UN LIBRO SU DONNE E GIOCO D’AZZARDO (VareseNews)

Donne e gioco d’azzardo: un argomento da affrontare

Oggi, Giovedì 25 marzo alle ore 18, su Youtube di Alumni Insubria1 verrà presentato il libro "Donne e disturbo da gioco d’ azzardo, una prospettiva internazionale al femminile su trattamento e ricerca" di Fulvia Prever e Henrietta Bowden-Jones.

 

Per accedere alla diretta clicca https://www.youtube.com/watch?v=z2bnI6XpiWU

 

Interverranno: Paola Biavaschi, giurista e storica del diritto dell’Università dell’Insubria; Rossella Dimaggio, assessora al sistema educativo e alle pari opportunità del Comune di Varese: Paolo Bozzato, docente di Psicologia sociale della comunicazione dell’Insubria; Savino Accetta, rappresentante dell’associazione La Banda degli Onesti Onlus e membro della rete Civica Noslot Milano città metropolitana; le autrici del libro Fulvia Prever, psicologa e psicoterapeuta nonché presidente della Fondazione Varenna, e Henrietta Bowden-Jones, fondatrice e direttrice della National Problem Gambling Clinic Uk.

Il disturbo da gioco d’azzardo è una patologia che coinvolge un numero sempre più crescente di donne; se ne parla ancora troppo poco e spesso il problema viene sottovalutato. Questo libro riunisce esperienze e competenze di una serie di realtà accademiche internazionali coinvolte in gruppi di studio e di sostegno. Le autrici mirano a mettere in evidenza il profilo del disturbo da gioco d’azzardo nelle donne e a fornire ad altri professionisti una comprensione condivisa del trattamento mirata alla guarigione.

Secondo Alex Blaszczynski, Phd alla School of Psicology dell’University of Sindey il libro è: «Un eccezionale trattato scritto da due stimatissime accademiche che affrontano un argomento spesso trascurato. Il libro rimane una lettura essenziale per chiunque sia interessato ad acquisire una prospettiva approfondita e completa dell’influenza e delle esperienze generate dal gioco d’azzardo problematico sulla vita di donne europee, americane, africane e oceaniche».

Fulvia Prever è una psicologa e psicoterapeuta che lavora nella clinica per le dipendenze del Sistema nazionale a Milano. È specializzata in terapia familiare e dipendenza dal gioco; è inoltre fondatrice del gruppo di genere Donne in gioco dedicato alle donne con problemi di gioco d’azzardo.

Henrietta Bowden-Jones è la fondatrice e direttrice della National Problem Gambling Clinic nel Regno Unito. È un medico specializzato in psichiatria delle dipendenze e professore clinico onorario senior presso il Dipartimento di Medicina dell’Imperial College.

 

1 - Alumni Insubria è un'associazione studentesca universitaria che nasce, in tempi di lock-down, dal desiderio di alcuni ex studenti di continuare a viversi. È l'espressione dell'urgenza di non spezzare quel filo di continuità con i progetti, i sogni e le ambizioni legate alla vita universitaria.

 

Redazione VareseNews

redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

 

Abbonati a VareseNews

Pubblicato il 22 Marzo 2021

 

 

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 115.363

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 102

Dati aggiornati

al 01-12-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2020
DATI SITO 2014-2020.pdf
Documento Adobe Acrobat 798.9 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

 

PIGOZZI LAURA

TROPPA FAMIGLIA FA MALE

COME LA DIPENDENZA MATERNA CREA ADULTI BAMBINI (E PESSIMI CITTADINI)

Rizzoli

La famiglia, all'origine della civiltà, oggi ne sta decretando la fine. È una crisi che investe l'intera società perché ciò che accade all'interno della famiglia ha rilevanza sul sociale e sul futuro dell'uomo. I genitori hanno rinunciato al ruolo di guida proteggendo all'infinito i figli: è il plusmaterno che nasce dal fallimento della cura e sospende il momento della responsabilità. La generazione che ha contestato sta crescendo figli e nipoti docili, pronti all'assoggettamento. Cosa è successo? I giovani che non dissentono permettono al fantasma mai sconfitto dell'antica tendenza dell'essere umano alla sottomissione di giocare la partita della vita al posto loro, rovesciandola in morte. Laura Pigozzi, psicoanalista, esplora in questo saggio come lo scacco della famiglia sia la radice di una tragedia sociale più vasta e ferocemente distruttiva. Attraverso il concetto di disobbedienza civile elaborato da Hannah Arendt, prende forma in queste pagine una inedita rilettura delle origini del totalitarismo che per la prima volta riesce a spiegare le conseguenze politiche della pulsione di morte freudiana e ci permette di riscoprire alcuni casi emblematici di rapporti genitoriali fallimentari, come quello di Hitler con sua madre. «L'adattamento di un giovane» ci ricorda l'autrice «ha sempre qualcosa di immorale» perché sia un soggetto che una comunità si fondano sulla divergenza. È nelle famiglie che i ragazzi dovrebbero allenarsi a trovare lo slancio verso l'esterno, diventando adulti. Fallire questa trasformazione significa condannarli a un'eterna infanzia, che apre le porte non solo ai dittatori bambini ma anche a quelli veri.

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI