IO RESTO A CASA (Andrea Castellino)

24/3/2020 11:06

A  menteinpace@libero.it   

 

IO RESTO A CASA

 

In   questo   periodo   siamo   costretti   tutti  a  restare   a   casa   per  un   flagello  che   attanaglia   il mondo.

Conoscete l’antica leggenda africana del colibrì?

Vi invito ad andarla a leggere:

https://www.qumran2.net/ritagli/index.php?ritaglio=9688

 

Anche io nel mio piccolo cerco di fare la mia parte, restando a casa perché non voglio rischiare di contagiare la mia famiglia che è la mia vita.

 

Cerco di occupare il tempo rendendomi utile: ho concimato le rose del giardino, tutti i giorni lavo i piatti, scrivo al computer come adesso, guardo dei film, gioco a carte con Papà...

Certamente è snervante stare a casa e non poter uscire. Ma non è un dramma.

Ho sentito l’altro giorno in TV una frase che mi ha fatto molto riflettere: “Ai nostri padri e nonni hanno chiesto di partire in guerra! A noi chiedono semplicemente di stare a casa, comodamente seduti sul sofà!”. Non è poi così tanto drammatico se ci pensiamo bene.          

Mi dispiace però tanto per le persone sole e fragili, e ce ne sono purtroppo tante tra i miei amici del Centro Diurno!! Li penso spesso e li abbraccio virtualmente per farli

sentire meno soli.

Non poter vedere le persone a cui voglio bene è stressante e mi crea parecchia ansia.

MI MANCATE TANTO, tutti quanti!!

MI MANCANO le partite a carte con gli amici del Centro Diurno.

MI MANCANO le chiacchierate sul terrazzo mentre si fumava una sigaretta.

MI MANCANO le partite a bocce del martedì pomeriggio.

MI MANCANO i trekking con gli amici del Gruppo Montagna.

MI MANCA rallegrare i miei amici del Centro Diurno con la proiezione di film: mi faceva sentire utile e importante.

MI MANCANO le gite del sabato organizzate da MenteInPace.

MI MANCANO i pranzi al Qi con i volontari di MenteInPace..

MI MANCA il laboratorio teatrale del sabato con gli AnimAttori.

MI MANCA ridere, scherzare con i miei amici e gli Operatori del Centro Diurno.

MI MANCA non potere più condividere i miei momenti di ansia con il Dottor Palomba ed essere rassicurato.

MI MANCA non poter più stringere la mia ragazza.

MI   MANCATE   TANTO   TUTTI   QUANTI   E   SPERO   DI   POTERVI   RIABBRACCIARE PRESTO!!

Perché questo, avvenga al più presto, fate come me: RESTIAMO TUTTI A CASA!!

Spero di tutto cuore, che questa situazione di disagio finisca presto. E che la normalità torni il più presto possibile.

 

Vi voglio bene. Un abbraccio.

 

Andrea Castellino

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 88785

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 80

Dati aggiornati

al 26-1-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

 

Ernesto Venturini

IL SALE E GLI ALBERI

La linea curva della deistituzionalizzazione

 

Editore: Negretto

 

 

È un libro che racconta una piccola storia, parte effettuale di una grande storia. La piccola storia - che l'autore chiama "Riabilitare la città" - riguarda il superamento degli ospedali psichiatrici di Imola negli anni 80-90, attraverso la partecipazione attiva della comunità, uno tra gli esempi più importanti di salute mentale comunitaria. La grande storia è il processo di liberazione dell'essere umano, che cerca, nelle contraddizioni storiche e sociali, i riferimenti ideali per promuovere i cambiamenti. In questa circostanza l'orientamento è il pensiero basagliano della "Deistituzionalizzazione": un processo dialettico, che va al di là di una semplice riforma e che cerca di dare concretezza ai valori di un'utopia - quella di una società senza manicomi.

 

PER ANDARE ALLA PAGINA DEL LIBRO

CLICCA QUI 

-------------------------------------

 

Cuneotrekking

 

Cuneotrekking è il principale portale dedicato alle escursioni nelle Alpi cuneesi. Nato nel 2007 dalla passione per la montagna di Elio e Valerio Dutto, padre e figlio, nel corso degli anni ha visto il team crescere e si è affermato come punto di riferimento per l’escursionismo, superando le 500 escursioni descritte e i 2 milioni di visitatori nei soli primi sei mesi del 2020.

 

Per visitare il sito

 

CLICCA QUI

----------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI