PREMIO PERSONA E COMUNITÀ (Centro Studi Cultura e Società)

DA culturaesocieta@gsvision.it

18/6/2021 13:45

A menteinpace@libero.it

 

 

Centro Studi Cultura e Società

 

Con il patrocinio di: Regione Piemonte, Città Metropolitana e Comune di Torino: Circoscrizione 3

 

 

 

Premio Persona e Comunità

Riservato ai Progetti di P.A., Sanità, Volontariato, Scuola

finalizzati allo Sviluppo, al Benessere ed alla Cura della Persona

 

VIII Edizione – Scadenza 17/09/2021

Speciale Progetti realizzati durante la pandemia

Una sezione riservata a progetti specifici sulla Disabilità

 

Gentile Segreteria MENTEINPACE - FORUM PER IL BENESSERE PSICHICO

 

Il Centro Studi Cultura e Società promuove l’VIII edizione del Premio Persona e Comunità che si propone di premiare, valorizzare e diffondere le migliori esperienze finalizzate allo sviluppo, al benessere ed alla cura della “Persona” realizzate dalla “Comunità”, rappresentata dalle Pubbliche Amministrazioni e dalle organizzazioni di Volontariato, per il miglioramento concreto della qualità della vita, in un’ottica di servizi offerti alla persona ed ai cittadini.

Per questa edizione del Premio, i progetti candidati, devono essere riferiti ad interventi assunti in ambito sanitario, sociale e/o territoriale, per far fronte all’emergenza della pandemia ed ai suoi sviluppi successivi.

Le sezioni del Premio restano comunque due, una generale ed una di approfondimento tematico relativo alla disabilità:

A)Tema Libero. Tutti i Progetti che perseguono il Benessere della Persona, fatta eccezione per quelli che rientrano nella sezione B)

B) Disabilità. Riservata a Progetti specifici che perseguono il Benessere della Persona con disabilità e la valorizzazione delle diverse abilità

Il Premio rappresenta oggi il più importante (se non l’unico) riconoscimento che valorizza le Buone Pratiche in ambito sociale realizzate da PA e Volontariato.

La qualità dei Progetti e l’importanza delle Pubbliche Amministrazioni e delle Organizzazioni di Volontariato che hanno partecipato alla I Edizione, rappresentano la testimonianza di quanto sia importante riconoscere i buoni esempi e del valore che tale riconoscimento assume per la motivazione delle persone che vi operano.

Si riporta di seguito il Regolamento. Il Modello di Candidatura (in formato excel) può essere scaricato dal sito di Cultura e Società a questo link

http://culturaesocieta.gsvision.it/index.php/regolamenti/

 

Unitamente all’invito a partecipare al Premio Persona e Comunità, Le chiedo la cortesia di collaborare alla sua pubblicizzazione, con le modalità ritenute più opportune (mailing list, ospitalità su siti, social network, invio del regolamento a colleghi)

 

Ringraziando per l’attenzione e la collaborazione, porgo i più cordiali saluti.

 

Ernesto VIDOTTO

(Coordinatore di del Centro Studi Cultura e Società)

 

Regolamento

 

ARTICOLO 1 – FINALITA’. Il Centro Studi Cultura e Società promuove l’VIII edizione del Premio Persona e Comunità che si propone di premiare, valorizzare e diffondere le migliori esperienze finalizzate allo sviluppo, al benessere ed alla cura della “Persona” realizzate dalla “Comunità”, rappresentata dalle Pubbliche Amministrazioni e dalle organizzazioni di Volontariato, per il miglioramento concreto della qualità della vita, in un’ottica di servizi offerti alla persona ed ai cittadini. Questa edizione è riservata ai progetti realizzati durante la pandemia e si propone di documentare e valorizzare azioni virtuose poste in essere in ambito sanitario, sociale, assistenziale ed educativo.

 

ARTICOLO 2 – DESTINATARI DEL PREMIO. La partecipazione al Premio Persona e Comunità è riservata alle Pubbliche Amministrazioni (di tutti i comparti), alle Organizzazioni di Volontariato ed ai soggetti associativi che operano senza fini di lucro.

E’ ammessa la candidatura di Progetti realizzati in partnership o espressione di una “rete” fra Enti/Organizzazioni, alla sola condizione che sia chiaramente identificato il soggetto capofila, con funzioni di coordinamento.

 

ARTICOLO 3 – SEZIONI DEL PREMIO E CONTENUTI DEI PROGETTI.

Per i Progetti presentati non sono previsti limiti di contenuto, destinatari, durata, dimensione, metodologia o di qualsiasi altro genere, fatte salve le finalità del Premio e le specificità di ogni Sezione. Nessuna incompatibilità con la partecipazione ad altri Premi

Per questa edizione del Premio, i progetti candidati, devono essere riferiti ad interventi assunti in ambito sanitario, sociale e/o territoriale, per far fronte all’emergenza della pandemia ed ai suoi sviluppi successivi.

Le sezioni del Premio restano comunque due, una generale ed una di approfondimento tematico relativo alla disabilità:

C)Tema Libero. Tutti i Progetti che perseguono il Benessere della Persona, fatta eccezione per quelli che rientrano nella sezione B)

D) Disabilità. Riservata a Progetti specifici che perseguono il Benessere della Persona con disabilità e la valorizzazione delle diverse abilità

Ogni Ente/Amministrazione può partecipare ad entrambe le sezioni con il vincolo di un solo Progetto per ogni Sezione. Per entrambe le sezioni, sono candidabili Progetti che perseguono lo Sviluppo della Persona attraverso: 1) Apprendimento e Formazione, dalla prima infanzia alla terza età; 2) Cultura e Tempo Libero, intesi come opportunità di arricchimento; 3) Solidarietà e Servizi, per interventi che si configurano come cura e assistenza alla persona, dall’erogazione di servizi sociali e sanitari, alla semplificazione e sburocratizzazione nell’accesso, ad azioni di accompagnamento e sostegno nella fruizione

 

ARTICOLO 4 – LA CANDIDATURA DEI PROGETTI. La partecipazione al Premio Persona e Comunità è gratuita ed avviene previa presentazione di Candidatura da parte dell’Ente/Amministrazione che l’ha realizzato o ne è capofila.

Le Candidature dei Progetti devono essere trasmesse entro il 17 settembre 2021 al Centro Studi Cultura e Società avvalendosi di spedizione elettronica. L’invio va effettuato a  culturaesocieta@gsvision.it cultsoc@fastwebnet.it (NB. Dopo l’invio della mail attendere sempre un OK di conferma entro 24 h).

Ogni Candidatura va presentata con Modello di Candidatura. L’Ente/Amministrazione che partecipa a entrambe le sezioni, deve inviare Candidature distinte per Progetto.

Per ogni Progetto deve essere trasmessa la seguente documentazione:

a) Modello di Candidatura (xls). Disponibile sul sito http://culturaesocieta.gsvision.it/

b)Scheda Progetto. Obbligatoria, a pena di non ammissione - Un file in formato doc o pdf. Il documento deve illustrare in modo compiuto e sintetico il Progetto candidato (massimo 10000 battute), dando evidenza a:1) Obiettivi; 2) Metodologia; 3) Percorso; 4) Risultati intermedi e/o finali; 5) Criteri e strumenti di monitoraggio previsti.

c) Prodotti audiovisivi. Facoltativi; di preferenza in formato mp3 ed mp4. Per i file di dimensione troppo elevata avvalersi, per l’invio, di WeTransfer, dandone comunicazione nella mail di trasmissione del Modello di Candidatura.

d)Documentazione significativa in lingua straniera. Facoltativa, Video e documenti di illustrazione del progetto; documentazione d’uso per i cittadini

e) Ogni altro file. Facoltativo. Se si ritiene utile, per l’approfondimento del Progetto concorrente, è possibile inviare documentazione integrativa, per un massimo di 5 files. Eventuali documentazioni fotografiche vanno organizzate in un unico documento.

