RIAPERTE LE BOTTEGHE COLIBRÌ - CONSEGNE A DOMICILIO (Colibrì società cooperativa sociale ONLUS)

DA info@coopcolibri.it

 

ve 17/04/20 18:25

 

A menteinpace@libero.it

 

Cari amici,

grazie infinite per l’aiuto che ci avevo potuto dare per lo smaltimento dei prodotti pasquali.

Sono rimaste nelle botteghe ancora alcuni articoli che abbiamo deciso di scontare (colombe pasquali, cioccolatini, ecc..)         

Approfittatene!!

--------------------------------------------------------------------

Vi aggiorniamo ora su alcune decisioni che abbiamo preso in questi giorni.

Tutte le botteghe hanno riaperto sabato 4 aprile e da allora sono aperte TUTTE LE MATTINE dalle 9 alle 12,30 dal MARTEDI’ al SABATO.

Oltre a questo ci si rende disponibili alla consegna a domicilio dei prodotti di cui avete bisogno di approvvigionarvi (tra l’altro arrivano nuovamente le banane, il pane e le uova)

Come procedere per gli ordini:

    al telefono            fai l’ordine al telefono chiamando i numeri delle botteghe

📧    via e-mail              mandaci una mail (vedi sotto)

Noi ti prepariamo la spesa, se necessario ti telefoniamo per concordare giorno e orari di consegna e te la consegniamo direttamente a casa, se in città senza costi aggiuntivi.

Per consegne fuori città abbiamo pensato ad un piccolo rimborso kilometrico come vi spiegherà meglio la responsabile bottega.

Si potrà pagare in contanti o con Satispay o con bonifico, nel rispetto di tutte le precauzioni sanitarie.


QUI sotto tutti i riferimenti delle botteghe per i vostri ordini :

 

CUNEO                                               tel. 0171/634819                               cuneo@coopcolibri.it

BORGO SAN DALMAZZO                  tel. 0171/266532                               borgo@coopcolibri.it

FOSSANO                                          tel. 0172/636559                               fossano@coopcolibri.it

MONDOVI’                                       tel.0174/45333                                 mondovi@coopcolibri.it

SALUZZO                                           tel. 0175/46319                                 saluzzo@coopcolibri.it

 

----------------------------
info@coopcolibri.it
0171/64.589
“Colibrì società cooperativa sociale ONLUS"
www.coopcolibri.it
Via Monsignor Peano, 8 - 12100 CUNEO

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 91105

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 63

Dati aggiornati

al 04-03-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

#PIJANSACHET

Domenica 7 marzo 2021,

ore 10 (salvo annullamenti per maltempo).

Due punti di ritrovo: al Rondò Garibaldi o al Bar Dotta (Piazza della Libertà vicino alla Stazione ferroviaria) a Cuneo. Munirsi di guanti e sacchetti della spazzatura.

-------------------------------------

 Mario Nicola Rosso

La primavera di San Martino

   

Araba Fenice Editore

 

Il romanzo è ambientato a Cuneo, fra il 1854 e il 1859, dove vivono i giovani protagonisti prima di essere chiamati a combattere nella battaglia di San Martino: una battaglia sanguinosissima, nella quale ebbe un ruolo determinante la Brigata Cuneo, formata oltre che da cuneesi, da emigrati di ogni parte d'Italia, e a cui parteciparono, ignorate dalle cronache ufficiali, molte donne nei ruoli di infermiere e di vivandiere.

Gli anni che precedettero la Seconda Guerra di Indipendenza, anni che cambiarono il volto del Regno Sardo e della città di Cuneo, sono visti attraverso gli occhi dei protagonisti. Fu un'epoca di grandi trasformazioni, un'autentica primavera, che aprì il nostro Paese al progresso economico e allo sviluppo sociale: dal treno e dall'illuminazione a gas, alla costituzione delle prime casse di risparmio.
Il romanzo, che si conclude con la battaglia di San Martino, vuole anche essere un rispettoso omaggio alla povera gente, dimenticata dalla retorica ufficiale e quasi sempre inconsapevole degli ideali ispiratori dell'unificazione italiana, cui diede un fondamentale contributo di sangue.

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------

 

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI