MIGLIORARE LA CONSAPEVOLEZZA E LA SICUREZZA DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA (Asl CN1 e ASO S. Croce e Carle)

Progetto  interaziendale 

“Empowerment  del  cittadino:  insieme  per  migliorare  la consapevolezza e la sicurezza della terapia farmacologica”

 

DA ufficio.stampa@aslcn1.it

A menteinpace@libero.it

 

 

Buongiorno,

 

al  fine  di  migliorare  la  sicurezza   delle  cure  nella  terapia,  nel  2019  è  stato  elaborato  il  progetto interaziendale  in  oggetto  che  aveva  l’obiettivo  di  realizzare  attività  volte  a  promuovere  la consapevolezza  e  la  partecipazione  attiva  della  persona  assistita  nel  percorso  di  cura.  Nel  corso del 2020, l’emergenza sanitaria non ha reso possibile l’attuazione del progetto con le modalità prescritte, ma ha tuttavia evidenziato sia la necessità di implementare la consapevolezza del paziente sulla terapia farmacologica che l’importanza della comunicazione proprio a fronte della “distanza” tra caregiver e professionisti ospedalieri.

La  fase  di  ricognizione  e  riconciliazione  terapeutica  è  un  elemento  cardine  per  prendersi  cura della persona assistita; la realizzazione di una campagna d’informazione dedicata  a  sensibilizzare la popolazione può contribuire a sottolineare l’importanza dell’ aderenza  alla  terapia,  la  conoscenza  ed  il buon uso della stessa favorendo l’empowerment del cittadino.

 

Per  realizzare  quanto  brevemente  descritto,  si  è  ipotizzato  uno  schema  da  distribuire  ai  cittadini  al fine di ricordare di portare sempre con sé l’elenco dei farmaci, fornendo uno strumento utile, comune e condiviso per la compilazione di alcuni dati significativi.

 

Si propone la Vostra collaborazione:

Ø nel visionare e fornire eventuali suggerimenti del documento in bozza che ricevete;

Ø nelle successive fasi di divulgazione.

 

Si  invita  pertanto  a  far  pervenire  le  Vostre  osservazioni  in  merito  allo  schema  allegato entro  il  31 maggio p.v. ai referenti del Progetto Interaziendale:

- Cinzia  Rabino:  mail qualita@aslcn1.it      

oppure  al  numero  335/6514955  dal  lunedì  al  venerdì dalle ore 9 alle ore 16

-  Antonella Ligato: mail ligato.a@ospedale.cuneo.it

che sono a disposizione per eventuali approfondimenti e momenti di confronto in merito.

 

Si  richiede  inoltre  di  segnalare  eventuali  disponibilità  alla  diffusione  e  partecipazione  della campagna di informazione. 

.

Ringraziando per l’attenzione e per i contributi che apporterete, si porgono distinti saluti 

.

ASL CN1

Il DIRETTORE GENERALE

DR. Salvatore BRUGALETTA

 

AO S. CROCE E CARLE

Il DIRETTORE GENERALE

 

DR. Corrado BEDOGNI

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 111.451

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 77

Dati aggiornati

al 24-10-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2020
DATI SITO 2014-2020.pdf
Documento Adobe Acrobat 798.9 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 a cura di: SUSANNA CIELO, ANNA RITA MANUELLO, LUCA NOVARA

 

GLI ELEMENTI INVISIBILI DELLA CURA

Malattia mentale: quello che abbiamo imparato dalle famiglie

 

Primalpe edizioni

 

Con il Progetto Arcipelago siamo partiti con la DI.A.PSI. di Cuneo “in navigazione” con i familiari che si trovano ad affrontare sofferenze, problemi e ricerca di cura nel campo della malattia mentale. Per la pandemia ci siamo fermati a Cuneo, a riflettere, con i partecipanti al gruppo, su questo viaggio. Tante terre esplorate, tante storie. Ma è stato soprattutto dal viaggiare con le famiglie che abbiamo imparato. Ci sono “elementi invisibili” della cura su cui poter tracciare anche nuove mappe per la Salute Mentale.

 

CLICCA QUI

 

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI