È LA NORMALITÀ AD ESSERE UN PROBLEMA (Guido Chiesa)

7/4/2020 – dal profilo facebook

 

 

È LA NORMALITÀ AD ESSERE UN PROBLEMA 

 

pubblicato con il consenso dell'Autore

 

Qualcuno ha scritto, molto efficacemente: "il problema non è tornare alla normalità. E' la normalità ad essere un problema." Condivido al 100%.
I credenti direbbero che questa pandemia è il segnale che il Signore ha inviato all'umanità tutta affinché si decida a cambiare strada. A frenare la folle corsa di uno sviluppo non sostenibile che può portarci solo al disastro. Come ci ammoniscono ormai il 99,9% degli scienziati di questa terra.
Io non sono un credente, ma sono assolutamente d'accordo con loro.

Questa pandemia è un segnale, temo l'ultimo, per costringerci a rispettare gli accordi di Parigi per contenere entro i 2 gradi l'incremento della temperatura media del globo. Un incremento superiore scatenerebbe delle reazioni incomparabilmente peggiori della pandemia. Anche perché, se per il virus prima o poi un rimedio si troverà, ai cambiamenti climatici non ci sarà rimedio.

I bisogni, talvolta fittizi, della popolazione crescono infatti molto più in fretta di quanto le nuove tecnologie possono offrire. Anche perché molte ricerche sono indirizzate a scopi deleteri per l'umanità. O per lo meno inutili.

Questo è il primo insegnamento da trarre dalla pandemia: indirizzare tutte le ricerche, scientifiche, in campo sociale e economico, al preciso scopo di rallentare quanto più possibile la nostra folle corsa verso il disastro. 

 

 

Guido Chiesa

 

Cuneo

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

142.956

Dati aggiornati al 27-11-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 Alessia Gallo 

Dalla sponda sbagliata

Fusta, 2022

Nico è un adolescente difficile. La sua famiglia lo rigetta: madre e padre stanno sfiorando la separazione e se ne fregano del suo futuro. Suo fratello e sua sorella evitano la sua quotidianità di sbandato: salta sempre scuola insieme a Raffo e Apo, suoi inseparabili amici. Nico è un randagio che dà calci in faccia a tutti. Poi incontra Filippo, lo sfigato attaccato alle gonne di mamma. Nico e Filippo hanno una cosa in comune: sono omosessuali. E con il tempo ne avranno anche altre: si ameranno e soffriranno l'essere emarginati dalla società. Chi è forte? Il bullo che si vergogna a farsi vedere dagli amici insieme allo sfigato di cui è cotto? Oppure lo sfigato che se ne fotte del giudizio altrui?

Alessia Gallo è una ragazza di diciassette anni, vive in provincia di Cuneo con la sua famiglia. Frequenta il 4° anno delle superiori al Grandis.

CLICCA QUI

 

-----------------------------------------------------------