LA DISABILITÀ IN UNA GRAPHIC NOVEL (Redattore Sociale)

Non è più semplicemente una strip sulle pagine finali della rivista “SuperAbile INAIL – Il magazine per la disabilità” ma una vera graphic novel, disponibile anche in formato e-book e dal 24 dicembre in audiolibro. “Fabiola con l’acca”, il personaggio nato nel 2019, lascia il format lapidario della striscia satirica per trasformarsi in un’opera editoriale di più ampio respiro, che arricchisce di nuove sfumature e particolari inediti la vita della protagonista e dei suoi strampalati coinquilini: l’esuberante Nathan Ciro, un giovane con la sindrome di Down, e il fascinoso Nelson, che ha perso la vista per via di una malattia degenerativa.

 

DA nl@redattoresociale.it

 

A  menteinpace@libero.it  

 

Identikit di Fabiola

Ma chi è davvero Fabiola? Con il suo curioso caschetto blu e l’immancabile sigaretta tra le labbra, è una 40enne in sedia a ruote non particolarmente simpatica né particolarmente avvenente, che guarda il mondo con spirito caustico e una spiccata propensione alla battuta di spirito e alla citazione colta. Non ha un fidanzato, né amici. Trascorre il suo tempo leggendo, guardando serie tv e fumando, decisamente troppo. Il suo snobismo intellettuale la porta spesso a mettere a nudo, in maniera irriverente, le meschinità, le follie e le contraddizioni del genere umano, sia esso disabile o meno. Come molte persone con disabilità le cui storie sono state raccontate sulle pagine del magazine “SuperAbile INAIL”, di cui “Fabiola con l’acca – La graphic novel” rappresenta il “numero speciale” 2020, anche Fabiola è diventata disabile in seguito a un infortunio sul lavoro e anche lei, come molti altri, è stata costretta a ripensare in pieno la propria vita. Con un tono più intimo e a tratti lirico, ma senza mai perdere il piglio scanzonato, la graphic novel rappresenta una sorta di prequel delle strip satiriche, svelando al lettore attraverso quali tortuosi e imprevedibili percorsi le vite di Fabiola e dei suoi improbabili coinquilini si siano incrociate fino ad andare a vivere insieme in quella “casa-giardino” in cui abitano oggi, condividendo tic, idiosincrasie e uno straordinario spirito di umanità

 

“Amavo la prevedibilità delle mie giornate. 

Era una vita che cercavo di non farmi una vita”

 

“Arriva sempre un momento in cui l’autore di una storia (sia essa fumetto, romanzo, film, eccetera) inizia a chiedersi chi siano e da dove vengano i suoi personaggi – spiega Lorenzo Pierfelice che, oltre a essere il papà di “Fabiola con l’acca”, è anche art director di SuperAbile –. Non sempre si ha il tempo di definire bene il loro vissuto: ci si chiede se abbiano una vita sentimentale, opinioni sul mondo, gusti musicali, preferenze culinarie. Nel caso di “Fabiola con l’acca” abbiamo sempre presentato questa ragazza su sedia a ruote nelle forme sintetiche della strip satirica, sacrificando qualsiasi tipo di approfondimento su di lei e sui suoi coinquilini. La graphic novel permette ai lettori di entrare meglio nel mondo di Fabiola, dell’aiuto chef Nathan Ciro e dell’arciere non vedente

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO INTERO

 

Tratto da: https://www.redattoresociale.it/article/notiziario/piacere_fabiola_la_disabilita_in_una_graphic_novel?UA-11580724-2

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

139.609

Dati aggiornati al 04-10-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

ZONA FRANCA,

Per comunicare 

emozioni/interessi/passioni

con vari linguaggi, specie i video,  con l’obiettivo di costituire una redazione di una rivista crossmediale.

 

Il progetto è condotto da Silvia Bongiovanni dell’Associazione culturale Kosmoki. Rientra nel più ampio progetto Restart & Recovery che ha come capofila la Cooperativa sociale “Proposta 80”. Partecipa anche la Cooperativa sociale “Momo” e l’Associazione “MenteInPace”.

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Ivan Cavicchi

Oltre la 180
 
Castelvecchi editore

 

Sono passati più di quarant’anni da quando Franco Basaglia, coraggioso riformatore, ha realizzato il sogno di curare la malattia mentale senza i manicomi. La “sua” legge 180 doveva rivoluzionare l’intera cultura psichiatrica, ma la riforma del 1978 si è presto incagliata in ostacoli culturali, sociali, ideologici e organizzativi ed è ormai inadeguata nel fronteggiare i problemi della società contemporanea e dei nuovi malati. Ivan Cavicchi spiega perché il progetto di Basaglia è in realtà incompiuto e come la psichiatria sia ancora in larga parte da riformare, e propone di andare “oltre la 180”, rimuovendone le contraddizioni interne e sfondando il muro dell’apologia per evitare il rischio di regressività o di controriforma. Particolare attenzione va riservata ai professionisti sanitari che si occupano delle esistenze delle persone e dei loro “equilibri” nei contesti di vita e di lavoro, di ogni età e di ogni condizione sociale: un’adeguata riforma delle prassi degli operatori della salute mentale è infatti la più grande sfida del futuro della psichiatria e di tutta la medicina.

 

L’Autore

Ivan Cavicchi è filosofo della medicina, sociologo e antropologo; insegna all’Università Tor Vergata di Roma. 

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------