RICOMINCIAMO! Videoassemblea sulla salute mentale (Conferenza Salute Mentale)

DA diapsipiemonte@gmail.com

 

lun 18 mag 2020 alle ore 14:26

 

A menteinpace@libero.it

 

 

 

 

 

In occasione del 42esimo anniversario dall’approvazione della Legge 180/1978 (13 maggio), il coordinamento nazionale della Conferenza Salute Mentale annuncia la convocazione di una

 

VIDEO-ASSEMBLEA per sabato 30 maggio (ore 16 – 18,30)

 

RICOMINCIAMO!  

Salute mentale e servizi di comunità:

problemi, pratiche e proposte per l’Italia

 

Roma 13 maggio 2020 - Un’assemblea telematica per porre il tema della salute mentale al centro della prossima fase di rilancio del Paese, definendo strategie operative di un settore che sarà strategico per fronteggiare le prossime tappe di questa emergenza pandemica.

 

Nel 42° anniversario della Legge 180 del 1978, la Conferenza Nazionale Salute Mentale lancia un appuntamento che si terrà sabato 30 maggio e coinvolgerà servizi, realtà cooperative e associative, operatori, persone che lavorano ed hanno esperienza di sofferenza psichica.

 

A fronte degli allarmi lanciati anche dall’Oms sui rischi per la salute mentale legati alla pandemia, che richiedono un rafforzamento dei servizi presenti sul territorio, la Conferenza, a partire dai principi e dalle pratiche sanciti dalla 180, intende individuare problematiche, criticità e soprattutto proposte da sottoporre poi, in successivi appuntamenti, all’attenzione del Governo, delle Regioni e dei Comuni.

 

«La legge 180/78, sviluppata con la legge 833/78, ha allargato gli spazi della cittadinanza e della democrazia sancendo la chiusura dei manicomi, liberando migliaia di uomini e di donne rinchiusi e restituendo diritti, dignità e cittadinanza alle persone con disturbo mentale. Anche ora, seppure ostacolata, solo parzialmente attuata e persino tradita, la 180 rappresenta un potente motore di trasformazione delle istituzioni e di affermazione dei diritti civili e sociali delle persone, a partire da quelle più fragili» afferma il coordinamento della Conferenza Nazionale Salute Mentale.

 

«In questi giorni parte la delicata fase di uscita dall'emergenza, il “rilancio”, dal cui successo dipenderà la qualità della vita di noi tutti nei prossimi anni. Ma non può esserci rilancio senza salute e ancor di più senza salute mentale. Per questo, convochiamo in assemblea, seppure telematica, le persone e le realtà sociali e dei servizi che si confrontano quotidianamente con la sofferenza psichica e possono restituire una fotografia della realtà e le proposte per determinare su cosa e come investire, innanzitutto per costruire o rafforzare dei servizi di comunità e operare per una reale deistituzionalizzazione, che permetta di superare logiche e prassi di quella residenzialità psichiatrica, per anziani e per disabili che durante questa pandemia ha mostrato ancor di più tutta la sua drammaticità».

 

Per la Conferenza dovranno essere sostenuti quei progetti in grado di favorire l’autonomia delle persone fragili, il loro diritto all’abitare e al lavoro, nonché tutte quelle azioni volte a superare il ricorso alla contenzione e a nuove forme di segregazione.

 

Il Coordinamento nazionale Conferenza Salute Mentale

 

Tutte le informazioni per partecipare all’assemblea saranno pubblicate

 

sul portale della Conferenza all’indirizzo www.conferenzasalutementale.it e comunicate su diversi canali social.

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 120.001

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 88

Dati aggiornati

al 21-1-2022

---------------------------------

DATI SITO www.menteinpace.it
2014-2021
DATI SITO 2014-2021.pdf
Documento Adobe Acrobat 848.8 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

GIANLUIGI PASSARO

SULLA PELLE

DEL MARE

tra migrazione,

memoria e futuro

 

Moretti&Vitali Editori

 

Gli innumerevoli naufragi degli ultimi anni al largo delle coste italiane ci restituiscono il tragico rischio che le persone migranti sono disposte a correre per guadagnare la possibilità di un futuro e, al contempo, evidenziano con forza le responsabilità di chi, sulla riva dell’Europa, è invitato a contemplare la propria e l’altrui alterità così da accogliere, cambiare e lasciarsi cambiare.

Questo  libro  racconta  del  percorso terapeutico di un giovane uomo, Ouro, del suo viaggio di migrazione dal Togo all’Italia e, soprattutto, del viaggio intimo ed esistenziale intrapreso  per  avverare  la  sua  “fiaba  interiore”  −  la  propria  autentica  essenza −,  per  compiere  ciò  che  Jung  ha  definito cammino di individuazione.

L’idea di psicoterapia che qui si propone è quella di un incontro di storie e  di  narrazioni,  di  uno  spazio  e  di  un luogo intimi in cui è possibile ri-raccontarsi  per  tracciare  nuovi  significati e nuove prospettive.

La psicoterapia sarà uno dei luoghi in cui  rivivere  il  ricongiungimento  poetico con l’altro da sé per mezzo del quale è possibile scorgere la sostanza stessa dell’umano.

Il processo terapeutico sarà promosso dalla dimensione immaginale della vita  e  dalla  finzione  narrativa  creata dalla  coppia  terapeutica  attraverso il Disegno  Narrativo  Condiviso  (Dnc) e grazie al racconto di credenze, riti e f iabe della terra di Ouro.

Per partecipare alla vita bisogna fare di essa un cammino, una migrazione tra luoghi di anima differenti, per contribuire  −  assieme  a  coloro  che  si incontrano  −  a  migliorare  il  mondo, a continuarne il racconto, ad avverare storie, perché, al fondo, prestare ascolto alla storia di un altro vuol dire rendere la propria reale.

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI