GRANDUP! La finanza a impatto sociale incontra il territorio (Fondazione CRC)

comunicazione@fondazionecrc.it à menteinpace@libero.it

8/10/2020 17:32

 

GrandUp!
La finanza a impatto incontra il territorio

Giovedì 22 ottobre 2020 dalle ore 14.00 alle 18.00 

Finanza a impatto e impresa sociale: quali sinergie? Fondi d’investimento, fondazioni, banche e società di crowdfunding dialogano con gli attori della provincia di Cuneo sulle nuove opportunità offerte dall’impact finance e le regole per accedervi.

 

Il webinar, aperto a imprenditori sociali, startup, cooperative, enti locali e cittadini interessati, ha l'obiettivo di far conoscere gli strumenti dell’Impact Finance (fondi di investimento, bandi, crowdfunding) attraverso l'incontro con investitori.

 

Un’occasione di approfondimento e di confronto per creare sinergie virtuose fra chi genera impatto sociale attraverso il proprio lavoro e chi è interessato a supportarlo attraverso i diversi strumenti finanziari oggi disponibili.

 

PROGRAMMA:

- Saluti e presentazione del progetto GrandUP!
Saluti di Giandomenico Genta, Presidente Fondazione CRC
Introduzione a cura di Andrea Silvestri, Direttore Generale Fondazione CRC

 

- Finanza a impatto: quali opportunità per la Granda?
Quali opportunità offre il variegato mondo dell'Impact Finance agli imprenditori sociali?
Chi può accedere e a quali condizioni?

 

Introduce la sessione Silvia Bergamo, SocialFare.
I talk sono facilitati da Federico Maggiora, Fondazione Accademia Maurizio Maggiora.

 

- Intervengono:

 Davide Ciferri, Cassa Depositi e Prestiti
• Fabrizio Gramaglia, Finpiemonte
• Marco Ratti, Intesa Sanpaolo
• Aldo Guastella, Unicredit
• Lorenzo Vinci, Banca Etica
 Francesco Abbà, CGM Finance
• Andrea Limone, PerMicro
• Sara D’Aulerio, Sefea Impact
• Marco Gerevini, Fondazione Social Venture Giordano dell’Amore
• Laura Orestano, SocialFare Seed
• Elena Casolari, OPES LCEF Impact Fund
• Domenico Nesci, Partner LVenture Group
• Stefano Rossi, LITA.co
• Angelo Rindone, Produzioni dal Basso
• Nawel Faysal, Starteed
 
- Break

- Question Time
Gli speaker rispondono alle domande dei cittadini e imprenditori sociali presenti.

 

- Saluti finali

 

Sarà possibile seguire l’evento online in modalità webinar, il link per collegarsi
verrà inviato a tutti gli iscritti via mail.

ISCRIVITI ALL'EVENTO

PARTECIPA ALL'EVENTO

 

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

146.978

Dati aggiornati al 6-2-2023

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

 

 

ZONA FRANCA 

è un laboratorio di inclusione sociale, in cui si sperimentano forme alternative di partecipazione, protagonismo ed espressione.

 

È ideato e prodotto dalla Cooperativa Proposta 80 

in collaborazione con l’Associazione Culturale Kosmoki 

e dagli

utenti del Servizio di Salute Mentale del Dipartimento di Salute Mentale di Cuneo.

 

Collaborano al progetto la Città di Cuneo, la Cooperativa MomoMenteInPaceDiAPsi Cuneo e la Casa del Quartiere Donatello.                       

VISITA IL SITO DI “ZONAFRANCA”

CLICCA QUI

ZONAFRANCA

è anche su FACEBOOK

CLICCA QUI

--------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Diego Anghilante

Abeio Abeio

Neo-ruralismo e follia

 

Editore Araba Fenice

 

Louren, un occitano di ritorno, carico di illusioni, incapace di vivere l’oggi, che prepara ieri il domani, cadendo nella trappola di un’equazione da principiante “Occitania = ruralità a tutti i costi” con tutto il suo corollario di equivoci e forzature, carico di sfiga, che è riuscito a nascere e a vivere nel posto e nel tempo sbagliati. (...)

Lui, che si confronta con i reires, guarda tra lo stranimento e l’ammirazione gli ultimi eredi cialtroni di una formidabile tradizione magliara, viene calpestato dalle pantofole stantie dei condannati all’ergastolo villeggiante. Louren, che scambia insulti pirotecnici con l’ultimo portatore di “berretto a sonagli”, che viene risucchiato lentamente non dai vortici di un torrente in piena, ma dal gorgo di un lavandino domestico, con l’acqua sporca dei piatti accumulati, verso un orizzonte nei tubi, scuro e difficile.

 

Dalla Prefazione di Sergio Berardo

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------