Qualora Enti/Organizzazioni non italiane intendano partecipare possono presentare il Modello di Candidatura e la Scheda Progetto anche in lingua inglese, francese o spagnola. L’eventuale ulteriore documentazione può essere presentata nella lingua originaria, anche se diversa.

 

ARTICOLO 5 – COMITATO SCIENTIFICO E VALUTAZIONE. I Progetti candidati al Premio Persona e Comunità saranno valutati da un apposito Comitato Scientifico, scelto sulla base dell’esperienza e della professionalità.

I criteri di valutazione sono definiti da apposite Linee Guida consultabili sul sito http://culturaesocieta.gsvision.it/

 

 

ARTICOLO 6 – RISULTATI E PREMIAZIONE.

La cerimonia di premiazione si svolgerà, in data da confermare il 18 ed il 19 novembre in sala priva di barriere architettoniche e, se necessario, in Video Conferenza. Comunicazione degli esiti del Premio sarà inviata, unitamente all’invito a partecipare alla cerimonia di premiazione, a tutti gli Enti/Amministrazioni, all’indirizzo di posta elettronica da loro indicato. Gli esiti saranno comunque pubblicati dopo la premiazione anche sul sito del Centro Studi Cultura e Società http://culturaesocieta.gsvision.it/.

 

ARTICOLO 7 – PREMI ASSEGNATI. I premi assegnati sono i seguenti:

·Primi tre premi (entrambe le sezioni): Targa del Centro Studi Cultura e Società; Un anno di iscrizione gratuita al Centro Studi per il Referente del Progetto; Illustrazione Progetto durante la premiazione; Premio istituzionale

·Segnalazioni di Buon Esempio: Diploma del Centro Studi Cultura e Società

Per gli Enti/Amministrazioni premiati sarà possibile, verificata la loro disponibilità, la presentazione dei Progetti nell’ambito di eventi di approfondimento successivi.

E’ inoltre prevista la presentazione gratuita dei Progetti premiati in apposito Catalogo del Premio (sia in e-book scaricabile gratuitamente dal sito, che nella versione cartacea, disponibile durante la cerimonia di premiazione).

 

ARTICOLO 8 – PRIVACY. La partecipazione al Premio Persona e Comunità costituisce implicita autorizzazione al trattamento dei dati personali, in applicazione della normativa vigente in materia di privacy e trattamento dei dati. Il Centro Studi Cultura e Società si impegna ad utilizzare i dati richiesti, esclusivamente ai fini del presente Premio e della propria attività culturale, astenendosi da qualsiasi loro utilizzo a scopo di lucro. La Privacy Policy adottata dal Centro Studi Cultura e Società in attuazione del Regolamento Ue 2016/679 è consultabile sul sito http://culturaesocieta.gsvision.it/ nella sezione L’Associazione.

 

 

Centro Studi Cultura e Società

Email culturaesocieta@gsvision.it oppure cultsoc@fastwebnet.it

NOTA BENE – In assenza di risposta entro 24 h, verificare che la mail sia arrivata

Sito http://culturaesocieta.gsvision.it/ - Tel 011/4333348 - 347/8105522

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 102.590

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 107

Dati aggiornati

al 28-07-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2020
DATI SITO 2014-2020.pdf
Documento Adobe Acrobat 798.9 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

 Lara Lucaccioni

RIDI AMA VIVI

Rizzoli

 

C’è una via semplice per essere felici. Parte dalla scelta di portare più risate nella propria vita, di essere in allineamento con il proprio cuore e di nutrire amorevolmente le relazioni di qualità attraverso emozioni e attitudini positive. Per riuscirci Lara Lucaccioni, una delle più importanti docenti di Yoga della risata nel mondo, propone un percorso in tre passi, da lei stessa sperimentato e divulgato, per ricaricare la propria batteria energetica e far diventare abitudine ciò che ci nutre e ci fa stare bene.

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI