PER BATTERE IL BULLISMO SERVE UNA SQUADRA (www.cufrad.it)

LA CRIMINOLOGA E AVVOCATO ANGELICA GIANCOLA PENSA A UNO SPORTELLO APERTO A RAGAZZI E FAMIGLIE E GESTITO DA UN POOL DI PROFESISONISTI

Il fenomeno è in continua evoluzione: le nuove tecnologie a disposizione, Internet o telefono cellulare, sono divenute ulteriori potenziali mezzi attraverso cui compiere e subire prepotenze o soprusi. Il cosiddetto ‘cyberbullismo’ consiste nell’invio di messaggi offensivi, insulti o foto umilianti tramite sms, e-mail, diffuse in chat o sui social network, allo scopo di molestare una persona per un periodo più o meno lungo.

Per quanto riguarda i dati, più del 50% dei ragazzi tra gli 11 e i 17 anni riferisce di essere rimasto vittima, negli ultimi 12 mesi di un qualche episodio offensivo, non rispettoso e/o violento. Quasi uno su cinque (19,8%), dichiara di aver subìto azioni tipiche di bullismo una o più volte al mese. In circa la metà di questi casi (9,1%), si tratta di una ripetizione degli atti decisamente asfissiante, una o più volte a settimana. Le ragazze presentano una percentuale di vittimizzazione superiore rispetto ai ragazzi: oltre il 55% è stata oggetto di prepotenze. Il 9,9% delle ragazze subisce atti di bullismo una o più volte a settimana, contro l’8,5% dei maschi.

“A questi numeri bisogna aggiungere il fatto che l’80% dei bulli, se non vengono rieducati, entro i 22 anni compiono altri reati” commenta Angelica Giancola, criminologa che da anni si occupa di queste tematiche.

“Sono avvocato e Mediatore professionista, oltre ad aver conseguito il Master in Criminologia critica, prevenzione e sicurezza sociale all’Università di Padova – precisa -. Nella mia attività mi occupo prevalentemente di devianza minorile con particolare attenzione al fenomeno del bullismo, violenza sulle donne, stalking, femminicidi, infanticidi. Sono stata relatrice a diversi convegni in materia di bullismo, stalking e violenza di genere e docente agli incontri di aggiornamento della Polizia di Stato. Negli ultimi anni sono stata chiamata da alcuni Istituti scolastici della Provincia di Udine a spiegare ai genitori e ai ragazzi cos’è il bullismo, come riconoscerlo e come difendersi".

"Collaboro con la Questura di Udine – Ufficio Minori e con la Polizia Postale nella campagna di informazione agli studenti sulle responsabilità penali e civili conseguenti agli atti di bullismo e di cyberbullismo. Questo per dire che ho una grande esperienza alle spalle”.

(...omissis...)

copia integrale del testo si può trovare al seguente link: https://www.ilfriuli.it/articolo/salute-e-benessere/per-battere-il-bullismo-serve-una-squadra/12/203635

(Articolo pubblicato dal CUFRAD sul sito www.cufrad.it)

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE VISITATORI:54949

 

TOTALE

VISITE: 80439

 

MEDIA GIORNALIERA VISITATORI

negli ultimi 30 giorni: 

34

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 

46

 

Dati aggiornati

al 24-09-2020

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

a cura di 

GIUSEPPE TIBALDI

prefazione di 

don LUIGI CIOTTI

 

LA PRATICA QUOTIDIANA DELLA SPERANZA

 

Mimesis Edizioni

 

Quali sono i fattori che favoriscono i percorsi positivi in situazioni che appaiono disperate, come molte esperienze esistenziali dolorose e poco comprensibili, come quelle psicotiche? Chi ha scandagliato i racconti di centinaia di “sopravvissuti” (G. Hornstein), ha indicato una risposta chiarissima: disporre di almeno una persona che creda fermamente alla possibilità della tua “guarigione”

 

Turismo
in Langa

 

Turismo in Langa
Corso Torino 4
12051 Alba (Cn)
Tel 0173.364030
SMS 331.9231050
info@turismoinlanga.it 

 

Clicca per visualizzare la home page dell'Associazione

http://www.turismoinlanga.it/it/

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

 

VISITA IL BLOG

 https://unabloggerincucina.it/