LA CENSURA SU AMNESTY INTERNATIONAL (comunicato Amnesty International)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"Siamo diventati il nemico pubblico numero uno"

 Demeter Aron - Amnesty International Ungheria

 

Da pochi giorni in Ungheria è vietato diffondere i comunicati e dichiarazioni di Amnesty International. 

Il governo ha infatti ordinato all'agenzia di stampa del paese di non citare mai i rapporti di Amnesty, in cui si denunciano le ingiustizie e le violazioni dei diritti umani.

 

La situazione della libertà di stampa e di espressione in Ungheria è sempre più preoccupante.

L'Europa non può accettare che un suo paese membro adoperi la censura nei confronti di chi denuncia ingiustizie e soprusi.

 

I colleghi di Amnesty International a Budapest sono preoccupati, ma ancora più determinati a portare avanti il proprio lavoro:

"il governo nega deliberatamente alle persone in Ungheria l’accesso a informazioni vitali, come quelle sui crimini e le violazioni dei diritti umani commesse nel proprio paese".

 

Sapere di essere in tanti aumenta la nostra speranza di avere una voce più forte di ogni censura.

 

 

Grazie per esserci!

Scrivi commento

Commenti: 0

----------------------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE VISITATORI:45080

 

TOTALE VISITE: 65436

 

MEDIA GIORNALIERA VISITATORI

negli ultimi 30 giorni: 37

 

MEDIA GIORNALIERAVISITE 

negli ultimi 30 giorni52

 

Dati aggiornati

al 27-02-2020

PROGETTO "STARE BENE INSIEME"
Relazione descrittiva presentata alla Fondazione CRC
PROGETTO STARE BENE INSIEME- RELAZIONE D
Documento Adobe Acrobat 405.0 KB

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

NON SOLO MIMOSE

Edizioni Paoline
Il volume presenta brani, prevalentemente poetici, sul tema della donna. Autori e autrici di tutti i tempi e di tutti i luoghi (tra gli altri, Alda Merini, Antonia Pozzi, Etty Hillesum, Elisa Kidané, Francesco d’Assisi, Michelangelo, Leopardi, García Lorca) le hanno dedicato i loro componimenti, cantando amore, dolore, affetto materno, spiritualità.

 

Turismo
in Langa

   Caccia al          Tesoro        1 maggio

2020

Organizzata da Turismo in Langa, la Caccia al Tesoro è un gioco non competitivo con il classico formato di percorso ad indizi. L’itinerario si snoda tra le magnifiche colline delle Langhe, Patrimonio dell’Umanità UNESCO e andrà percorso in automobile o in motocicletta, per permettere ai partecipanti di visitare un’ampia fetta del territorio delle Langhe.

I giocatori, divisi in squadre da massimo 5 persone, seguiranno itinerari differenziati, ma omogenei per caratteristiche, lunghezza, tour e location. Si visiteranno paesi, cantine e castelli e in ogni location sarà possibile cimentarsi in una prova di gioco, degustando vini e prodotti del territorio.

Costo di partecipazione: 25 euro a persona
Per acquistare l’esperienza, scrivi a info@turismoinlanga.it o chiamaci al numero 0173 364030

Clicca qui per vedere il trailer dell’evento! 

 

LA CARBONARA PERFETTA

 

Gli spaghetti alla carbonara sono, insieme alla torta di mele, la prima ricetta che abbia mai realizzato tutta da sola. L’imperativo, secondo mio padre, era di non scaldare assolutamente il composto di uova, pena la coagulazione delle stesse e l’effetto “uova strapazzate” che tanto non ci piace! Ecco alcuni, semplici, accorgimenti per non sbagliare e per ottenere una carbonara a regola d’arte!

 

Per la ricetta ed il video tutorial clicca su:

https://unabloggerincucina.it/la-carbonara-perfetta/