienze – in Italia, ma non solo – che prese singolarmente possono sembrare piccole, ma unite l’una all’altra dipingono un quadro di fiducia e speranza.

  Piero Ferrucci

CRESCERE

Teoria e pratica della psicosintesi

 

Astrolabio-Ubaldini Editore

collana: Psiche e coscienza
pagine: 228
prezzo: € 16.00 

 

 

Assieme a un'esauriente esposizione della concezione psicosintetica, integrata da molti insegnamenti inediti di Assagioli, questo libro offre numerosi esercizi psicologici di immediata e semplice attuazione. Chiunque li può usare per esplorare i panorami sconosciuti della psiche, trasformare le emozioni negative, dare impulso alla propria evoluzione personale e attingere alle proprie risorse creative latenti.

 

 

 

http://www.astrolabio-ubaldini.com/scheda_libro.php?libro=428