UN LIBRO SU DONNE E GIOCO D’AZZARDO (VareseNews)

Donne e gioco d’azzardo: un argomento da affrontare

Oggi, Giovedì 25 marzo alle ore 18, su Youtube di Alumni Insubria1 verrà presentato il libro "Donne e disturbo da gioco d’ azzardo, una prospettiva internazionale al femminile su trattamento e ricerca" di Fulvia Prever e Henrietta Bowden-Jones.

 

Per accedere alla diretta clicca https://www.youtube.com/watch?v=z2bnI6XpiWU

 

Interverranno: Paola Biavaschi, giurista e storica del diritto dell’Università dell’Insubria; Rossella Dimaggio, assessora al sistema educativo e alle pari opportunità del Comune di Varese: Paolo Bozzato, docente di Psicologia sociale della comunicazione dell’Insubria; Savino Accetta, rappresentante dell’associazione La Banda degli Onesti Onlus e membro della rete Civica Noslot Milano città metropolitana; le autrici del libro Fulvia Prever, psicologa e psicoterapeuta nonché presidente della Fondazione Varenna, e Henrietta Bowden-Jones, fondatrice e direttrice della National Problem Gambling Clinic Uk.

Il disturbo da gioco d’azzardo è una patologia che coinvolge un numero sempre più crescente di donne; se ne parla ancora troppo poco e spesso il problema viene sottovalutato. Questo libro riunisce esperienze e competenze di una serie di realtà accademiche internazionali coinvolte in gruppi di studio e di sostegno. Le autrici mirano a mettere in evidenza il profilo del disturbo da gioco d’azzardo nelle donne e a fornire ad altri professionisti una comprensione condivisa del trattamento mirata alla guarigione.

Secondo Alex Blaszczynski, Phd alla School of Psicology dell’University of Sindey il libro è: «Un eccezionale trattato scritto da due stimatissime accademiche che affrontano un argomento spesso trascurato. Il libro rimane una lettura essenziale per chiunque sia interessato ad acquisire una prospettiva approfondita e completa dell’influenza e delle esperienze generate dal gioco d’azzardo problematico sulla vita di donne europee, americane, africane e oceaniche».

Fulvia Prever è una psicologa e psicoterapeuta che lavora nella clinica per le dipendenze del Sistema nazionale a Milano. È specializzata in terapia familiare e dipendenza dal gioco; è inoltre fondatrice del gruppo di genere Donne in gioco dedicato alle donne con problemi di gioco d’azzardo.

Henrietta Bowden-Jones è la fondatrice e direttrice della National Problem Gambling Clinic nel Regno Unito. È un medico specializzato in psichiatria delle dipendenze e professore clinico onorario senior presso il Dipartimento di Medicina dell’Imperial College.

 

1 - Alumni Insubria è un'associazione studentesca universitaria che nasce, in tempi di lock-down, dal desiderio di alcuni ex studenti di continuare a viversi. È l'espressione dell'urgenza di non spezzare quel filo di continuità con i progetti, i sogni e le ambizioni legate alla vita universitaria.

 

Redazione VareseNews

redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

 

Abbonati a VareseNews

Pubblicato il 22 Marzo 2021

 

 

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 95455

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 70

Dati aggiornati

al 11-05-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2019
DATI SITO 2014-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 797.1 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

 

Francesco De Filippo

Maria Frega

Filosofia per i prossimi umani

Come sarà la nostra vita tra vent'anni secondo

letterati, storici, antropologi e climatologi

 

Giunti Editore

 

Se vi chiedessero all'improvviso: pensate a un'immagine che possa rappresentare la nostra realtà occidentale contemporanea, cosa vi verrebbe in mente? Forse una risposta azzeccata potrebbe essere quella di una comunità nevrotica, instancabile, ebbra di miliardi di connessioni, relazioni, produzioni, che corre disperatamente, ma priva di meta e senza avere uno specifico obiettivo. Ciò che manca in questa immagine è un orientamento, una consapevolezza, un senso; in una parola, filosofia. È il paradosso che serpeggia nelle nostre società: scarseggia non la materia di Socrate e Kant, considerata oggi disciplina antica, lenta, apparentemente incompatibile con i social, la genetica, le neuroscienze, i viaggi spaziali; ma ciò che da essa scaturisce: la capacità di critica, di riflessione e comprensione delle dinamiche sociali e della relazione tra l'essere umano e il contesto in cui trascorre la propria esistenza. Siamo alla vigilia di una nuova rivoluzione tecnologica e la necessità di "avvolgere" tutti i cambiamenti in un reticolo di nuovo umanesimo, si fa ancora più urgente. Potremmo dire che abbiamo individuato il paradosso dopo aver terminato il precedente volume Prossimi umani, una fotografia del mondo come sarà dal punto di vista scientifico-tecnologico. Un'incoerenza che questo nuovo libro tenta di risolvere con un approccio umanistico, nella convinzione che non solo scienziati ma filosofi, sociologi, giornalisti e letterati siano chiamati a rispondere a domande sul ruolo degli esseri umani in un mondo di macchine e robot, all'organizzazione da dare a comunità composte da uomini frutto di modifiche genetiche o neuronali, alle cautele da adottare per difendersi da un pianeta controllato da quattro o cinque technocorporations.

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI