A TUTTE LE MAMME CON FIGLI SPECIALI (Rita Clerico)

DA bclaudio74@gmail.com

 

7/5/2020 18:13

 

A  menteinpace@libero.it  

 

 

Ho scritto una lettera rivolta a tutte le persone che nella quarantena hanno vissuto  la vicinanza e la responsabilità di un malato figlio o parente e sono stati soli in questo duro cammino.

 

 

 

A tutte le mamme con figli speciali....o a tutti coloro che hanno famigliari disabili mentali o fisici...So che state vedendo buttare tutti i sacrifici per i quali una parola detta in più, un'autonomia raggiunta dal vostro caro, vi faceva sentire ragione di essere, che vi faceva aprire gli occhi ogni giorno e progettare la notte prima di addormentarvi con un obiettivo nuovo, che vi faceva esultare al raggiungimento dello stesso  anche quando l'obiettivo era semplicemente ciò che la maggioranza fa normalmente...

So che ora siete abbandonati dal sistema, avete paura per la vostra salute, perché nessuno come voi saprebbe di cosa ha bisogno il vostro caro per andare avanti...che eravate riusciti a ritagliare il tempo per voi perché la vostra grande resilienza vi rende capaci di adattare il vostro tempo, i vostri bisogni fisiologici ad ogni evenienza nuova, perché SAPETE AMARE E TANTO.

Ma so anche che ora per voi piove sul bagnato, perché tutto quello che é pesante per il mondo, per voi ha sempre un peso in più da aggiungere, che per alcuni é un peso insormontabile che si alleggeriva a volte grazie a tutto il sistema riabilitativo che prima lavorava con voi, ma ora é blando se non inesistente...e che le condizioni economiche, le file ai supermercati, le passeggiate autocertificate vi stanno STROZZANDO......

PARLATE, CHIEDETE, DENUNCIATE, DENUNCIATE, CHIEDETE, PARLATE, USATE OGNI CANALE, FATE SENTIRE LE VOSTRE VOCI, NON PERMETTETE A QUESTA SITUAZIONE DI RENDERE VANO TUTTO QUELLO CHE AVETE SPESO IN SOLDI E IN ENERGIA VOI, I VOSTRI CARI E I VOSTRI COLLABORATORI....

 

VI ABBRACCIO ...

 

RITA CLERICO

 

Infermiera, Cuneo

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

143.563

Dati aggiornati al 7-12-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Elisa Schininà

Noi voci invisibili

Le Château Edizioni, 2022

 

In questo testo, come un alpinista che affronta il tormento della fatica per scelta, l'autrice ha deciso di ripercorrere e analizzare tutti i gradi del travaglio che le ha procurato la malattia, senza compiangersi, con una scrittura piana e temperata; anche in lei la volontà di conoscere ha prevalso sulla sofferenza, dominata e sconfitta, seppure brevemente, attraverso l'analisi e la descrizione di quanto le stava accadendo. Elisa Schininà conosceva la potenza delle parole che hanno il dono di creare la realtà, anche quella impalpabile, torbida e strisciante della malattia mentale, per renderla comprensibile a se stessa e agli altri. In questo senso il libro rappresenta la sua Passione nelle due accezioni; quella del delirio che l'ha accompagnata verso l'esito finale e quella verso se stessa, la vita e gli altri a cui ha deciso di donare la sua esperienza, senza reticenze o ipocrisie. Una realtà bifronte nella quale la storia dell'autrice/protagonista ci appare attraverso una lente deformata con due Elisa che si parlano e si affrontano severamente per la vita e per la morte.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------