IL GRUPPO “CONOSCERE PER MIGLIORARE” DI TORINO

GRUPPO di RICERCA per la SALUTE MENTALE
“CONOSCERE per MIGLIORARE”

 

Questa è la scheda redatta in occasione della 2^ Conferenza nazionale per la Salute Mentale dal Gruppo CONOSCERE per MIGLIORARE

 

 

DA carla.barovetti@gmail.com

A  menteinpace@libero.it

 

Il nostro è un gruppo  eterogeneo  formato da persone che hanno  in comune, in modi diversi, la conoscenza della malattia mentale. C’è chi il disagio psichico lo ha provato sulla propria pelle  e lo tiene a bada, c’è chi tra noi accompagna un proprio caro nel  difficile percorso della cura avendo come traguardo la “recovery” della propria figlia o figlio, sorella o fratello, moglie o marito, ci sono operatori del settore (educatori, psichiatri  e psicologi) che vedono quotidianamente la sofferenza della malattia.
Per questo contatto stretto e continuo con il disagio psichiatrico ci sentiamo di definirci “esperti per esperienza”.

Nell’autunno 2017, da varie discussioni in sedi diverse, tra cui l’Associazione Insieme, il Gruppo Famiglia ASL, il gruppo Caffè Basaglia e sulla rete, emergevano temi importanti che ci sollecitavano a conoscere realtà e metodi di cura differenti o complementari a quelli applicati nella nostra Regione: il funzionamento dei Servizi, l’uso dei farmaci e i loro effetti collaterali, i ricoveri in SPDC, i fini riabilitativi delle Comunità e dei Gruppi Appartamento, i possibili diversi approcci terapeutici e percorsi di cura flessibili e differenziati.

 

Nel 2018 l’insieme delle ricerche, degli studi e i risultati della partecipazione a convegni, sono confluiti in un volume sotto forma di DOSSIER che è stato condiviso e presentato in molte occasioni e sedi.

Nel 2019, è stato reso in un VIDEO e in un Cortometraggio:“Malattia mentale e Guarigione - dal buio alla luce” che uniscono fiction, rappresentazioni simboliche e interviste tematiche, con un montaggio serrato che cattura l’attenzione dello spettatore su questi argomenti (youtube, CxM Conoscere per Migliorare- dal buio alla luce).

                                                                                                                                                                           

L’interesse riscontrato negli incontri pubblici dimostra che nel mondo della psichiatria piemontese esiste una profonda esigenza di rinnovamento e di maggior attenzione per la cura di chi soffre di un disagio mentale e delle famiglie coinvolte.

E’ importante sostenere le famiglie nel difficile impegno di caregiver, per aiutare il paziente nel suo percorso di recovery.

Diffondere le conoscenze su diversi approcci alla malattia mentale e sui percorsi attuati da altre Regioni italiane e altri Stati , offre una speranza a  chi pensa non averne più ed è uno spunto ai Servizi per operare al meglio.

Le attività del gruppo “Conoscere per Migliorare”  continuano nel 2021 con  la partecipazione:

-  al Laboratorio di Capacitazione “Le associazioni e la salute mentale”, CORIPE Piemonte, IRES, UNITO;
-  alla settimana della Salute Mentale, con “Robe da Matti”;

-  alla ricerca sul tema della riduzione/sospensione degli psicofarmaci con il  gruppo internazionale IIPDW;
- al progetto “Rete Civica per il Benessere”, finanziato da Fondazione Compagnia San Paolo, rivolto a giovani per il raggiungimento dell’autonomia attraverso il lavoro, la casa, la socializzazione, con la presenza di ESP usciti da percorsi di cura;
- ad azioni per sollecitare l’applicazione del “Budget di salute”, dei “Progetti Terapeutici Individualizzati”, della legge sul “Dopo di noi”;
- all’Appello delle Associazioni per la Salute Mentale alle ASL e alla Regione Piemonte.

Occorre migliorino le politiche per la Salute Mentale poiché gli scarsi finanziamenti, al di sotto del 5% con macroscopiche differenze regionali, la formazione universitaria di impronta organicista e farmacologica, l’organizzazione dei DSM, sono elementi non adeguati al raggiungimento della SALUTE MENTALE di COMUNITA’.

conoscerepermigliorare@gmail.com

 

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Susanna Brunelli (martedì, 21 settembre 2021 10:30)

    Grazie che esistete e siete in movimento

 Questo sito è iniziato

il 02-06-2014

 

TOTALE

VISITE: 111.325

 

MEDIA 

GIORNALIERA

VISITE 

negli ultimi 30 giorni: 85

Dati aggiornati

al 21-10-2021

---------------------------------

DATI COMPLETI SITO MENTEINPACE
anni 2014-2020
DATI SITO 2014-2020.pdf
Documento Adobe Acrobat 798.9 KB

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

---------------------------

---------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 a cura di: SUSANNA CIELO, ANNA RITA MANUELLO, LUCA NOVARA

 

GLI ELEMENTI INVISIBILI DELLA CURA

Malattia mentale: quello che abbiamo imparato dalle famiglie

 

Primalpe edizioni

 

Con il Progetto Arcipelago siamo partiti con la DI.A.PSI. di Cuneo “in navigazione” con i familiari che si trovano ad affrontare sofferenze, problemi e ricerca di cura nel campo della malattia mentale. Per la pandemia ci siamo fermati a Cuneo, a riflettere, con i partecipanti al gruppo, su questo viaggio. Tante terre esplorate, tante storie. Ma è stato soprattutto dal viaggiare con le famiglie che abbiamo imparato. Ci sono “elementi invisibili” della cura su cui poter tracciare anche nuove mappe per la Salute Mentale.

 

CLICCA QUI

 

-----------------------------------------------------------

 UNA BLOGGER IN CUCINA

 

Federica Giuliani, Gelso nella vita e nel web, la cucina nel DNA e tante cose da raccontare, tra una ricetta e l’altra! Nella mia cucina convivono ordine, precisione e il caos della creatività, citazioni classiche e poeti maledetti, accostamenti insoliti e ricette base, racconti vicini e lontani, dal mito alla leggenda, a volte tristi, a volte dal finale lieto, innaffiati di buon vino e buoni propositi. 

 

Cucini insieme a me?

 

Per visitare il blog

CLICCA QUI