VIAGGIO A LAGHET, CULLA DEGLI EX-VOTO (Francesca Graziano)

 

Gli ex-voto sono espressioni artistiche che si collocano tra il familiare e l’ignoto, il soprannaturale. Il santuario di Notre-Dame-de-Laghet ne raccoglie più di 5.000: una collezione unica che attira il pellegrinaggio di numerosi fedeli.

 

di Francesca Graziano

 

 

Liguria di Ponente e Provenza si incontrano a Laghet, piccolo villaggio dell’entroterra nizzardo, nel cuore delle Alpi Marittime, giusto sopra Eze e poco lontano dal Trofeo della Tourbie, dove nel 16 a.C. Augusto faceva erigere uno dei più singolari monu­menti delle Gallie con i nomi dei popoli assoggettati; fra questi i Sabates, i Docilii, i Vedianti, ultime tribù Liguri che avevano combattuto fino allo stremo per la loro indipendenza. Una stretta strada a gomito segue l’aspro rilievo alpino, sale tra crinali e muri a secco e vigneti andati perduti in un paesaggio di una bellezza antica, ingentilito da qualche pino e dalla macchia mediterranea che in stagione si colora del giallo della ginestra e della mimosa, del candore del biancospino.

Tuffato in un fresco bosco di querce e di lecci, Laghet è un pugno di case alla confluenza di un ponte, luogo di transito nel passato per i “routiniers” che dalla costa monegasca si recavano sui monti, il posto conserva ancora il fascino un po’ ambiguo delle terre di frontiera. 

Più che un paese Laghet è un Santuario segnato dai passi di una moltitudine di pellegrini (dall’8 settembre all’8 dicembre del 1653 i  geno­vesi organizzarono a piedi  52 pellegrinaggi), dove, si incontrano,  unite dalla fede comune, cultura  italiana  e francese. Giunti sul piazzale prima del ponte che attraversa il torrente, si lascia la macchina e ci si avvia, sono pochi passi, verso la Chiesa che la devozione popolare ha consacrato fin da tempi remoti come uno dei luoghi dove alita il soffio dello spirito.

 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO INTERO

 

Tratto da: https://artslife.com/2020/12/31/tra-il-familiare-e-lignoto-viaggio-a-laghet-culla-degli-ex-voto/

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Patrizia Porcellana (lunedì, 04 gennaio 2021 10:59)

    Grazie all'autrice dell'interessante articolo.
    La meta merita senz'altro un viaggio per scoprire tale luogo ricco di suggestioni.

  • #2

    Béatrice (lunedì, 04 gennaio 2021 19:36)

    Quanti ricordi d'infanzia legati a quel luogo!!! Mio zio, fratello di mio papà, miracolato da un brutto incidente in macchina, aveva portato un ex-voto in quel Santuario. Ogni anno, il lunedì di Pasqua, ci ritrovavamo a pregare e ringraziare a Laghet, 5/6 famiglie di oriundi Italiani residenti a Cannes, Cagnes, Antibes, Nice e Menton. Per pranzo, si faceva il classico "pique-nique sur l'herbe" del lunedì di Pasqua oppure qualche volta, ci si ritrovava da un nostro amico a L'Ariane, sobborgo di Nizza. Per me bambina, figlia unica, era un appuntamento fisso molto festoso che aspettavo con trepidazione, perché allora non capitava spesso di andare in giro con i miei e in quell'occasione ritrovavo parenti, cugini, amici... e si faceva festa! Scusate, ma non ho potuto fare a meno di condividere questo ricordo indelebile...

  • #3

    Gianfranco Conforti (martedì, 05 gennaio 2021 10:14)

    Grazie a Patrizia e Beatrice per i commenti ed i ricordi di Bea.

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 88470

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 81

Dati aggiornati

al 22-1-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

Beatrice Masini

SIATE GENTILI CON LE MUCCHE
Editoriale Scienza


Una bambina chiusa in se stessa, una ragazzina ostinata, una studiosa riconosciuta in tutto il mondo per le sue ricerche dalla parte degli animali allevati per nutrirci. La storia di Temple Grandin, americana, autistica, che è riuscita a fare della sua vita quello che voleva proprio per quello che è.

 

Età di lettura: da 11 anni.

€ 12,90

 

PER ANDARE ALLA PAGINA DEL LIBRO

CLICCA QUI 

 

-------------------------------------

 

Cuneotrekking

 

Cuneotrekking è il principale portale dedicato alle escursioni nelle Alpi cuneesi. Nato nel 2007 dalla passione per la montagna di Elio e Valerio Dutto, padre e figlio, nel corso degli anni ha visto il team crescere e si è affermato come punto di riferimento per l’escursionismo, superando le 500 escursioni descritte e i 2 milioni di visitatori nei soli primi sei mesi del 2020.

 

Per visitare il sito

 

CLICCA QUI

----------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI