IL VIDEO "DAL BUIO ALLA LUCE" (Carla Barovetti)

DA carla.barovetti@gmail.com

3/10/2020 21:11

A  menteinpace@libero.it

 

 

Il Gruppo di Ricerca per la Salute Mentale "Conoscere per Migliorare" invita a partecipare all' iniziativa di mercoledì 7 ottobre, che si colloca nell'ambito della Settimana della Salute Mentale - VII edizione : "Il mondo capovolto", presso il Polo Culturale Lombroso 16.

 

Il video "Dal Buio alla Luce" è stato realizzato da un gruppo di familiari, pazienti e operatori che si incontrano dal 2018 per raccogliere e diffondere una informazione indipendente sui temi legati alla psichiatria.

Il lavoro di ricerca è confluito nel filmato per testimoniare il desiderio di conoscenza di chi si trova spesso disorientato di fronte al disagio psichico e il bisogno di allargare le occasionidi confronto sul territorio. 

Il reading "Musica e Parole" condotto da Annamaria Frammartino, psicoterapeuta, elabora i temi attraverso poesia, pensieri, musica. 

 

Mercoledì 7 ottobre 2020,

presso il Polo Culturale Lombroso 16,  in via Lombroso 16 Torino  

 

                           

                           disegno di Luigi Aimè

 

 

18.00 "Dal buio alla luce", proiezione del video realizzato dal Gruppo di Ricerca per la Salute Mentale "Conoscere per Migliorare" su vari temi inerenti alla psichiatria : cura recovery, residenzialità, ruolo della famiglia.

Chi ha vissuto esperienze in prima persona suggerisce buone pratiche e concrete speranze per chi ha dovuto confrontarsi con il disagio psichico. Familiari, operatori e pazienti insieme.
Un'occasione per riflettere e parlare.

 

18,30 "Musica e Parole", reading di pensieri sparsi, dal dolore alla speranza, con Annamaria Frammartino.

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Maria teresabozzanotro (domenica, 04 ottobre 2020 19:13)

    Trovo tutto questa iniziativa molto interessante .mi piacerebbe partecipare.se possibile.?

  • #2

    Gianfranco Conforti (lunedì, 05 ottobre 2020 09:42)

    Le lascio il programma completo della settimana dedicata alla salute mentale ROBE DA MATT* 2020, tratto dal sito del Comune di Torino e pubblicato sul nostro sito. Veda i riferimenti in fondo per chiedere informazioni.
    https://www.menteinpace.it/2020/10/04/robe-da-matt-2020-la-settimana-della-salute-mentale-a-torino-www-comune-torino-it/

  • #3

    Gianfranco Conforti (lunedì, 05 ottobre 2020 09:46)

    per Maria Teresa: altri riferimenti per ROBE DA MATT* 2020
    Info
    Robe da Matt*
    Email: robedamatti.to@gmail.com
    FB: Robe da Matti

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

143.563

Dati aggiornati al 7-12-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Elisa Schininà

Noi voci invisibili

Le Château Edizioni, 2022

 

In questo testo, come un alpinista che affronta il tormento della fatica per scelta, l'autrice ha deciso di ripercorrere e analizzare tutti i gradi del travaglio che le ha procurato la malattia, senza compiangersi, con una scrittura piana e temperata; anche in lei la volontà di conoscere ha prevalso sulla sofferenza, dominata e sconfitta, seppure brevemente, attraverso l'analisi e la descrizione di quanto le stava accadendo. Elisa Schininà conosceva la potenza delle parole che hanno il dono di creare la realtà, anche quella impalpabile, torbida e strisciante della malattia mentale, per renderla comprensibile a se stessa e agli altri. In questo senso il libro rappresenta la sua Passione nelle due accezioni; quella del delirio che l'ha accompagnata verso l'esito finale e quella verso se stessa, la vita e gli altri a cui ha deciso di donare la sua esperienza, senza reticenze o ipocrisie. Una realtà bifronte nella quale la storia dell'autrice/protagonista ci appare attraverso una lente deformata con due Elisa che si parlano e si affrontano severamente per la vita e per la morte.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------