INCONTRI TRA FILOSOFIA E PSICOANALISI in diretta streaming (POL.it)

 

DA boll001@pol-it.org

 

A  menteinpace@libero.it  

 

 

Dialoghi tra filosofia e psicoanalisi 

 

A partire dall'11 novembre alle ore 19

 

in diretta streaming

 

Gli incontri verranno trasmessi in diretta streaming sul Canale Tematico YouTube di Psychiatry on line Italia e saranno disponibili anche per una visione in differtita dopo la loro conclusione.

 

Collegarsi è facile basta accedere al Canale Youtube della rivista all'ora della diretta (alle 19 dei mercoledì programmati) e seguire l'evento avendo la possibilità anche di interagire con i Relatori.

 

SEGUI IL LINK VERSO IL CANALE

 

CALENDARIO APPUNTAMENTI NOVEMBRE/DICEMBRE 2020

 

Conducono:

Davide D'Alessandro, Redattore di Psychiatry on line Italia, titolare della Rubrica "LIBRI E LETTINI", ha insegnato Ermeneutica filosofica all’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Consulente filosofico, cura la sezione “Filosofia e Politica” della rivista “Magazzino di Filosofia”. Presiede il Festival di Cultura, Filosofia e Politica, Città del Vasto

Francesco Bollorino, Psichiatra, Editor di Psychiatry on line

 

 

11 novembre Giacomo Marramao

Giacomo Marramao è professore emerito dell’Università di Roma Tre, presso cui ha insegnato Filosofia teoretica e Filosofia politica. Dirige la Fondazione Basso ed è membro del Collège International de Philosophie di Parigi. Presso Bollati Boringhieri sono usciti Dopo il Leviatano. Individuo e comunità (2000, n. ed. 2013), Passaggio a Occidente. Filosofia e globalizzazione (2003, n. ed. 2009, premio Pozzale-Luigi Russo), Potere e secolarizzazione. Le categorie del tempo (2005), La passione del presente. Breve lessico della modernità-mondo (2008, premio internazionale di filosofia «Viaggio a Siracusa») e L’esperimento del mondo. Mistica e filosofia nell’arte di Fabio Mauri (2018). Da pochi giorni è tornato in libreria con “Kairós. Apologia del tempo debito”, nuova edizione ampliata. 

 

 

18 novembre Luigi Zoja

Dopo la laurea a Milano, ha continuato per un breve periodo con studi in ambito sociologico a partire dalla fine degli anni sessanta. Di lì a poco, frequenta l'Istituto C.G. Jung di Zurigo, presso cui consegue il diploma di psicologo analista e successivamente insegna. Ha lavorato in passato a Zurigo e New York, ed attualmente lavora a Milano.  Dal 1984 al 1993 è stato presidente del CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica). Dal 1998 al 2001 ha presieduto la International Association for Analytical Psychology (IAAP). Dal 2001 al 2007 è stato presidente del Comitato Etico internazionale dell'IAAP.  Autore di numerosi volumi, ha vinto due Gradiva Award. Ci piace ricordare, tra gli altri, La morte del prossimo (2009), In difesa della psicoanalisi (2013, con S. Argentieri, S. Bolognini e A. Di Ciaccia), Nella mente di un terrorista. Conversazione con Omar Bellicini (2017) e Vedere il vero e il falso (2018).

 

 

25 novembre Umberto Galimberti

È stato dal 1976 professore incaricato di Antropologia Culturale e dal 1983 professore associato di Filosofia della Storia. Dal 1999 professore ordinario all’università Ca Foscari diVenezia, titolare della cattedra di Filosofia della Storia. Dal 1985 membro ordinario dell’international Association for Analytical Psychology. Dopo aver compiuto studi di filosofia, di antropologia culturale e di  psicologia, ha tradotto e curato di Karl Jaspers, di cui è stato allievo durante i suoi soggiorni in Germania: Sulla verità (raccolta antologica), La Scuola, Brescia, 1970. La fede filosofica, Marietti, Casale Monferrato, 1973. Filosofia, Mursia, Milano, 1972-1978, e Utet, Torino, 1978. di Heidegger ha tradotto e curato: Sull’essenza della verità, La Scuola, Brescia, 1973. Autore di decine e decine di libri che, a citarli tutti, andrebbe via l’intera serata. Vogliamo citare quello appena nato: “Heidegger e il nuovo inzio”, da cui credo vorrà prendere le mosse Davide D’Alessandro per iniziare la nostra conversazione. 

