SMALTIMENTO DEI RIFIUTI E CORONAVIRUS ECCO COME COMPORTARSI (Istituto Superiore di Sanità)

Coronavirus. “Se si è positivi e in quarantena niente differenziata” Dall’Iss una guida pratica per lo smaltimento dei rifiuti

 

L’Istituto superiore di sanità fornisce alcuni suggerimenti che riguardano sia le persone positive che sono in quarantena obbligatoria sia per tutta la popolazione. LA GUIDA

 

 

 

13 MAR - Smaltimento dei rifiuti e Coronavirus ecco come comportarsi. Dall’Istituto superiore di sanità arriva oggi una nuova guida pratica dedicata sia alle persone positive in quarantena obbligatoria, sia per coloro che non sono positive al tampone e non sono in quarantena.
 
Se sei POSITIVO o in quarantena obbligatoria… ▪
 
- Non differenziare più i rifiuti di casa tua.
 
- Utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata, se possibile a pedale.
 
- Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata.
 
- Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti, e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata.
 
- Indossando guanti monouso chiudi bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo.
 

- Una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo lavati le mani.
 
- Fai smaltire i rifiuti ogni giorno come faresti con un sacchetto di indifferenziata.
 
-  Gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti.
 
 
Se NON sei positivo al tampone e NON sei in quarantena…
 
- Continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora.
 
- Usa fazzoletti di carta se sei raffreddato e buttali nella raccolta indifferenziata.
 
- Se hai usato mascherine e guanti, gettali nella raccolta indifferenziata.
 
- Per i rifiuti indifferenziati utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore che usi abitualmente.
 
- Chiudi bene il sacchetto.
 
- Smaltisci i rifiuti come faresti con un sacchetto di indifferenziata

 

tratto da quotidianosanita.it

http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=82523&fr=n

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE VISITATORI:56261

 

TOTALE

VISITE: 82332

 

MEDIA GIORNALIERA VISITATORI

negli ultimi 30 giorni: 

39

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 

57

 

Dati aggiornati

al 28-10-2020

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 POSITIVI
RITROVARSI DOPO IL DISAGIO EMOTIVO DA PANDEMIA

 

a cura di

Maria Emilia Bonaccorso, Massimo Cozza
 
Prefazione di
Piero Chiambretti
 
con i contributi di
Massimo Biondi,

Maria Rita Parsi
 
Editore
Edizioni Publiedit

 

 

Ribaltare l'esperienza drammatica della pandemia, a partire dalla stessa parola "positivi", non più associata all'esito del tampone, ma alla sua connotazione originaria, ottimistica e rincuorante. È questo l'obiettivo del volume per aiutare a ritrovarsi, nei pensieri e nelle relazioni affettive e sociali con gli altri, con alcuni suggerimenti per poter riconoscere i segnali di allarme psicologico e migliorare il nostro benessere, cogliendo le opportunità che comunque questa storia inaspettata e tragica ci ha dato. 

 

 

 

Per aprire la pagina del libro

dal sito di PUBLIEDIT

CLICCA QUI

-------------------------------------

 

Cuneotrekking

 

Cuneotrekking è il principale portale dedicato alle escursioni nelle Alpi cuneesi. Nato nel 2007 dalla passione per la montagna di Elio e Valerio Dutto, padre e figlio, nel corso degli anni ha visto il team crescere e si è affermato come punto di riferimento per l’escursionismo, superando le 500 escursioni descritte e i 2 milioni di visitatori nei soli primi sei mesi del 2020.

 

Per visitare il sito

 

CLICCA QUI

----------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI