PROGETTO DISABILITÀ IN RETE (Consulta per le Persone in Difficoltà e CSV Cuneo)

Da: info@disabilitainrete.info

Asilvemario@libero.it

Data: 04/08/2021 11:54

Segnalato da Mario Silvestro,

Presidente di MenteInPace

 

 

Sei un’Associazione che si occupa di disabilità e non autosufficienza?

Partecipa all’iniziativa promossa da CPD
e CENTRO SERVIZI VOLONTARIATO CUNEO

 

Iscrivi la tua Associazione ai 3 appuntamenti per fare Advocacy

Essere sempre più efficaci, autorevoli, precisi affinché le nostre proposte, istanze, rivendicazioni non restino più inascoltate, soddisfatte solo in parte, considerate marginali o non sostenibili.

La Consulta per le Persone in Difficoltà e il CSV Società Solidale di Cuneo, con il progetto Disabilità in rete sostenuto dalla Regione Piemonte, offrono l'occasione di incontrarsi e confrontarsi, dando voce ai bisogni e alle criticità, al fine di mettere a sistema una modalità di scrittura partecipata delle nostre istanze, che produca sintesi delle differenti visioni, esperienze, necessità delle organizzazioni no profit da condividere con le Istituzioni ad ogni livello.

Mettersi in rete, quindi, per raggiungere e declinare al meglio l’obiettivo comune: politiche e servizi più appropriati per le persone e le famiglie. Casa, lavoro, scuola, mobilità, dopo di noi, caregiver familiari, salute, sono temi profondamente radicati nel nostro stare assieme e nella nostra visione che meritano il massimo dell’impegno. E impegnarsi assieme è meno faticoso!

L’appuntamento è a settembre con incontri online in ogni ambito provinciale

 

ISCRIVITI

 

Iscrivi la tua Associazione al nuovo portale disabilitainrete.info

Il sito www.disabilitainrete.info, si pone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio associativo regionale che opera a favore delle persone con disabilità e delle persone non autosufficienti, in modo da colmare la attuale frammentarietà informativa sui servizi.

A cosa serviranno i dati? Le informazioni raccolte attraverso il questionario confluiranno sul sito www.disabilitainrete.info. L’intento non è meramente quello di un censimento, ma quello di favorire la conoscenza delle preziose risorse espresse dal Volontariato presso un pubblico sempre più ampio e presso le persone e le famiglie che si trovino in difficoltà. Ma vi sono anche aspirazioni di altra natura: favorire la mutua conoscenza fra le realtà per innescare reti e occasioni di coprogettazione.

Rispondi al questionario e promuovi le attività che la tua Associazione realizza.

 

QUESTIONARIO

 

Per informazioni: info@disabilitainrete.info

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

134.784

Dati aggiornati al 17-8-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

ZONA FRANCA

Per comunicare emozioni/interessi/passioni

con vari linguaggi, specie i video,  costituendo una redazione di una rivista crossmediale

 

a breve un canale youtube, una pagina facebook ed un sito web

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

GUARIRE SI PUÒ

Persone e disturbo mentale

 

di Izabel Marin e Silva Bon

D. Borca (Curatore)

Edizioni Alpha & Beta, 2012

 

Frutto di riflessione individuale e collettiva, questo libro conclude il lavoro di una ricerca avviata all’interno di un Centro di salute mentale di Trieste. Il confronto tra persone con esperienza e operatori dei servizi ha approfondito la riflessione intorno al disturbo mentale, alla sua natura, ai modi singolari di affrontarlo e alle possibilità di guarigione.

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------