 

 

9 dicembre Salvatore Veca

Ha studiato Filosofia all’Università degli Studi di Milano. Dopo aver insegnato nelle Università della Calabria, di Bologna, di Milano, di Firenze e di Pavia, ha insegnato Filosofia politica all’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia, di cui è stato prorettore vicario dal 2005 al 2013. Dal 1999 al 2005 è stato Preside della Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Pavia. Nel 1998 gli sono stati conferiti, con decreto del Presidente della Repubblica, la medaglia d’oro e il diploma di prima classe, riservati ai Benemeriti della Scienza e della Cultura. Autore di numerosi volumi, ricordiamo tra gli altri: L'Idea di giustizia da Platone a Rawls, (con Sebastiano Maffettone); Dell'incertezza. Tre meditazioni filosofiche; Dizionario minimo. Le parole della filosofia per una convivenza democratica; Quattro lezioni sull'idea di incompletezza; Etica e verità. Saggi brevi;Il senso della possibilità. Sei lezioni; Le virtù cardinali. Prudenza, temperanza, fortezza, giustizia (con Giulio Giorello e Remo Bodei); A proposito di Karl Marx.

 

 

23 dicembre Carla Stroppa

Laureata in Psicologia a Padova. Psicoterapeuta e psicoanalista di formazione junghiana. Svolge privatamente l’attività clinica nella sua città, Bergamo. Membro ordinario dell’ ARPA (Associazione di Ricerca in Psicologia Analitica) e dello IAAP (International Association for Analytical Psychology)  e analista didatta. Si dedica all’attività clinica in privato e nel contempo contribuisce all’affermazione della casa editrice Moretti&Vitali,  fondata e diretta dal marito Enrico Moretti. Saggista e scrittrice: il suo principale ambito di interesse è quello dei rapporti fra psicoanalisi, letteratura, poesia, mito e società. Autrice di numerosi libri. Ricordiamo, tra gli altri: La luce oltre la porta; Fantasmi all’opera; Il doppio sguardo di Sophia; Sulla soglia di casa; e, da poco tempo in libreria, Gli spostati. Vivere senza amore. 

 

RAZIONALE

 

Il mercoledì sera alle ore 19, a partire dall’11 novembre  realizzeremo una serie di incontri in video in diretta streaming sul Canale Tematico YouTube di Psychiatry on line Italia, fruibili poi come sempre anche in differita subito dopo il termine della diretta.

In onore a Sigmund Freud (che era solito riunire  a Vienna i suoi primi seguaci ogni settimana  il mercoledì sera ), la serie ha per titolo: “Le riunioni del mercoledì, dialoghi tra filosofia e psicoanalisi”.

Sarà l’occasione, in un tempo presente così complesso, per entrare in punta di piedi dentro le case, e le coscienze, di chi vorrà mettersi in sintonia con una riflessione mai banale.

Alla filosofia e alla psicoanalisi, a chi le onora con il proprio impegno quotidiano, affidiamo la speranza di una rinnovata visione del mondo, fatta da tanti piccoli singoli che si rimettono in cammino poiché tutti, davvero tutti, siamo fatti per ricominciare.

 

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 98265

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 80

Dati aggiornati

al 17-06-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 GIOVANNI MARIA FLICK, MAURIZIO FLICK

ELOGIO DELLA FORESTA

Dalla selva oscura alla tutela costituzionale

Il Mulino

 

Il nuovo Testo Unico in materia di Foreste e Filiere forestali (d.lgs. n. 34/2018) offre l’occasione per approfondire il tema dell’evoluzione della vita della foresta nel suo incontro-scontro con gli obiettivi dell’uomo. Il diritto interviene in questa relazione col suo ruolo regolatore, ricercando un punto di equilibrio tra la funzione ambientale e quella economico-produttiva e superando le polemiche che le scelte del legislatore hanno provocato tra gli studiosi della materia. Con un linguaggio piano e accessibile il libro approfondisce alcune tra le questioni giuridiche maggiormente dibattute a livello forestale e ambientale e le loro premesse di ordine costituzionale. Si analizzano le problematiche legate alla governance nella tutela della foresta, così come viene affrontato il tema della frammentazione delle proprietà boschive. Fra la categoria dei beni privati e quella dei beni pubblici si affaccia quella dei beni comuni; ne vengono prospettati pregi e difetti, prospettive di sviluppo e collegamenti con le tradizioni e con il principio di solidarietà. Si ipotizza poi un nuovo approccio alla «fiscalità ambientale», affinché venga abbandonata la funzione soltanto disincentivante e risarcitoria del tributo e vengano invece maggiormente apprezzate e incentivate le condotte virtuose. Si evidenziano i principi richiamati con decisione dall'enciclica «Laudato si'» di papa Francesco e il sempre più importante ruolo dell’Unione Europea rispetto all’ambiente e in particolare nell’azione di contrasto al commercio illegale del legno. Si guarda, infine, al futuro approccio del mondo economico-finanziario rispetto alle tematiche ambientali.

Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale, ministro della Giustizia nel governo Prodi I, è professore emerito di diritto penale. È autore di monografie sui temi della Costituzione, della giustizia, dei rapporti fra diritto penale ed economia, della criminalità organizzata, dei diritti umani e del diritto ambientale. Maurizio Flick, avvocato, è presidente della Camera civile di Genova. Collabora dal 2005 con la cattedra di Diritto civile dell’Università della medesima città, dove insegna nella Scuola di specializzazione per le professioni legali.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI