DI PANE E DI RABBIA (Roberto Pacifico)

Mi considerano matto…ma questo sono io. Forse vedo le cose in modo strano, ma la luce non mi manca: la voglia di vivere, ecco, a volte sì.

Troppi ostacoli sul cammino della mia vita… Doloroso è capire quasi tutto e non essere capito.

Mi sento osservato quando passo in mezzo alla gente; mi sento debole, impotente…ma una misteriosa forza mi tiene insieme.

Qualcuno ha detto che ho due volti opposti…e a volte provocano caos nella mia memoria…oppure una luce di genialità.

Vi sembra possibile tutto ciò?

Davanti a una frusta potrei provare timore…paura…ma dentro a una festa potrei trovarmi al settimo cielo.

Devo sempre stare all’erta perché lunghe ombre rivelano false immagini, sembra una fiaba…Il matto è necessario nella società perfetta; il deviante è comodo nella società perfetta. La fame, la solitudine, l’abbandono…sono devianza nella società perfetta?

Sono arrabbiato perché anch’io ho un’anima…come voi!

Per questo…io rivendico il mio pezzo di pane.

 

Roberto Pacifico

 

Da “Panem Vestrum”,

opera teatrale della Compagnia di Teatro Sociale GLI INTRONAUTI

 

Tratto da: Paolo Balmas (a cura di), INTRONAUTI, voci da un teatro fuori di scena, Tipolito Europa, Cuneo, 2020, pagg. 45-46

 

 

Si può richiedere il libro INTRONAUTI all'indirizzo ipaziaintro@gmail.com, indicando il numero di copie desiderate e l'indirizzo di spedizione, se fuori Cuneo.

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

143.563

Dati aggiornati al 7-12-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Elisa Schininà

Noi voci invisibili

Le Château Edizioni, 2022

 

In questo testo, come un alpinista che affronta il tormento della fatica per scelta, l'autrice ha deciso di ripercorrere e analizzare tutti i gradi del travaglio che le ha procurato la malattia, senza compiangersi, con una scrittura piana e temperata; anche in lei la volontà di conoscere ha prevalso sulla sofferenza, dominata e sconfitta, seppure brevemente, attraverso l'analisi e la descrizione di quanto le stava accadendo. Elisa Schininà conosceva la potenza delle parole che hanno il dono di creare la realtà, anche quella impalpabile, torbida e strisciante della malattia mentale, per renderla comprensibile a se stessa e agli altri. In questo senso il libro rappresenta la sua Passione nelle due accezioni; quella del delirio che l'ha accompagnata verso l'esito finale e quella verso se stessa, la vita e gli altri a cui ha deciso di donare la sua esperienza, senza reticenze o ipocrisie. Una realtà bifronte nella quale la storia dell'autrice/protagonista ci appare attraverso una lente deformata con due Elisa che si parlano e si affrontano severamente per la vita e per la morte.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------