ROBE DA MATT*:la Settimana della Salute Mentale di Torino, edizione 2021

Robe da Matt* ha aperto la call per le proposte di partecipazione all’edizione 2021

L’VIII edizione della Settimana della Salute Mentale di Torino si intitolerà “Contaminazioni Bio-Psico-Sociali” e si svolgerà online e in presenza da 4 al 10 ottobre 2021


DA luigipiga@lp-press.com

28/4/2021 17:30

A  menteinpace@libero.it  

 

 

Pagina Facebook: www.facebook.com/Robe-da-Matti-1465302607080841

 

Data di scadenza per le proposte di partecipazione:

10 giugno 2021

 

Info e invio proposte a: robedamatti.to@gmail.com

                                                            

Dopo “Il mondo capovolto” della settima edizione, quest’anno Robe da Matt* esplorerà la fenomenologia della contaminazione, parola circolata moltissimo dall’inizio del tempo pandemico nell’accezione di contagio virale e poi amplificata e ramificata in mille sfumature diverse.

L’edizione 2021, esplorerà la complessità delle contaminazioni che stiamo vivendo o immaginando, gli infiniti risvolti sociale e psicologici, l’impatto sulla nostra salute relazionale ed emotiva, i rischi e – come sempre – le opportunità che la contaminazione porta con sé.

Le contaminazioni implicano interrelazioni, scambi, cambiamenti.

Sono segno dell’impossibilità di purezza ed espressione dell’imperfezione, del fatto che la vita procede solo grazie a continue impurità, incroci, meticciati, approssimazioni.

Contaminazioni cercate o combattute, più o meno rischiose, cariche di potenzialità e/o di sofferenza.

 

La VIII edizione di Robe da Matt* si svolgerà dal 4 al 10 ottobre 2021, sia online che in presenza, nei luoghi della rete diffusa territoriale, a Torino e altrove.

 

Le proposte di partecipazione - conferenze, laboratori, proiezioni, spettacoli, concerti, presentazioni di libri, letture, mostre ed altri contenuti devono essere inviate entro il 10 giugno 2021 all’indirizzo di posta elettronica robedamatti.to@gmail.com

Nel caso in cui gli eventi proposti non siano online, la responsabilità per la gestione degli stessi in sicurezza e gli eventuali oneri economici saranno a carico dei proponenti.

 

Cos’è Robe da Matt* ?

Robe da Matt* è una kermesse che dal 2014 propone nel mese di ottobre a Torino una serie di eventi scientifici, culturali e di intrattenimento, in collaborazione con enti pubblici e con organizzazioni private che a vario titolo si occupano di salute mentale.

Una manifestazione nata come attività di promozione dell’empowerment e dell’inclusione sociale, con l’obiettivo di far circolare tra operatori, familiari, utenti e cittadini in genere le nozioni e le evidenze scientifiche sul tema, diffondendo esperienze di guarigione dalla “malattia” mentale - testimoniate da pazienti e familiari - ed approcci di “cura” maggiormente efficaci.

Un’iniziativa che considera il termine follia nell’accezione più ampia e complessa del termine.

La manifestazione viene organizzata e promossa da un insieme di associazioni e gruppi di persone che vedono come capofila l’IPsiG, Istituto Internazionale di Psicopatologia e Psicoterapia della Gestalt.


Ufficio Stampa Lp Press Luigi Piga

cell. 3480420650

Email: luigipiga@lp-press.com

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

139.227

Dati aggiornati al 27-9-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

ZONA FRANCA,

Per comunicare 

emozioni/interessi/passioni

con vari linguaggi, specie i video,  con l’obiettivo di costituire una redazione di una rivista crossmediale.

 

Il progetto è condotto da Silvia Bongiovanni dell’Associazione culturale Kosmoki. Rientra nel più ampio progetto Restart & Recovery che ha come capofila la Cooperativa sociale “Proposta 80”. Partecipa anche la Cooperativa sociale “Momo” e l’Associazione “MenteInPace”.

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 Silvia Ziche

La gabbia

Feltrinelli comics

 

Una storia personale e universale che unisce dramma e commedia, con una profonda e toccante analisi delle relazioni fra madre e figlia.

A soffrire si impara, e l'infelicità è un'arte che si apprende fin da piccole, grazie all'insegnamento di chi ci ha precedute. Antenate, nonne, zie, prozie si snodano in una processione che arriva da lontano, ognuna con il proprio fardello, fino a chi ci è più vicino: la madre. Una madre svalutante e glaciale nel caso di Serena, protagonista di questa storia. Costretta ad allontanarsene nel tentativo di salvarsi, Serena interrompe i rapporti con lei, recidendo i legami con il passato, gli amici, il paese dell'infanzia pieno di ricordi. Fino a quando la madre terribile muore, e la figlia dopo una lunga assenza ritorna. Per ingaggiare un dialogo interiore con il fantasma della figura più importante della sua vita e scoprirne infine un lato insospettabile. Senza perdere la comicità e l'acume tipici del suo raccontare, Silvia Ziche si misura con il suo primo libro non umoristico, condividendo una storia privata eppure capace di parlare a quella parte indifesa, nascosta in molti di noi, a cui è mancata una carezza. Un viaggio coraggioso alle radici di un'assenza, nel cuore di una domanda che brucia: perché, proprio negli affetti più cari, siamo capaci di dare il peggio di noi.

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------