PREOCCUPATI PER GLI STUPEFACENTI i genitori di adolescenti (Maria Chiara Di Marco)

Sostanze stupefacenti in aumento tra i minori.

Bisogna parlarne con loro!

 

L’Osservatorio europeo sulle droghe evidenzia un mercato sempre più tecnologico e connesso, con consumi elevati e quantità di principio attivo in aumento nella cannabis (THC). La preoccupazione per la salute degli adolescenti riguarda anche le nuove sostanze psicoattive introdotte sul mercato: ben 46 nel 2020.

Grossi volumi di sequestri anche per eroina e cocaina da parte delle forze di polizia.

(Relazione europea sulla droga 2021 – Presidenza del Consiglio dei Ministri)

 

 

 

 

DA spettacoli@itinerariateatro.it

13-11-2021 09:31

A  menteinpace@libero.it  

 

È più facile far capire ai ragazzi che devono stare alla larga dalle droghe,

piuttosto che tentare DOPO di tirarli fuori. Questa è la nostra esperienza.

 

Buongiorno,

non sono purtroppo notizie tranquillizzanti quelle pubblicate dall'Osservatorio sulla facilità di procurarsi sostanze stupefacenti da parte dei nostri ragazzi.

 

Sono Maria Chiara Di Marco e da 19 anni con Itineraria Teatro di Milano ci dedichiamo alla prevenzione droga e all'informazione rivolta ai più giovani.

 

Il Ministero dell'Istruzione ha stretto negli ultimi anni un rapporto di fiducia con la nostra Associazione, così come i Servizi Dipendenze e le Amministrazioni locali di molte regioni italiane che ci invitano a portare lo spettacolo "STUPEFATTO - Avevo 14 anni, la droga molti più di me" nelle loro realtà (400 repliche - visto da oltre 230.000 studenti).

 

Per maggiori INFO ti invitiamo a chiamarci al 349.5526583.

Ti ringraziamo fin d'ora se potrai diffondere la notizia tra i tuoi contatti.

 

Un cordiale saluto,

 

Maria Chiara Di Marco e tutta la Compagnia Teatrale

ITINERARIA TEATRO
dal 1994 SOLO spettacoli di Teatro Civile
Sede legale: via Goldoni, 18 - Cologno Monzese (MI)
VISITA IL SITO
tel. +39.02.25396361 – Cell. +39.349.5526583 - +39.335.8393331

 

Hai già ascoltato Radio Itineraria? Ti piace? 

 

ASCOLTA le puntate della trasmissione "Il Volo del Bruco" sulla tossicodipendenza e sullo spettacolo STUPEFATTO andate in onda su RADIO ITINERARIA. Storie emozionanti e riflessioni profonde:

Prima puntata - clicca qui

Seconda puntata - clicca qui

 

Ascoltaci in diretta su www.radioitineraria.it, scarica la APP gratuita Radio Itineraria (su App Store o Google Play) ascoltaci in automobile attraverso Apple CarPlay o Android Auto o se preferisci con Alexa.

 

Sul sito della radio è possibile ascoltare i PODCAST di tutte le nostre trasmissioni.

Scrivi commento

Commenti: 0

TOTALE VISITE AL SITO

www.menteinpace.it 

139.609

Dati aggiornati al 04-10-2022

---------------------------------

Video Spot di MENTEINPACE

ADRENALINA PURA!!

regia di 

Andrea Castellino

---------------------------------------

PROGETTO

"COSA SI FA DI BELLO?"

anni 2020-2021

PROGETTO: "COSA SI FA DI BELLO?"
anni 2020-2021
cosa si fa di bello.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

PROGETTO

"ANCORA INSIEME" Relazione finale

PROGETTO "ANCORA INSIEME"
Relazione finale
ANCORA INSIEME - REL. FINALE.pdf
Documento Adobe Acrobat 83.2 KB
PROGETTO RESTART AND RECOVERY. Una rete di comunità per la salute mentale
Cooperativa Proposta 80
PROGETTO Restart and Recovery.pdf
Documento Adobe Acrobat 1'011.6 KB

----------------------------------------------

ZONA FRANCA,

Per comunicare 

emozioni/interessi/passioni

con vari linguaggi, specie i video,  con l’obiettivo di costituire una redazione di una rivista crossmediale.

 

Il progetto è condotto da Silvia Bongiovanni dell’Associazione culturale Kosmoki. Rientra nel più ampio progetto Restart & Recovery che ha come capofila la Cooperativa sociale “Proposta 80”. Partecipa anche la Cooperativa sociale “Momo” e l’Associazione “MenteInPace”.

----------------------------------------------

NEWSLETTER DI MENTEINPACE

per riceverla

     scrivi una mail a      menteinpace@libero.it

----------------------------------------------

 

GUARDA LE NOVITA' della

CASA DEL QUARTIERE DONATELLO

http://www.casadelquartieredonatello.it

---------------------------------------------------------

 

Ivan Cavicchi

Oltre la 180
 
Castelvecchi editore

 

Sono passati più di quarant’anni da quando Franco Basaglia, coraggioso riformatore, ha realizzato il sogno di curare la malattia mentale senza i manicomi. La “sua” legge 180 doveva rivoluzionare l’intera cultura psichiatrica, ma la riforma del 1978 si è presto incagliata in ostacoli culturali, sociali, ideologici e organizzativi ed è ormai inadeguata nel fronteggiare i problemi della società contemporanea e dei nuovi malati. Ivan Cavicchi spiega perché il progetto di Basaglia è in realtà incompiuto e come la psichiatria sia ancora in larga parte da riformare, e propone di andare “oltre la 180”, rimuovendone le contraddizioni interne e sfondando il muro dell’apologia per evitare il rischio di regressività o di controriforma. Particolare attenzione va riservata ai professionisti sanitari che si occupano delle esistenze delle persone e dei loro “equilibri” nei contesti di vita e di lavoro, di ogni età e di ogni condizione sociale: un’adeguata riforma delle prassi degli operatori della salute mentale è infatti la più grande sfida del futuro della psichiatria e di tutta la medicina.

 

L’Autore

Ivan Cavicchi è filosofo della medicina, sociologo e antropologo; insegna all’Università Tor Vergata di Roma. 

 

 

CLICCA QUI

-----------------------------------------------------------